mercoledì 6 gennaio 2010

Cantucci di Prato variegati

Oggi si festeggia l’Epifania che le feste se le porta via…… (ma resti fra noi…..meno male!!!!).

In realtà quando ero bambina l’interesse che avevo per questa ricorrenza era dettato da quella mia innata predisposizione ad indagare su ogni cosa…. chi diavolo sarà la fatidica Befana che di notte si introduce nelle case dei fanciulli per portare dolciumi e carbone? Io e mia sorella caricavamo la sveglia per poter essere pronte, nel bel mezzo della notte, a smascherare la Befana proprio mentre riempiva le nostre calze appese al camino……tra l’altro era una Befana dispettosa perchè più cercavamo di appendere calze grandi, più lei le riempiva di mandarini e noci…….. gruuuncchhh…Comunque sì, indagavo su ogni cosa… mai attraversato un periodo del genere? Ero talmente desiderosa di scovare qualche segreto indicibile che mi misi pure a cercare tra le carte dei miei genitori sicura di essere stata adottata…. sarà stato forse perchè spesso, al limite della loro pazienza, si lamentavano dicendomi…<<ma dove ti abbiamo trovata>>?????? ;-))

Il mio sogno era quello di diventare un’ investigatrice privata. Io e Francesca, la mia amica del cuore, eravamo delle Pimlico Boys’ addicted. Era una collana di gialli, molto avvincenti, per ragazzi e noi due sognavamo di sgominare qualche banda di ladri e roba del genere. Partivamo alla volta dei Grandi Magazzini della Standa, poco lontani da casa nostra, armate di borotalco, pennello da barba, pinzette, bustine di plastica ….cioè tutto l’occorrente per poter rilevare le impronte digitali sugli scontrini fiscali sbadatamente perduti da qualche individuo sospetto………:-) che divertimento ragazzi!!!!!

Ma adesso torniamo all’argomento di oggi: i cantuccini. Era un pò che mi frullavano nella testa….dei cantuccini con mandorle, fichi secchi, noci, albicocche e cioccolato …

….così stamattina mi sono svegliata con l’intento di realizzarne un bel vassoio da gustare con un ottimo Vin Santo! Li avevo già fatti qui, ma era solo un primo tentativo, nel corso del tempo li ho modificati fino a trovare una ricetta che secondo me dà dei risultati ottimi, non c’è lievito, né burro e vengono spennellati semplicemente con latte e cosparsi di zucchero semolato.

Ingredienti per tre filoncini :

500 gr farina 00

350 gr. zucchero semolato

4 uova intere

pizzico di sale

buccia di un limone grattugiata

150 gr. mandorle con la pellicina

10o gr. fichi secchi a cubetti

100 gr. albicocche secche a cubetti

80 gr. noci

80 gr. cioccolato fondente a pezzetti

latte

Procedimento:

1) Rompo le uova intere nel boccale del Kenwood, aggiungo lo zucchero semolato e comincio a montarle con la frusta fino ad ottenere una crema chiara e spumosa, aggiungo un pizzico di sale e la buccia grattugiata di un limone. Aggiungo la farina setacciata continuando a mescolare con l'impastatrice utilizzando la frusta a K.

2) Peso l’impasto ottenuto e lo divido in parti uguali in tre ciotoline. A questo punto inserirò in ognuna un abbinamento diverso. Per esempio ho fatto un filoncino con le classiche mandorle, uno con fichi secchi e noci e l’altro con albicocche e cioccolato fondente. Lavoro i tre impasti con le mani leggermente infarinate, non vi preoccupate se il composto si attaca alle mani.

3) Infarino molto bene la spianatoia e metto i tre impasti, uno alla volta lavorandoli un pochino fino a dargli la forma di un filoncino che poi adageremo su una teglia ricoperta di carta da forno.

4) Spennello la superficie con del latte e una spolveratina di zucchero semolato.

