lunedì 4 aprile 2016

Insalata di quinoa rossa con asparagi, fave e feta - Red Quinoa salad with asparagus, fava beans and feta


quinoa salad with asparagus and feta cheese

(English version below)

Mi scuserete se i miei post si sono fatti meno frequenti, ma mai come in queste ultime settimane, le giornate mi sfuggono dalle mani come la cima scivolosa di una barca in balia della corrente.
Ne sono quasi fuori. Manca pochissimo. Qualche dettaglio ancora e poi sarò di nuovo a pieno ritmo.

D'altronde, sei hai un sogno, devi inseguirlo fin che hai fiato in gola e, alla soglia dei miei primi 50 anni, ho tirato fuori tutto il fiato che avevo per vedere nascere, quasi dal niente, un piccolo studio dove fotografare e cucinare confortevolmente.
Intendiamoci, niente a che vedere con i super studi fotografici dei maestri, solo uno spazio tutto mio in cui poter studiare, sperimentare, sbagliare, riprovare. Un luogo dove, accanto ad una cucina smagliante, studiata appositamente per le mie esigenze di lavoro, vivono felicemente un tavolo da still life, pannelli riflettenti, assi di legno, piastre di marmo e di pietra, fondali, torce, soft box e treppiedi, per non parlare dei mille libri di cucina e di tutti i tessuti e suppellettili che uso per allestire i miei set.

Il mio mondo segreto.

***
Per la ricetta di oggi ho pensato ad un piatto unico primaverile, leggero e nutriente, in cui ho riunito due dei miei ingredienti preferiti, quinoa e asparagi, oltre alle prime fave della stagione e ai semi di girasole tostati, che scrocchiano piacevolmente sotto i denti. Se siete vegani potete sostituire la feta con del tofu passato in padella con olio e peperoncino.

Vi lascio la ricetta e vi aspetto al prossimo post.
Prestissimo, promesso!

quinoa salad with asparagus and feta


Ingredienti per 4 persone:

200 g di quinoa rossa
500 ml di acqua 
1 pizzico di sale
500 g di asparagi verdi
300 g di fave da sgusciare
200 g di feta
2 cucchiai di semi di girasole
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
2 cucchiai di succo di limone
sale e pepe
una manciata di misticanza, lavata e asciugata

asparagus

Procedimento
1) Sciacquate la quinoa sotto acqua corrente, mettetela in una casseruola e copritela con acqua bollente salata, portate a bollore e cuocete per 15/20 minuti a fiamma dolce. 
2) Quando la quinoa avrà assorbito tutta l'acqua, fatela riposare per 10 minuti coprendola con il coperchio, poi sgranatela con una forchetta e conditela con un filo d'olio. Tenete da parte.
3) Lavate gli asparagi, eliminate la parte legnosa del gambo e pelateli con un pela patate. Lessate gli asparagi per 5/10 minuti (dipende da quanto sono grossi)  poi scolateli e passateli in una ciotola con acqua e ghiaccio in modo da mantenere il loro verde brillante.
4) Sgranate i baccelli e raccogliete le fave in un piatto.* potete anche sbianchire le fave immergendole in acqua bollente per 1 minuto, scolatele e lasciatele raffreddare, poi eliminate la pellicina esterna.
5) Sbriciolate la feta e fate tostare per un paio di minuti i semi di girasole in una padella antiaderente senza aggiungere grassi.
6) Riunite tutti gli ingredienti in una ciotola capiente, regolate di sale, pepe, succo di limone e olio extravergine. Servite l'insalata di quinoa nei singoli piatti accompagnando con un pugnetto di misticanza.

