mercoledì 29 febbraio 2012

Bigné con crema al gorgonzola su vellutata di zucca e la Bella Estate!

Annusa la vita. La sfiora appena, per paura che fugga via.

(Quante volte hai dovuto ricominciare. Quante volte. Quante volte, per un attimo, hai pensato che ti tradisse)

Ma è attratta da lei. Non sa starle lontana. E allora l’afferra, con più forza, ogni volta.

(mi hai insegnato come si fa, grazie)

Non ha spigoli lei e scivola morbida dentro  la vita e sorride. Sorride. Sorride.

(La vita ‘vive’ in te Rosa rossa)

Questa ricetta ha un senso preciso per me. Ha i profumi e i sapori amati in assoluto da mia madre… Le assomiglia a partire dalla forma morbida, vellutata e i fiori di rosmarino sono come lei….profumata e delicata.

L’ho scelta per partecipare al concorso che ha come protagonista “La Bella Estate”, Il Piemonte Moscato Passito di Terre da Vino.

Si, avete capito bene, la sfida sta proprio qui: abbinare un piatto salato ad un  moscato passito che generalmente viene proposto  solo a fine pasto  per accompagnare il dessert.

I partecipanti chi sono? Siamo noi foodbloggers che abbiamo avuto l’onore di essere in parte i  protagonisti del libro di Francesca Martinengo dal titolo “Fornelli in rete” (edizioni Malva rosa)che uscirà a maggio, prestissimo quindi…andate a prenotarloOcchiolino

Ingredienti per i bigné (ne vengono circa una trentina)

125 gr acqua

125 gr farina

125 gr burro

4 uova e un pizzico di sale

Ingredienti per la vellutata:

500 gr zucca pulita

2 carote medie

2 gambi di sedano

1 cipolla di tropea

1 patata media

600ml di brodo vegetale

sale

fiori di rosmarino

Ingredienti per la crema:

200 gr di gorgonzola

100 ml di panna fresca

Procedimento:

tagliate gli odori  a pezzetti grossolani ma più o meno della stessa grandezza, la zucca e la patata a cubetti…

In una casseruola fate rosolare dolcemente gli odori in poco olio, poi aggiungete la zucca …

e la patata facendole insaporire qualche minuto…..

Aggiungete il brodo vegetale bollente e portate a cottura …

trasferite la zuppa in un frullatore e frullate finemente aggiungendo un filino di olio, fino ad ottenere una vellutata densa e cremosa…

Nel frattempo preparate  i bigné, il procedimento passo passo lo trovate qui. Ve lo riassumo: in una casseruola a fondo spesso mettete l’acqua, il burro a pezzetti e un pizzico di sale. Al primo bollore, togliete dal fuoco, aggiungete la farina tutta d’un colpo e cominciate a mescolare velocemente, quando l’impasto si stacca dalle pareti e dal fondo trasferitelo in una ciotola. Incorporate poi le uova una alla volta.

Mettete la pasta choux in un sac à poche e in una teglia ricoperta di carta da forno fate tanti  ciuffetti un pò distanziati l’uno dall’altro…

Infornate a 180° per una ventina di minuti e poi fateli raffreddare su una griglia.

Preparate la crema di formaggio lavorando il gorgonzola con una piccola frusta aggiungendo un pò di panna fresca …

Con un coltellino affilato tagliate con delicatezza la calotta del bigné…

Aiutandovi con un sac à poche riempite i bigné  con dei ciuffetti di crema al gorgonzola…

A questo punto   mettete la vellutata  di zucca  a specchio nel piatto adagiando il bigné nel centro e decorate con i fiorellini di rosmarino che daranno un tocco profumato in più…

Ho una maestra di ‘vita’ importante che mi gira intorno ogni giorno, e mi regala momenti di uno ‘spasso’ impagabile!

Alla prossima

la vostra Pippi

Occhiolino

26 commenti:

  1. meravigliosa come ogni cosa che esce dalla tua cucina.
    Complimenti

    RispondiElimina
  2. che dirti...compliemnti per l'iniziativa e per la ricetta, mi piace tantissimo, come tutto quello che cucini ma questa in particolare...li avevo fatti anche io dei bignè salati con ripieno di gorgonzola...è proprio nelle mie corde...l'abbinamento con la zucca...super! Brava Pippi!

    RispondiElimina
  3. complimenti per l'iniziativa e per la ricetta...bellissima...ho fatto anche io dei bignè con gorgonzola...ma iltocco della zucca è super! Brava Pippi!

