venerdì 26 marzo 2010

Crostata alla crema di ricotta e cocco al profumo di arancia di Attilio Vannucci

Crostata alla crema di ricotta e cocco al profumo di arancia1

Latito dal mio e dai vostri blog e me ne dispiaccio  ma ultimamente il lavoro è copioso e ‘noi‘ siamo particolarmente felici che lo sia, soprattutto in questo periodo di magra generale.  Devo quindi scusarmi ma anche ringraziare e salutare con il cuore  tutti coloro che con pazienza infinita mi seguono, chi in silenzio, chi lasciando commenti  e  comunque  sempre riponendo in me una fiducia  che mi onora infinitamente! E’ per esprimervi tutta la mia riconoscenza che vi dedico questa crostata uscita direttamente dal mio corso di cucina: ricotta e cocco, due ingredienti freschissimi che si intonano bene con la Pasqua alle porte!

Ingredienti :

400 gr. di pasta frolla (io ho utilizzato quella di Adriano Continisio che trovate qui )

250 gr di crema pasticcera

250 gr. di ricotta

50 gr. di zucchero

50 gr. di farina di cocco

scorza di arancia tagliata a julienne

Procedimento:

1) Una volta preparata la pasta frolla, dopo averla fatta riposare una mezz’oretta in frigorifero, stendetela con il mattarello e foderate una teglia di circa 21 cm di diametro, con i bordi alti, precedentemente imburrata. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.

2) Preparate la farcia assemblando la crema pasticcera raffreddata, la ricotta, lo zucchero semolato, la farina di cocco e le buccine di arancia tagliate a julienne.

3) Versate il composto nella teglia livellando e  cospargendo con  altra farina di cocco.

Crostata di crema alla ricotta e cocco al profumo di arancia2

4) Infornate  a 180° per una ventina di minuti circa.

5) Nel frattempo preparate le buccine di arancia caramellate in questo modo:  sbucciate un’altra arancia  evitando la parte bianca, tagliatela a julienne sottilissima, mettetele in una casseruolina con 100 gr di zucchero semolato e 1/2 bicchiere di acqua fate bollire per 15 minuti. Dopo di che scolatele e  mettetele in una teglietta a raffreddare avendo cura di separarle per bene, cospargetele ancora di zucchero  semolato per farle asciugare. Verranno utilizzate come decorazione .

Crosta alla crema di ricotta e cocco  al profumo di arancia4

   Lascio parlare le immagini che dicono ciò che a parole è superfluo…..io ve la consiglio vivamente!

Crostata di crema alla ricotta e cocco al profumo di arancia3

Crostata di crema alla ricotta e cocco al profumo di arancia5

Un abbraccio planetario !

Alla Prossima

Pippi

43 commenti:

  1. Oh! che buona!!!! me ne mangerei una fetta proprio ora :-)
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Ma insomma, io mi presento con i biscotti integrali e tu prepari questa bomba di bontà e colori!!! Allora promettimi che quando ci vediamo, non importa dove, non importa quando, tu mi porti POROPRIO, SOLO, questa torta, e festeggiamo..........
    Strepitosa....
    Un abbraccio, invidioso
    Anna

    p.s. vogliamo anche parlare delle foto? no, basta com i complimenti

    RispondiElimina
  3. Noooo!Quando vedo crostate e ricotta insieme non capisco più niente!E' BUONISSIMA!!!!!!!!!!!Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Che bontà! Adoro i dolci con la ricotta.
    ciao!

    RispondiElimina
  5. splendida questa torta e le foto sono molto belle!!! quella con le scorzette d'arancia è meravigliosa!!!!
    baci Pippi!!!

    RispondiElimina
  6. mamma mia che concentrato di bontà! l'arancia è il tocco finale che me ne fa innamorare!

    RispondiElimina
  7. Bellissime le foto...e stupenda questa crostata...semplicemente meravigliosa
    Brava la Pippi!!!

    RispondiElimina
  8. Pippi non preoccuparti, ti capiamo!!! Questa crostata è stupenda, le crostate con la ricotta sono i dolci che preferisco in assoluto! devo provare questa versione, molto originale! un bacione.

    RispondiElimina
  9. spettacolare...eccezionale..irresistibile!!! complimenti!

    RispondiElimina
  10. In questo periodo nero per il lavoro, meglio per te se invece hai molto da fare...se poi ogni tanto ci lasci una ricetta così..beh che dire..spero tu lavori tantissimo sempre..veramente stupenda questa Crostata!!!Brava!!

    RispondiElimina
  11. GRAZIE!!!!!....certo...pure per la crostata...vado a coccolare la bimba!

    RispondiElimina
  12. Beh è bello legegre che le cose nel lavoro vanno bene, come dici in giro non se ne sentono di buone..quindi ottima cosa!
    ...e poi ci lasci una ricettian squisita... bella e buona!
    cocco e arancia mi manca da provare!
    Ottima idea!