***
Ingredients  4 servings:

200 g of red quinoa
500 ml water
1 pinch of salt
500 g of asparagus
300 g of fava pods
200 g of feta cheese
2 tablespoons of sunflower seeds
4 tablespoons of extravergin olive oil
2 tablespoons of lemon juice
salt and pepper
a handful of misticanza

Directions:
1) Rinse quinoa and put in a saucepan with the hot water and a pinch of salt. Bring to a boil, then low the heat and simmer for about 15/20 minutes. 
2) When quinoa has absorbed all the water, cover with a lid and let to rest for 10 minutes.
3) Wash the asparagus, cut off the woody/fibrous end and peel the skin off the bottom of the stalk.
 Drop asparagus into some boiling water and cook from 5 to 10 minutes depending on the thickness of the spears. Take them out, drain and plonge into some ice-cold water to keep their green color vivid.
4) Remove fava beans from their pods and collect them in a plate.* you can also blanche the fava beans for a minute in boiling salted water, then drain and cool them, remove the shell to pop out the fava beans.
5) Crumble feta cheese and toast sunflower seeds for 2 minutes in a nonstick pan.
6) Mix all the ingredients in a  large bowl, season with extravergin olive oil, lemon juice, salt and pepper. Serve the quinoa salad with a handful of misticanza.

quinoa salad with asparagus and feta

Alla prossima ricetta
Pippi



8 commenti:

  1. Laura che bello il tuo nuovo studio <3! Ho visto alcune foto che avevi pubblicato, ma anche se non lo avessi fatto, so che sarà un luogo magico e pieno di tanto amore! Perchè tu, così come sei, sei magica! Ti auguro ancora mille altre soddisfazioni, le meriti davvero tutte, un grande abbraccio stretto stretto con tantissima stima :) Any

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Any è un traguardo che mai più immaginavo di poter realizzare, mi sembrava impossibile e invece ... :-) Mai perdere le speranze e guardare sempre avanti non è mai troppo tardi!!
      un bacione grande a te mia dolce Any!!!

      Elimina
  2. Sai quanto io apprezzi da sempre il tuo mondo segreto, in cui parli attraverso la luce e i colori delle tue ricette, mentre i pensieri condiscono tutto e la tavola sorride con te... si percepisce quando dietro batte forte una passione, che si rafforza con il tempo e sprona a nuovi traguardi, come questo! Il tuo studio ti darà tante soddisfazioni e so che ce ne parlerai ancora... :-) Io ho preso la quinoa rossa pochi giorni fa e il tuo bellissimo piatto fiorito sarà fonte d'ispirazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca grazie per le tue parole, sai mio papà, quand'ero piccina mi creò una piccola cucina dentro un armadio a muro in camera mia, era fatta perfettamente a mia misura con ogni cosa al posto giusto per mettere i tegamini, i piattini di porcellana e c'era pure un rubinettino (finto) di gomma. Ci passavo pomeriggi interi dentro quell'armadio e ci stavo bene, mi sentivo in un luogo sicuro, confortevole e pieno d'amore. Qui sto vivendo la stessa cosa, non solo con la mia casa che mi ha accolta tra le sue braccia ma anche con questo nuovo spazio che assomiglia a me.Un armadio a muro grande, grande e con un rubinettino da dove scorre acqua vera questa volta :-)
      un baciooooo

      Elimina
  3. Caspita realizzi un sogno! Fantastico!
    Sono sempre alla ricerca di ricette con la quinoa che mi piace tantissimo e questa che proponi è molto invitante. La proverò. Complimenti per le foto bellissime!
    Franca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franca per me la quinoa è una delle cose più buone che esista al mondo e quella rossa ha un gusto leggermente più marcato secondo me. Ottima direi!!

      grazie infinite!!
      spero di ritrovarti presto
      Laura

      Elimina
  4. Te lo dovevi e te lo meriti. E poi cosa vuol dire "i mei primi 50 anni"? Uno spirito così vivace e positivo non ce l'ha neanche una ventenne.
    Viva te e congratulazioni! Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patrizia ma ci sonoooooo. 50 belli tondi tra poco più di due mesi. La cucina è da squinzia però ! :-) Grazie Patrizia è stato un bellissimo regalo, nato prima come un piccolo progettino, timido timido che poi si è trasformato in un cosa che non mi aspettavo, grazie a mio marito che quando parte in quarta fa le cose in grande!! ;-)

      Elimina