    RispondiElimina
  4. Semplicemente meravigliosa come sempre !!!!

    RispondiElimina
  5. Benedetta grazie grazie grazieee!! :-)

    Francesca è un abbinamento che anche a me piace moltissimo racchiude sapori e consistenze per me importantissimi! :-) un bacio!!!

    Veronica mille grazie sei un tesoro!!!! :-)

    RispondiElimina
  6. Presentazione adorabile, ricetta originale, spiegazione perfetta!! che vuoi di più ;)

    RispondiElimina
  7. Titty...un lucano??? ehheheeh grazieeeeeee :-*

    RispondiElimina
  8. Ma che spettacolo!!!!!!!! Complimenti, è davvero un piatto eccezionale e con i fiori di rosmarino hai completato il tutto con estrema grazia!

    RispondiElimina
  9. Bellissima ricetta. E bellissime foto... complimenti! E il tuo bignè mi attira non poco... .))

    RispondiElimina
  10. Foto e ricetta da rivista...siamo ad alti livelli!!!!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Tery grazie in questo momento è tutto in fiore il cespuglio che ho in giardino :-)

    Teresa grazieeeeeeee !!! un bacio!!!

    Mariabianca un bellissimo complimento grazieee!!! :-)

    RispondiElimina
  12. dei bignè super chic! favoloso il binomio gorgonzola e zucca!
    e la presentazione? sublime!!!
    bravissima!

    RispondiElimina
  13. Mi piace l'eleganza unita alla semplicità dei sapori. Molte belle anche le tue parole...

    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  14. una presentazione super chic!!! e l'accostamento di sapori mi ispira molto! complimenti!!! ;)

    RispondiElimina
  15. Donaflor grazie infinite!! :-)

    Betelgeuse.....grazie cara.... sono parole che escono dal cuore.. :-*

    Glo83 :-) grazie!! :-*

    RispondiElimina
  16. Ciao!!!

    questo piatto è bellissimo, i colori sono molto primaverili, che bello!!!
    Adoro anche il gorgonzola quindi siamo a posto, ma.....

    Non mi convince la purea di zucca che sta sotto, non va a inzuppare il bignè?? non so se mi piacerebbe la consistenza impregnata, ma potrebbe essere un gusto personale, è noto che io sia schizzinosa e "pittima"!

    che ne pensi? tu lo hai assaggiato presumo?

    baciiiii

    RispondiElimina
  17. Oggi a pranzo una farfallina volava...fuori...dietro ai vetri...oggi é marzo!...ho pensato mi stesse annunciando la dolce Primavera e le belle novità.
    Ed ecco che arrivi tu con il libro...molto bene...molto brava.
    Buona continuazione!!!!!! ann....a.

    RispondiElimina
  18. Oddio, non so davvero cosa dire se non che queste fotografie sono davvero bellissime e che il piatto finito è invitante all'ennesima potenza...brava, brava, bravissima, complimenti!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  19. Come al solito sei meravigliosa! Complimenti per la ricetta che è golosa, la dedica alla tua mamma è dolcissima e le foto non hanno commento! I colori le angolature, la tua grazia fanno di alcune foto di un piatto, una poesia per gli occhi! Un bacio e a presto! Sei mitica! Ciao Paola!!!

    RispondiElimina
  20. Avevo intravisto ieri qualche foto su fb ma ora che arrivo qui rimango letteralmente sbalordita,oltre alle foto ovviamente,il connubio e la delicatezza dei sapori davvero qualcosa di eccezionale!

    Donatella

    RispondiElimina
  21. Foto stupende. Mi incantano.

    RispondiElimina
  22. Spettacolare...tutto!!!!! Come sempre...sei la mia musa tesoro!!! Un bacione!

    RispondiElimina
  23. Sei fantastica! Come sempre! Adoro l'abbinamento e le foto mi fanno rimanere a bocca aperta!!! FANTASTICA! :)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  24. Come facevo a non conoscere il tuo blog?
    Devo rimediare immediatamente!!
    Ottima ricetta e bellissime foto!
    Complimenti, mi unisco ai tuoi followers.
    A presto
    Sara

    RispondiElimina
  25. ottimi questi bigné salati, fanno venire l'acquolina :P
    buona settimana

    RispondiElimina
  26. Ciao Pippi, ti ho scoperta solo oggi ... purtroppo ... le tue ricette mi hanno lasciata a bocca aperta. Complimenti davvero!
    Valentina

    RispondiElimina