domenica 18 settembre 2011

Pomarola, pommarola o pummarola….. al coriandolo e basilico!

Basta capire quali sono le cose importanti.

Spesso sono talmente ‘piccole’ che uno corre il rischio di perdersele strada facendo.

Le ho tutte, qui intorno.

Il piacere che provo nel leggere il libro che tengo sul comodino, il sapore dolce delle melette del mio micro-melo, il profumo che si sprigiona quando Leopoldo si infila tra i cespugli di lavanda, il tepore del caffè caldo del mattino. …

L’attenzione premurosa di chi mi sta accanto. La pazienza e la generosità con cui aspettano che io mi ‘fermi’ un attimo, solo per dirmi: siamo qui.

Ci si illude a volte di poter fare a meno di queste cose correndo sfrenatamente verso non si sa cosa.

Adesso è arrivato il momento: mi ‘fermo’, prendo respiro e raccolgo le idee sui miei progetti. Le illusioni fanno solo male.

Arcobaleno

Non si può non preparare una scorta di pomarola se si hanno nell’orto dei pomodorini rossi e polposi. Questa volta ho voluto darle un gusto appena accennato di coriandolo. Così, per provare un accostamento diverso. Il risultato è stato molto positivo.

Ingredienti:

700 gr di pomodori perini

3 spicchi d’aglio

3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

2 cucchiaini di semi di coriandolo

un rametto di basilico

sale

Lavate e asciugate i pomodori, tagliateli a metà ed eliminate i semi.

Pestate i semi di coriandolo per tirar fuori tutto il loro aroma.

In una casseruola mettete l’olio extravergine, gli spicchi di aglio sbucciati e schiacciati, e i semi di coriandolo…fate leggermente insaporire senza far soffriggere….

Poi aggiungete i pomodori…

Fate cuocere a fiamma dolce i pomodori fino a che non si ammorbidiscono, aggiustando di sale….

Spegnete la fiamma e aggiungete abbondanti foglie di basilico, mescolate bene e lasciate riposare qualche minuto…

Passate i pomodori nel passaverdure utilizzando la griglia con i fori più piccoli …

La pomarola è pronta. A questo punto aggiungo sempre un filo di olio a crudo molto profumato e la verso nel vasetto…

Una rossa, densa, profumatissima pomarola.

Irresistibile anche su una semplice fetta di pane casereccio…

tanto da non resistere ad aspettare di aver finito di fotografare…..

Non correte.

Alla prossima

la vostra Pippi

Occhiolino

22 commenti:

  1. E' impossibile sottrarsi al piacere di leggere i tuoi post, ogni volta che li mandi in rete.
    Splendide anche le foto, come sempre.

    RispondiElimina
  2. fantastic!!! buona settimana, ciao.

    RispondiElimina
  3. Come sei bella tesoro mio e solo chi ha avuto il privilegio di conoscerti lo sa.
    Sei "cresciuta" tanto da quando ti conosco,in tutto.
    Nelle cose che scrivi,in quello che fai ,ma nn solo ,che trasmetti,nelle cose che cucini e che trasformi in immagini meravigliose.
    Nn mi firmerò ma solo perchè queste sono le MIE parole nn quelle del mio Bblog,nn ha importanza un nome che ti riporta ad una pagina quando nel cuore cè tanta ammirazione e tanto ma tanto bene ,quello che io voglio a te amica mia!

    RispondiElimina
  4. le foto sono bellissime, sembra di poter toccare quella fetta di pane con sopra quel pomodoro rosso e brillante, m'immagino il profumo.

    RispondiElimina
  5. ohhh ma che meraviglia! A parte la ricetta (devo provare anch'io ad accostare il pomodoro al coriandolo...grazieee per la dritta!) anche le foto... sai cosa penso di te? Che renderesti appetibile e speciale qualunque cosa fotografi!!! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  6. EQUAZIONE:
    la tua dolce presenza fa bene al cuore come le tue ricette fanno bene allla "gola" ,,,
    baci

    RispondiElimina
  7. Bella idea, il coriandolo ci piace molto, di solito lo abbiniamo alle carni. Forse proprio oggi lo provo con il pomodoro

    RispondiElimina
  8. Alessandra: sono felice di averti qui con me :-*

    Max: buona settimana anche a te!! :-)

    Anonimo :-* grazie!! anche tu sei una amica carissima!!!!

    FrancescaV ti assicuro che è stata una piacevole sorpresa questa semplicissima pomarola :-)

    Luna grazie sei tanto cara!!:-)

    Simoff: ..... :-* sei un tesoro come sempre! ho voglia di rivederti a dicembre dovrei essere a Roma...credo intorno al tre... :-*

    RispondiElimina
  9. Rita e Mimmo : uno chef amico mio era perplesso...ha provato l'accostamento e me lo ha approvato!! :-) grazie a prestissimo!!

    RispondiElimina
  10. il coriandolo??ci fidiamo dell'aprovazione dello chef

    RispondiElimina
  11. Una pomarola piena di poesia...

    RispondiElimina
  12. buona,buonissima e semplice,come piace a me!!!Io la faccio con i ciliegini... ;)

    RispondiElimina
  13. Mai salsa di pomodoro è stato tanto fotogeinca, elegante e raffinata :)

    Buona cena.

    RispondiElimina
  14. Quella foto con il pane condito ha qualcosa di magico, impossibile resitere..solo il monitor mi e' di ostacolo!

    RispondiElimina
  15. chi ha detto che la felicità è fatta di piccole cose?
    buona questa pummarola bella profumata! m' piac' assaie! :)

    RispondiElimina
  16. Sapori semplici ma mai banali.. proprio come te, dolce Pippi dall'animo poetico...
    .

    RispondiElimina
  17. Al di la della evidente bontà della ricetta, io rimango estasiata dalle foto come sempre ...bravissima!

    RispondiElimina
  18. ciao... oggi giorno la semplicità è difficile realizzarla... tutto viene sempre ingigantito e modificato per avere sempre di più. ma è proprio in cui che la semplicità riaffiora in tutta la sua maestà e pochi ingredienti sono in grado di rendere palpabile la semplicità. la tua pummarola ne è un ottimo esempio. sere

    RispondiElimina
  19. Ei ciao , carina come idea..
    Mi unisco a te :)
    se ti và passa a trovarmi..
    Ti aspetto

    http://cupcakes-site.blogspot.com/ ♥

    RispondiElimina
  20. ciao bravissima per questa ricetta semplice dal sapore innovativo! bella la seuquenza di foto!

    se ti va di passare da me un contest sulla zucca ti aspetta! baci!

    RispondiElimina
  21. ciao Pippi, da oggi ti seguo, complimenti per il blog.. a presto e ti aspetto nella mia cucina..
    Giovanni

    RispondiElimina
  22. per me ....non c'è niente di più buono!!!brava Laura!!!!!!! foto meravigliose come sempre ; ))

    RispondiElimina