lunedì 9 marzo 2009

Risotto al Cabernet


DSC06090

Serena......così mi sento oggi....profondamente serena, anche se non ho scalato montagne o circumnavigato l'Africa, mi sento in pace con me stessa e con il mondo, con il cuore traboccante di riconoscenza !
Ma ecco svelato l’arcano…… quel meraviglioso radicchio brasato l’ho utilizzato per completare questo risotto delicato, cremoso e dal gusto avvolgente. La ricetta non è mia ma frutto del corso di cucina… devo ammettere che mentre lo chef elencava gli ingredienti, ne sono rimasta subito colpita, non so se vi è mai capitato….soltanto a sentirlo raccontare, questo risotto eccitava le mie papille gustative e vi assicuro che la prova assaggio è stata una piacevole conferma! Ve lo consiglio vivamente, farete un figurone!
Ingredienti per due persone:
200 gr di riso carnaroli
una cipollina piccola o scalogno
brodo vegetale q.b.
100 gr di asiago
1/2 cespo di radicchio trevigiano brasato al cabernet
cabernet
olio
sale
Procedimento:
Per prima cosa brasate il radicchio come ho fatto qui, poi sgocciolatelo dal liquido che si forma e tagliatelo a listarelle, il formaggio Asiago invece lo tagliate a cubetti.

DSC06080
A parte avrete preparato un brodo vegetale non salato con carota, sedano e cipolla. In un tegame fate rosolare leggermente una cipollina piccola o dello scalogno,
DSC06081
Buttate il riso e fate tostare molto bene, sfumate con del vino Cabernet
DSC06082
Portae avanti la cottura del risotto aggiungendo del sale e il brodo vegetale un mestolo alla volta mescolando spesso. Quando avrete raggiunto la cottura togliete dal fuoco, aggiungete le listarelle di radicchio il formaggio trevisano e un filo d'olio a crudo.

DSC06084
Non vi resta che impiattare e aspettare le reazioni dei vostri commensali!
DSC06088

31 commenti:

  1. complimenti per il risotto con il radicchio al cabernet e per le fotografie sei diventata bravissima

    RispondiElimina
  2. Pippi sembra davvero squisito complimenti.

    RispondiElimina
  3. Una vera bontà! Questo abbinamento mi intriga davvero tantissimo.....
    buon inizio settimana, cara!

    RispondiElimina
  4. Potrei fare il copia incolla del commento di Gunther: sei davvero divantata bravissima :)

    RispondiElimina
  5. Un risotto eccezionale e con una mantecatura perfetta! Bravissima Pippi, solo la foto invoglia all'assaggio
    Un bacione e buon inizio settimana
    fra

    RispondiElimina
  6. Ps: Pippina....se vuoi passare, ti ho assegnato un premietto........

    RispondiElimina
  7. :-))))
    la nostra Pippi è una vera maga del risotto!
    Brava
    Buona settimana golosa

    RispondiElimina
  8. Ma che buono! già adoriamo il risotto al radicchio..ancora meglio se arricchito con questo vino corposo!
    un bacione

    RispondiElimina
  9. Oh mamma, già il radicchio così da solo mi faceva impazzire, ora che fa anche bella mostra in questo risotto non posso resitere;)

    RispondiElimina
  10. ahhhh...questo il famoso riso ce mi avevi anticipato! Me lo salvo subito! Sai cosa vorrei provare a fare? Una cena completa con tutte ricette del tuo corso di cucina...spero di riuscire un giorno!

    RispondiElimina
  11. Gunther: grazie! per le foto ho avuto delle dritte da Elga di semidipapavero con Flickr è tutto più semplice ;-)

    Polpettina: ti assicuro che è delicatissimo!

    Simo:buon inizio settimana anche a te e grazie per il premio !!!

    Cielomiomarito: grazie Antonella sei sempre carina con me .....ti adoro!!! hehehe

    Fra: un bacino a te e buon inizio settimana che spero sia anche da te piena di sole e calda come qui!

    Sandra:heheh la maga del risotto mi piace heheheh grazie!

    Manu e Silvia: siete delle buongustaie!! ;-)

    Sweetcook: è una bella idea infattti brasare il radicchio prima di inserirlo nel riso prima di tutto perde molto dell'amarognolo che ha e poi gli da un gusto più.... non saprei come definirlo.....è più buono ! ;-)

    RispondiElimina
  12. Che buono! Adoro I risotti e mi piace sperimentare sempre gustinuovi! Questo nonl’avevo mai provato! Un bacione.

    RispondiElimina
  13. Ciao e buon inizio di settimana da Maria

    RispondiElimina
  14. Spero che il tuo corso duri a luuungo e che tu ci continui a dare ricette preziose!!! Se vieni da me ti aspetta qualche domandina....bacio

    RispondiElimina
  15. è bello saperti serena....che gioia...e fantastico anche questo riso....un bacione

    RispondiElimina
  16. che delizia!! questo risottino fà venire una fameeee!! fantastico!!

    RispondiElimina
  17. pIPPI CIAOOOOOOOOOOOOOOO!!!!Ma che ricette da favola che hai pubblicato!!!!
    L'accoppiata trevisano-cabernet è ottima!
    Se hai un attimo di pazienza ho già in serbo una cosa per la tua raccolta strudel!Devi però darmi il tempo di capire chi sono e dove mi trovo!hehehe la vacanza ammazza al rientro!
    bacioneeeeeeeee

    RispondiElimina
  18. direi che l'abbinamento degli ingredienti è perfetto!

    RispondiElimina
  19. Buonoooo questo risotto!!! Bravissima !! Ciao !

    RispondiElimina
  20. questo piatto è bellissimo!!! adoro i risotti e poi mi danno idea di primavera!!! buona settimana

    RispondiElimina
  21. favolosoooooooooooooo!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  22. Pippi...doppia porzione per me!!

    RispondiElimina
  23. Ciao Complimenti per il blog!!
    Se ti fa piacere ho indetto un contest. Questo è l'indirizzo:
    http://catturaquestastagioneinverno.blogspot.com/

    Fabio di http://pastamorefantasiae.blogspot.com

    RispondiElimina
  24. Pippi, ci stai lasciando a bocca aperta ogni volta, questo risotto non ha bisogno di parole, penso che sia la coccola che accarezza tavolo, palato e immaginazione! Fantastico, davvero fantastico!
    un abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  25. Deve essere squisito, complimenti!
    Ogni volta che passo a trovarti resto senza parole: le ricette, le idee, le foto... il blog è sempre più meraviglioso!
    Spero di riuscire a farti avere lo strudel!
    A presto e buona settimana!
    Francesca

    RispondiElimina
  26. favoloso questo risotto ;)

    RispondiElimina
  27. wow che bel risotto cremoso...mmmhhh!!Parteciperò di sicuro alla raccolta di strudel con i miei..grazie!!

    RispondiElimina
  28. ci vorrebbe proprio ora che fame!!!

    baci

    RispondiElimina
  29. Entare nel tuo blog mi mette sempre un gran appetito!Questor isotto é divino!

    RispondiElimina
  30. Aaaaa... allora ho sbagliato sull'utilizzo del radicchio!..
    E vabbéh, vuol dire che proveremo il risottino!
    Baci!

    RispondiElimina
  31. Adoro i risotto, ma quello col treviso ed in questo caso anche con l'asiago, da veneta doc, sta al primo posto.
    Bravissima!
    Le tue foto piacciono molto anche a me. Io invece sono abbastanza una schiappa... :-))
    Ma un po' alla volta ce la farò anch'io... :-)

    RispondiElimina