mercoledì 8 giugno 2011

Swiss Cheese…anytime!

Se ti trovi dentro una matassa cercando il bandolo, appena lo intravedi afferralo e non mollarlo più. A me sembra di averlo trovato, non so però dove mi porterà.

Nel frattempo viaggio, mi sposto, cammino, cucino, scrivo, fotografo, incontro persone, imparo cose nuove, ‘curo’ il mio cuore e alimento la mia passione, perchè senza di lei non potrei vivere.

Ieri, in una Milano piovosa ma quanto mai stimolante, ho avuto il piacere di conoscere i responsabili della Switzerland Cheese, di ritrovarmi con Babs e Giulia, di incontrare per la prima volta Annamaria e Sandra, il tutto in una cornice davvero simpatica, confortevole e di classe: il ristorante IL CUCCHIAIO DI LEGNO che si trova in via ponte Vetero 13.

L’idea di fondo  sta in questo progetto Anytime! Tasting Experience volto a proporre un tour di degustazione di questi magnifici formaggi svizzeri!

Ed è andata che mi sono trovata partecipe di una interessante esperienza gustativa grazie alla fantasia dello Chef Fabio Asti che ha realizzato un menù sfizioso e divertente utilizzando formaggi svizzeri  come il Gruyére, L’Emmentaler,

lo Sbrinz e il Tete de Moine (favoloso!!)

Ecco alcuni piatti:

insalata di pollo al sesamo e le Gruyère in agrodolce con muffin di zucchine al miele e Emmentaler con songino alla vinaigrette aromatica:

Sformato di carciofi al timo e Tete de Moine profumata al pepe lungo di Java e gratin di vitello, verdure croccanti e Sbrintz:

Il tutto ‘annaffiato’ con un ottimo prosecco (MARCATO) consigliatoci da Mauro il sommelier.

E’ stato davvero bello chiacchierare e, come sempre accade tra appassionati di cucina, scambiarci idee e suggerimenti per utilizzare in modo diverso i formaggi  svizzeri che, credetemi, sono versatilissimi in cucina riservando sorprese davvero piacevoli.. (ho già in mente una cosuccia  che presto vi presenterò qui sul blog).

Grazie per avermi offerto il privilegio di prendere parte  a questo incontro e tanti, tanti complimenti per l’organizzazione perfetta e di stile (che fa anche un pò la differenza), per la professionalità ma soprattutto per la cordialità e la simpatia con cui ci avete accolto.

 

 

Un nuovo viaggio, tante belle emozioni da conservare con cura nei miei ricordi.

E adesso mi ritrovo qui, da sola, sul treno che mi riporta a casa, con il tramonto fuori dal finestrino.

Non parlo ma ascolto, osservo e penso…

e i pensieri, i miei, sgorgano da una biro blu spalmandosi placidi su questo foglio bianco.

 

Un saluto a tutti voi

Alla prossima

la vostra Pippi

Occhiolino

17 commenti:

  1. bella la pippina!!!!!!!!!!!!!!!!
    un bacio grande!
    b

    RispondiElimina
  2. Ottimo post! E bel posto =) Buon pomeriggio

    RispondiElimina
  3. Un post bellissimo...mi sembra quasi di essere stata li, con voi :))
    Un bacione, one...one
    Aurelia
    Sono curiosa di vedere cosa tiri fuori, con la tua ideuzza :))

    RispondiElimina
  4. Questi eventi sono sempre fantastici e quanto mi piacciono i reportage...Il ristorante dev'essere favoloso e che buoni quei piatti!E lo sai che anche io come te, quando rientro da giornate come la tua con il treno, scrivo con una biro blu su fogli bianchi?!Con tutta questa tecnologia a volte sento il bisogno di tornare un pò indietro!

    RispondiElimina
  5. Una entrada muy bonita, una fotos precisas!
    Saludos Da & Mer

    RispondiElimina
  6. Cara la mia Pippi, sempre più vagabonda e sempre più a raccogliere i frutti della sua bravura.
    Immagino cosa verrà fuori, ora che sarai circondata ANCHE dai formaggi.
    Ma perchè non siamo più vicine? almeno così potrei assaggiare le cosine buonissime che prepari...
    uffa...
    Un bacetto
    Anna

    RispondiElimina
  7. Bellissimo post, bellissimi piatti ma la cosa più bella di tutte è il tuo entusiasmo la tua voglia di vivere che rende ogni tua esperienza una esperienza unica anche per noi che ti leggiamo. Un bacione

    RispondiElimina
  8. Babs: :-* :-* :-*

    Ale ciao!!!

    Vale un bacione bella!!!

    Aurelia una bella giornata come spesso mi accada in questo ultimo periodo!

    Saretta hai ragione sai? ogni tanto il foglio di carta e una penna a biro ti tirano fuori un pò di semplicità che ormai ci manca....:-)
    un bacione!

    DaMer: gracias!!! :-*

    Annina...vagabonda è il termine giusto...e mi piace questo mio nuovo 'stato' :-)
    presto ci vediamo che bello!!!

    Simo: :-) grazie tesoruccia dai che sabato andiamo a ballareeee!!! :-)

    RispondiElimina
  9. Tesoro, ma tu non sai che sorpresa fantastica mi hai fatto, chiamandomi mentre stavo suò treno!..
    E poi è stata una bellissima giornata, un'incontro davvero delizioso intorno al tavolo con le mucche!
    bacioni e a sabato!

    RispondiElimina
  10. Giulia cara è stata una sorpresa anche per me sapere che eri li pure tu!!! ci vediamo sabato!!!
    un bacio!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao,
    ti invito a partecipare al mio primo contest:
    http://bouquetdifantasia.blogspot.com/2011/06/cena-lume-di-lampadina-il-mio-primo.html

    Ti aspetto.
    un Sorriso...

    RispondiElimina
  12. Sai quanto ci piacciono i formaggi! che invidia aver aprtecipato a questo viaggio nei sapori!!
    e particolari le preparazioni!
    baci baci

    RispondiElimina
  13. Pippi, ma che bontà!!! stavo per svenire, adoro i formaggi...la prossima volta mi infilo nella tua valigia! un grande abbraccione, bellissime le foto!

    RispondiElimina
  14. ma che meraviglia questo post, bravissima

    Blue ti segue


    www.aspassoconblue.com

    RispondiElimina
  15. splendidi i tuoi racconti come sempre mi catapulti li con te *
    bello fa!
    ***
    cla

    RispondiElimina
  16. devo essere sincera?quello che mi è piaciuto di più di questo post...sei Tuuuuuuuuu!!!

    RispondiElimina