5) Metto in forno a 180° per circa 20 minuti devono dorarsi.

6) Una volta dorati tolgo i filoncini e li metto sulla spianatoia. Li faccio riposare cinque minuti e poi li taglio a fette oblique.

7) Le fette le rimetto ‘sdraiate’ sulla teglia e ripasso in forno per farle asciugare circa 5 minuti da una lato e altri 5 minuti dall’altro…però non perdeteli divista altrimenti è un attimo che vi brucino!

8) Fateli raffreddare su una griglia in modo da perdere tutta la loro umidità. In un contenitore ermetico si conservano benissimo!

Dopo aver stazionato per tutte le feste in un magazzino di Lucca, finalmente è arrivato il pacco della Cuoca Pasticciona!!!! :-) Grazie ancora di cuore pazzerellona!!!!

Alla prossima

Pippi

37 commenti:

  1. Ciao, se nel procedimento ci fossero anche i 500 gr di farina sarebbe moooolto meglio...:-)))

    Scherzo dai...
    Alessandro

    RispondiElimina
  2. che buoni devono essere...con tutte queste "variegazioni"!!! :-P
    mi sa che proverò anch'io qualcosina...

    RispondiElimina
  3. Quei cantucci fichi e noci (in particolare) mi dicono "mangiamimangiami": saranno mie allucinazioni? :)

    RispondiElimina
  4. Meravigliose queste varianti ai cantuccini tradizionali...sei mitica Pippi!
    E complimenti per le foto...meravigliose

    RispondiElimina
  5. I cantucci fichi e noci ci hanno proprio preso per la gola, non che gli altri siano da meno, ma questi sono il non plus ultra! Dirti che sei stata fantastica nel realizzare questi golosi cantucci è poco!
    Divertentissimi i ricordi d'infanzia, la scena di te e la tua amica alla Standa coi vostri strumenti "scientifici" è buffissima!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. Quindi non sono l'unica che si dimentica di mettere gli ingredienti... e poi sempre la farina manca! Comunque mi piacciono le tue variazioni, davvero golose!
    baci
    Stefania

    RispondiElimina
  7. ma che meraviglia...sono così belli i tuoi cantuccini variopinti...e chissà ch ebuoni....ma non ti facevo 007!..anche se ti devo dire ch el'ide ai dfantasticar esulla proprio origine e considerarsi un po' unici e diversi fa parte delle fantasie di quasi tutti i bimbi...è tutto un casino di riconsocersi nella mamma buona e nella mamma cattiva e robe pesanti così...eheh un bacione james Pippi

    RispondiElimina
  8. Alessandro hai ragione me li sono dimenticati eheheheh

    RispondiElimina
  9. ho aggiunto anche la farina ora nel procedimento! ;-)

    RispondiElimina
  10. Bravissima Pippi, sono meravigliosi, poi le foto sono stupende!!
    Complimenti :)

    RispondiElimina
  11. Che belli questi ricordi d'infanzia!
    Mmmmm tra questi canticci non sapremmo proprio da dove cominciare. Forse da quelli con i fichi (vista la passione per questa frutta secca), ma anche le altre versioni ci paicciono tantissimo!
    bravissima.
    un bacione

    RispondiElimina
  12. Ciao Pippi e...Buon Anno!
    Ma questi cantuccini dicono mangiateci tutti, assolutamente deliziosi e mi vien voglia di provare a copiarli chissa' cosa mi salta fuori dal cappello!
    Un complimento anche a queste splendide foto ingrandite,ma usi un programma per cambiare gli sfondi?...amo ritoccare le foto e pasticciare un po'!!! un bacione
    kat

    RispondiElimina
  13. Ohhh,allora non sono la sola ad aver pensato di essere stata adottata,e ad aver avuto la passione per l'investigazione,da bambina... :))
    Un'altra "matta come me",c'è a questo mondo!!!
    In effetti abbiamo in comune anche la passione per le orchidee,e la buona cucina...ma Pippi,io e te,non siamo mica sorelle separate alla nascita,vero???