    RispondiElimina
  13. Sono ghiotta di ricotta (uh la rima ^_^)
    questa torta è uno spettacolo!
    Grazie per la dedica!
    Un bacione e non stancarti troppo ^_^

    RispondiElimina
  14. è UNA MERAVIGLIA PIPPI!!! LE IMMAGINI PARLANO ECCOME!!!!

    RispondiElimina
  15. Pippi...Pippi...Pippi..mannaggia e ora che faccio ? Non la provo ??? Naaaa !!!
    Cavolino che commento demenziale !!
    Ahahah..bacioni e buon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  16. io approfitto del tuo invito e ne prendo volentieri una fettina...e quando avrai un pò più di tempo vieni a trovarci...ti aspettiamo.ciao katia

    RispondiElimina
  17. Questa torta è una vera meraviglia! Un ripieno delicato ma allo stesso tempo ricco di gusto (ricotta, crema pasticcera e cocco è un mix da provare), e con le ultime arance della stagione ci sta proprio perfetta.
    baci baci

    RispondiElimina
  18. Ha un aspetto davvero strepitoso e già mi immagino il pro fumo che adoro del cocco,ha tutta l'aria di una torta pre-estate!

    RispondiElimina
  19. mamma che delizia! non mi stancherò mai di crostate alla ricotta, questa versione mi piace assai assai!!!me la segno! :)

    RispondiElimina
  20. Slurp! Deve essere ottima!!!

    RispondiElimina
  21. Tanto lo sai che noi ti aspettiamo ;)

    RispondiElimina
  22. MAMMA MIA CHE BUONA E CHE BELLE FOTO!!!SEMBRANO COSì VERE CHE MI RITROVO IN UN ATTIMO APPICCICATA ALLA SCHERMO DEL PC!BUONE PIPPI COMPLIMENTI E CERCA DI NN LATITARE MOLTO!!!BACI

    RispondiElimina
  23. Che bella!! E, dati gli ingredienti, che amo, sarà anche buonissima! Un'ottima idea per la Pasqua! Ciao, Lucia

    RispondiElimina
  24. Santo cielo... ha un aspetto fantastico!!! Con quell'arancia.... ottima!!!
    Franci

    RispondiElimina
  25. Sublimeeeeeeeeeeeeeee!!!!! bacioni e buon inizio settimana :-D

    RispondiElimina
  26. Ciao!
    Ho appena visto foto e ho anche commentato sul Flickr, ero curiosa della ricetta e sono entrata qui da te. Complimentoni per il tuo bellissimo blog!!!!
    A presto!

    RispondiElimina
  27. Pippi, questa crostata e' un tale connubio di profumi e di sapori, che lascia senza fiato e con tanta voglia di provarla. Bravissima

    RispondiElimina
  28. Eccezionale! deve essere 1 delizia, la provo di sicuro...anche se il mio punto debole sono proprio le crostate..sob...sob..., ma non resisto a questo mix di sapori!

    RispondiElimina
  29. Non ho parole.... solo salivazione eccessiva :)
    Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  30. ...complimenti, un vero capolavoro!!! Si mangia prima con gli occhi....
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  31. Una ricetta delizioza!
    Anche, io ho fatto tua
    "cappelletti in brodo di casa mia" e stato fantastico! Esattamente cosi gli cappelletti di la mia Nonna. Grazie! (scuzi la mia italiano; studiando scrivere meglio in l'italiano)

    RispondiElimina
  32. Che bontà,...e immagino il profumo!
    Tanti auguri di Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  33. Bella questa crostata! complimenti!

    RispondiElimina
  34. GNAMMM BRAVISSIMA E CHIARISSIMA COME SEPMRE...BUONA PASQUA !!!!!!

    RispondiElimina
  35. Ci hai preso per la gola, tanto che ci siamo già copiati la ricetta! Eravamo alla ricerca di un dolce sfizioso e dato che sulla crostata non si discute e che cocco e ricotta sono due ingredienti di cui per noi è impossibile stancarsi, idem per la ricotta...ce ne siamo innamorati!
    Buona settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  36. stupenda! Stampata e all'istante!

    RispondiElimina
  37. Ma io mi perdo sempre quest ben di dio... ufff non c'è la faccio più... baciotti e scusami

    RispondiElimina
  38. vero è, le immagini parlano da sole ma contenta sono che il lavoro ti tenga lontana dal blog...c'è una malura per ora...
    ****
    bciuzzi bedda mia *
    cla

    RispondiElimina
  39. Gioia!Riesco a commentare solo ora(nonostante i tentativi dal 26.03) perchè mi si oscurava il tuo blog!
    :(
    Finalmente ora posso abbandonarmi a cotanta bontezza, invita proprio ad arrendersi e mangiarla a piccoli bocconi per gustrne tutto il piacere!
    Bacione grande, siono contenta le cose "girino"M;)

    RispondiElimina
  40. Buona da morire...sarà morbidissima
    Elisa

    RispondiElimina
  41. fantastica questa ricetta! e complimenti per il blog!Una domanda, ma per ottenere 250g di crema da che quantitativo di latte dovrei partire? Grazie

    RispondiElimina