lunedì 20 luglio 2009

Marmellata di Albicocche

Lo so che con questi caldi mettersi intorno ai fornelli per fare la marmellata non è proprio il massimo……ma io ho un trucco………… la sera cuocio la frutta…..e la mattina presto, quando la temperatura è più fresca, riprendo la cottura, aggiungo lo zucchero e invaso….. mezz’oretta la sera e mezz’oretta la mattina…non ci vuole poi molto, basta sapersi organizzare con i vasi già belli lavati, pronti per essere sterilizzati, dentro il microonde, mentre si addensa la marmellata!!!

Trovo che fare la marmellata e impastare siamo due operazioni molto simili..nel senso che la predisposizione d’animo è la stessa….. ci vuole un pizzico di passione, un pò di pazienza e tanta, tanta voglia di gustare qualcosa di veramente genuino e unico! Poi con tutta la frutta meravigliosa che abbiamo durante l’estate non si può neanche lontanamente pensare di non “racchiuderla” in un barattolo per godercela durante l’inverno…

…………………………………….

Immaginate…………………….immaginate di svegliarvi in una fredda e piovosa mattina di febbraio….di quelle che quando apri le persiane e vedi tutto quel buio che ancora avvolge ogni cosa….torneresti di filato sotto le coperte per non vedere altro che il cuscino…….. bene……..immaginate di scendere in cucina…….. ancora un pò assonnati e annoiati……… immaginate di aprire la dispensa e vedere quel bel vasetto dal contenuto arancione, che già a guardare il colore si solleva, leggermente, un angolo della bocca, in un piccolo accenno di sorriso………immaginate di aprire quel vasetto……..toc….. il sottovuoto………..immaginate di svitare il tappo piano piano….. pregustando quel profumo di albicocche che vi avvolgerà….immaginate il cucchiaino che affonda dentro quell’arancione morbido, brillante e sugoso……….immaginate la bocca che si apre per accogliere il cucchiaino traboccante ……………………immaginate le vostre papille gustative che si insebriano e vi saranno per sempre riconoscenti per tanta divina bontà……………. state immaginando???

;-)

Quindi non vi rimane altro che provare a farvi una bella marmellata di albicocche che per me è, in assoluto, quella che amo di più per la semplicità e purezza del sapore!

Poi……. insomma….. dite la verità……………c’è forse un frutto più armonioso di questo?

Ingredienti:

1 kg. di albicocche cotte

800 gr. di zucchero

1/2 mela grattugiata

Procedimento:

1) laviamo molto bene le albicocche, tagliamole a metà e togliamo il nocciolo.

2) mettiamole in una casseruola di acciaio con la mela grattugiata e cuociamo finché non si saranno sfatte un pò, ci vorrà una mezzoretta.

3) pesiamo le albicocche e rimettiamo nella casseruola aggiungendo lo zucchero e facciamo cuocere per una mezz’oretta per farla addensare, il fuoco deve essere basso e nel frattempo togliamo la schiumetta che si forma in superficie inmodo da ottenere una marmellata dal colore più brillante.

4) laviamo i vasetti (io utilizzo quelli della bormioli) e facciamoli sterilizzare nel microonde alla max temperatura per 10 minuti.

5) invasiamo la marmellata bollente nei vasetti bollenti e chiudiamo subito con i tappi nuovi.

6) lasciamoli su un ripiano fino a raffreddamento….sentiremo….toc …toc….toc…….il sottovuoto.

Consiglio: non la invasate tutta ….lasciatene un bicchierino……perchè non c’è soddisfazione più grande che assaggiare la marmellata ancora tiepida su una bella fettona di pane!!!!

Alla Prossima

Pippi

22 commenti:

  1. A casa è nostra mamma ch esi occupa delle marmellate: son davvero tutta un'altra cosa che prenderle già pronte! poi d'inverno senti tutto il sapore dell'estate in un barattolino!
    ottima questa alle albicocche!
    Un bacione
    PS: ti aspettimao per la raccolta eh

    RispondiElimina
  2. Che bella... sembra oro, deve essere una delizia...

    ciao

    RispondiElimina
  3. Che squisita questa marmellata!

    RispondiElimina
  4. Adoro la marmellata di albicocche...però mi è sempre venuta troppo dura, adotterò le tue tecniche! Bella l'idea dei vasetti al microonde!!!!

    RispondiElimina
  5. Pippi cara!! Anche per me è così:è in assoluto la mia preferita!!
    Le altre mi piacciono, sì, ma non come quella di albicocche!!

    Infatti stamattina ho postato dei muffins..indovina con cosa??..con marmallata di albicocche!!


    ^____^
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  6. Ottima l'idea dell'interruzione notturna che consentire la cottura nelle ore più fresche, te la copierò, grazie!

    RispondiElimina
  7. Buonissima!!! Non ho mai fatto la marmellata, ma tu mi hai fatto venire una voglia...
    Baci.

    RispondiElimina
  8. Guarda, io ho fatto la marmellata di pesche ed albicocche proprio sabato scorso, ma l'ho utilizzata come copertura della torta fredda allo yogurt... però ho in mente di prepararne ancora per trovarmele quest'inverno... proprio come dici tu!!!! però io ho messo poco meno zucchero della metà del peso della fruta... dici che ho fatto male?? avevo paura mi venisse troppo dolce... però so che più zucchero va.. più si conserva meglio.. che ne pensi? bacioni...