    hahahaha

    Passiamo ai cantuccini...
    Da conoscitrice di cantuccini doc, e stimata assaggiatrice di tale biscotto in tutte le sue variazioni...posso dire che i tuoi sono da sballo!!!
    Se li vedesse il forno Santi,di Migliana...sicuramente ti ruberebbe l'idea!
    Hai fatto degli abbinamenti eccellenti...loro si limitano a farli con le mandorle,con i fichi,albicocche,prugne e cioccolato...i tuoi hanno una marcia in più!
    Un abbraccio Sherlock Holmes di Massa ;)
    Aurelia

    RispondiElimina
  14. Ma questi cantucci sono fantastici!Salvo la ricetta!!!Come ha detto Lo... ci piaci nella versione 007 PIPPI!!!! UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  15. Ti sono venuti così bene!!! immagino che bontà pucciati nel vin santo!!! :)

    brava!

    RispondiElimina
  16. meravigliosamente infiocchettati!
    complimenti!
    bella idea il mix di "condimenti"
    buon 2010!!!!

    RispondiElimina
  17. Buongiorno Pippi ! Io prendo quelli al cioccolato, non so resistergli !!
    Ma anche gli altri non mi dispiacciono ;-)

    Un bacione cara e buon proseguimento !

    RispondiElimina
  18. Bei ficchetti belle foto e...buoni i cantuccino..ops non saprei quale scegliere, forse quello ai fichi
    Francesca

    RispondiElimina
  19. COMPLIMENTI PER LE VRIANTI ,ORIINALI!

    RispondiElimina
  20. Valina: si avevo voglia di provare anche qualcosa di nuovo! :-)

    Sarah: ti dico la verità...... anche a me.... se proprio devo essere sincera sono i miei preferiti!! :-)

    Simo : grazie sei un tesoro!!!! le foto ...ho scoperto solo ora come caricarle un pò più grandi hehehehe

    Luca e Sabrina: ragazzi vi ringrazio davvero tanto!! :-) ma in realtà i cantucci sono un tipo di biscotto davvero semplice da realizzare ;-)

    Stefania: si in effetti mi capita spesso di dimenticare qualche ingrediente mentre scrivo le ricette al computer ehhheeh comunque mi fa piacere se qualcuno me lo fa notare:-)

    Lo: ;-)dici? è una specie di ricerca della propria identità? :-)

    Laura: grazie sono contenta ti piacciano le foto anche perchè le ho fatte in condizioni di scarsa luce......e ho dovuto ovviare con una lampadina a luce solare.... :-)

    Manu e Silvia: grazie ragazze !!!

    Kat: si utilizzo flikr e Picnick per il ritocco per quanto riguarda gli sfondi utilizzo dei semplici cartoncini bristol! :-)

    Aurelia: ma lo sai che ci potrebbe anche essere la possibilità....forse ho una sorella nascosta ....dovrò indagare!!!!! hehehehhehe
    Davvero pensi che siano simili agli originali? mi fa molto piacere !! :-))))
    un bacione

    Marifra: hehehe ero e sono ...molto curiosa....tutto qui ehehehe un bacione e grazie!!!!!

    Terry: si sono venuti buoni e poi....con un buon vin santo ...anche il peggior biscotto diventa divino!! ehehehehehe

    Luby: grazie e buon 2010 anche a te!!!!!!!!!!

    Emi cara!!! il cioccolato colpisce ancora hehehehehe un bacione!!

    Francesca.....si si anch'io quello ai fichi!!

    Marsettina: grazieeeeeeee!!
    un bacione!

    RispondiElimina
  21. Lauraaa buon 2010!!!!!!! ma come sei felice che siano finite le feste.. io son così triste invece... sigh! :-(.. vabbè.. attenderò con ansia Pasqua va.. I tuoi cantuccini son spettacolari... perfetti.. e poi sei stata bravissima a realizzarne di 3 tipologie.. tra i quali.. i 2° e 3 non li avevo mai sentiti nè mangiati... che bontà saranno!!! Smacccccccccckkkketeeee :-D

    RispondiElimina
  22. Wow Pippi...troppo buoni!! e che dire di quelli fichi e noci??? da provare...e anche quelli albicocca e cioccolato...ottime varianti...bravissima!!!
    ciaoooo

    RispondiElimina
  23. Che forte che sei...cmq sono contenta anch'io la befana abbia portato via tutto!!!;)
    Cosa vedono i miei occhi...i miei biscotti preferiti declinati in 3 versioni..Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!
    Che golaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    bacione e buona nno tesora!

    RispondiElimina
  24. sai che pure io e la mia migliore amica giocavamo alle investigatrici da piccole???
    a casa nostra invece la befana non è mai stata molto sentita, mi divertiva di più la storia dei re magi !
    piglio un cantuccino e vado!

    RispondiElimina
  25. Pippi cara ci hai proprio ragione una faticaccia queste feste!!!!
    Sono contenta di essere tornata a lavoro.
    Questi tuoi biscotti di Prato sono fantastici come anche le foto che li rappresentano!!!!!!
    Ciao a presto!

    RispondiElimina
  26. Questi cantucci sono una meraviglia!
    Li mangerei tuttiiiiiiiiiii :P***

    C'è un Premio che ti aspetta nella mia cucina! ^___^

    Ciao bellissima!

    RispondiElimina
  27. ciao buon anno!!!ti abbraccio forte!!!

    RispondiElimina
  28. vorrei assaggiarli tutti.. ma credo proprio che i miei preferiti siano quelli con i fichi!!

    RispondiElimina
  29. Complimenti per gli originalissimi e squisiti cantucci!

    RispondiElimina
  30. Anche tu fan dei Pimlico Boys?


    Maddaiiiiiiiii

    RispondiElimina
  31. Che forza..ma lo sai che anche io pensavo di essere stata adottata? E che anche io avevo la passione per i gialli? Il mio preferito era La Pendola Magica, un libriccino per ragazzi che mi faceva venire i brividi! Ma torniamo alla ricetta...che dire se non che questi cantucci sono golosissimi? E pure originali...baci cara Pippi! :-)

    RispondiElimina
  32. Grazie per la dritta andro' a curiosare...
    ;) buon week end!!!

    RispondiElimina
  33. Tutti buonissimi c'è solo l'imbarazzo della scelta!!

    RispondiElimina
  34. ciaoooo Pippi, buon anno (e grazie)!!!!

    questi cantucci sono tutti fantastici!!!!
    e ho visto anche le tue ultime ricette: bravissima come sempre!!!!!

    un abbraccio

    RispondiElimina
  35. Ciao, sono veramente allettanti questi cantuccini, soprattutto per me che ama particolarmente questi croccanti biscotti. Ho provato anch'io di recente a farli per la prima volta, la classica ricetta, e sono venuti bene, forse un pò bruciacchiati: devo sicuramente prendere la mano. Complimenti per il tuo blog.
    Federica

    RispondiElimina
  36. Premettendo che per un cantuccio potrei anche vendermi una parte della famiglia... I tuoi mi sembrano meravigliosi. L'ultima volta che li ho mangiati me li portarono da una famosa (e dimenticata) pasticceria di Prato.... e mi sembra proprio che i tuoi non abbiano nulla da invidiare a quelli là....
    ....Sto sbavando :D

    RispondiElimina
  37. Fatti oggi!!!! A parte l'impasto un po' appiccicoso che mi ha dato qualche problemino, sono proprio fiera dei miei cantucci! Grazie per la ricetta!!! :-)

    RispondiElimina