    RispondiElimina
  9. la schiumetta che tu hai tolto..è appena fuoriuscita dagli angoli della mia bocca!!
    che bontà!

    RispondiElimina
  10. Pippi con questo racconto mi facisti veniri la voglia ahahahahah, mi fai sbavare così però ;)
    mi sembra stupenda la marmellata, e poi una cosa voglio dire ancora, è bellissimo fare le cose con calma con la pazienza che si lega ad ogni piatto :)
    ***
    cla

    RispondiElimina
  11. ....Uè che poesia !! La poesia della golosona ! Ahha. brava Pippi...bella da vedere e sicuramente ottima.
    Bacioni :-)

    RispondiElimina
  12. Che belle foto!
    Meravigliosa la marmellata!
    Tu tanto ingegnosa ;-).
    Baci.

    RispondiElimina
  13. l'albicocca e'deliziosa,e la sua marmellata e'davvero squisita ;)

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia, ha una consistenza fantastica...ma la triti, la polpa di albicocche? Non ti rimangono i pezzettoni?
    Baci!

    RispondiElimina
  15. E' vero non c'è niente di meglio che una marmellata genuina che colora le mattinate invernali...brrr al solo pensiero mi vengono i brividi!! Un bacio

    RispondiElimina
  16. che meraviglia... pensa che proprio sabato ne ho prese 2kg di albicocche e appena riesco mi dedicherò anche io alla mia marmellata (già provata con fichi fragole e pesche...) Complimenti!

    RispondiElimina
  17. Venerdì anch'io ho fatto la marmellata di albicocche! Però ho messo molto meno zucchero..
    Per curiosità: l'hai frullata?
    Quanto mi riconosco in quello che dici, non c'è paragone a trovare in inverno la propria confettura!!!
    Pensa che mi sto ancora mangiando le mani pe rnon essere riuscita a fare quella di fragole...Quest'anno non si sono praticamente viste!!!
    Castagna

    RispondiElimina
  18. Immagino immagino ed è il motivo per cui ne faccio tanta di tanta frutta diversa, in inverno le crostate sanno di buono e di estate..proprio ieri sera ho finito l'ultimo vasetto di albicocche dell'anno scorso su una bella crostatona genuina:) Ora mi accingo a rifarla per il prossimo anno!! Bacioni, la tua è bellissima!!

    RispondiElimina
  19. Manu e Silvia: si decisamente io preferisco la marmellata home-made !!
    Silvia C.: grazie è davvero buona!
    Mary: ;-) grazie!
    Denise: heeh il microonde è stata una scoperta anche per me...bisogna pur semplidicarci la vita! ;-)
    Anemone cara vengo subito a vedere i tuoi muffins!
    Barbara: con questoi caldi ogni stratagemma è ben accetto!
    Danea: allora bisogna che inizi anche tu...sembra più difficile a dirsi che a farsi...prova vedrai che soddisfazione!
    Claudia: forse si conserva per un periodo inferiore però se devo essere sincera non ne sono sicura...;-) ti assicuro che il sapore delle albicocche è rimasto intatto anche perchè quando le metti sul fuoco in pochissimo tempo si ammorbidiscono e mantengono quindi il loro sapore.... ;-)

    Luby: hehehe heheh vero anche a me fa lo stesso effetto...hehehe

    Cla: ;-) pensa che mentre la facevo ne ho mangiata un bel pò...con la scusa della prova piattino...eheheh non so resistere.....!!!!!

    Emilia: grazie!! bentornata! ho letto il tuo messaggio su fb nn ti preoccupare lo so che sei incasinata con quei meravigliosi mostriciattoli!!! dagli un bacino da parte mia e di renzo ok?

    Pagnottella: ;-) grazie per l'ingegnosa....si fa quel che si può.... a volte sento dire che per fare la marmellata ci vuole un casino di ore...bhò---? heheheeh

    Mirtilla: grazie!!! un bacetto a te!!!

    Simo: ciao e bentornata!!!!! io veramente a volte la lascio intera, cioè a pezzettoni, a volte passo il mini pimer, ma un secondo, giusto per amalgamare un pò!

    MIlla: anche a me venivano i brividi a pensare a quella fredda e uggiosa mattina di febbraio...!!! eeehe

    Cris: brava anche tu sei dei nostri allora!!!
    ;-)

    Castagna: bhè come dicevo a Simo ho passato il minipimer ma solo per pochi secondi giusto per amalgamare un pò di modo che rimangano molti pezzettoni ma sia anche un pò più compatta ;-)

    Paola: grazie e poi è così bello regalarla la marmellata che io ne faccio sempre un pò di più!!

    RispondiElimina
  20. Buonissima che bel colore dorato!
    La consistenza è perfetta!

    RispondiElimina
  21. pippi che meraviglia questa marmellata fa venire voglio di una bella cucchiaiata al volo!!baci imma

    RispondiElimina
  22. Buona e colorata! e cosa vedo? :O
    Hai cambiato la tua fotina! Complimenti! ^_^

    RispondiElimina