lunedì 28 febbraio 2011

Champignons gratinati al formaggio caprino

Mi ci voleva… una serata passata in compagnia di teneri  amici e di una cantante  giovanissima dalla voce incantevole. Per qualche ora ho liberato la mente dalle preoccupazioni, ho riso, ho bevuto, ho mangiato, ho cantato come non facevo da un pezzo.

Ho anche cucinato con passione ieri pomeriggio. Non che non lo faccia sempre, ma ieri  di più.

Mi sono rifugiata nella mia cucina calda calda mentre il cosciotto di maiale crogiolava nel forno, sprigionando un profumo che faceva bene al cuore,  la crostata di more era appena sfornata, la pasta riposava sulla spianatoia, il ragù sobbolliva piano piano sul fuoco…Queste piccole cose mi rasserenano. Mi riempiono. Mi rilassano. Ogni tanto mi specchio nello sportello del forno …e mi guardo….con il  grembiule di jeans infarinato, le maniche tirate su, le mani piene di tagli e taglietti e piccole bruciature, ma stranamente in questa ‘dimensione’ mi piaccio…;-)

E mi dico che questa passione la devo coltivare anche solo per far star bene le persone che amo.

E ne amo tante di persone.

E tante amano me.

Non lo devo dimenticare mai.

:-)

 

Ingredienti:

4 champignons piuttosto grossini

2 manciate di foglie di prezzemolo

due cucchiai di olive taggiasche

due cucchiai di pomodorini secchi

due manciate di pistacchi scusciati

200 gr di formaggio caprino fresco

timo fresco

una fetta di pane in cassetta senza crosta

40 gr di parmigiano grattugiato

olio sale e pepe

Procedimento:

Eliminate il nocciolo alle olive e tritatele grossolanamente, così come i pomodorini secchi che avrete prima tenuto in ammollo in acqua tiepida.

 

Tritate il prezzemolo finemente. In una padellina antiaderente fate tostare leggermente i pistacchi e poi tritateli grossolanamente.

In una boule mescolate il formaggio caprino fresco con tutti gli ingredienti,

condite con olio exravergine d’oliva, sale e pepe e tenete da parte

Togliete alla fetta di pane in cassetta la crosta e insieme al timo tritatelo in un piccolo mixer, mescolatelo poi con il parmigiano reggiano.

Pulite i funghi togliendo il gambo, metteteli inun padellino con un filo d’olio e  cospargeteli con le foglie di timo, cuocete per 3 minuti circa rigirandoli

Farciteli con la crema di formaggio, cospargeteli con il mix di pane in cassetta e parmigiano e fateli gratinare in forno per pochi minuti

Delicato antipasto da servire tiepido

Cucinare fa sempre bene. Cucinare per chi ami fa stare ancora meglio.

Alla prossima

la vostra

Pippi

;-)

41 commenti:

  1. Ottimo suggerimento...olive caprino e pomodori sechhi mi intrigano molto, ma anche tutto il resto, ciao.

    RispondiElimina
  2. bella questa immagine di te in cucina, anzi meravigliosa.... e la capisco in pieno, perchè anche io mi sento esattamente così quando pasticcio tra i fornelli. E splendidi questi funghi, decisamente da riproporre...
    Un bacio
    V

    RispondiElimina
  3. ma che belle foto!!! Complimenti per la tua ricetta così golosa!!! :)

    RispondiElimina
  4. Hai ragione Laura cucinare fà bene... a noi stessi e agli altri... :-) foto delicate, tranquille, da assaporare... e ricette buonissima e delicata... un bacione Ely

    RispondiElimina
  5. Grazie per questo stupendo post e ricetta!
    Mi piace proprio!

    RispondiElimina
  6. buonissimi pippi, ho tutti gli ingredienti per provarli, bravissima!

    RispondiElimina
  7. Un ottimo ripieno davvero.

    RispondiElimina
  8. Vero Pippina....
    non lo devi dimenticare mai!!!!!!!!
    Che bello leggere tanta gioia e serenità nelle tue parole...
    Sai che ho fatto poi il pane? Favoloso, grazie ancora!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Ciao! bellissima idea questa per farcire le verdure! peccato che questo tipo di funghi da farcire qui si trovino difficilmente...ma l'idea ci piace molto!
    un bacione

    RispondiElimina
  10. Wow, stuzzicante questo piatto! Oh si! Bello leggere la serenità di questa giornata tra i fornelli..
    Ciao,
    Sissa

    RispondiElimina
  11. I funghi ripieni....che bontà! Bellissime le foto della preparazione...tu sei strepitosa Laura, non so quante volte te l'ho scritto, sempre con il cuore! Però non mi pare di aver mai letto un post di te che scrivi di aver cantato, o no? comunque sia, che invidia per chi ti ha potuto ascoltare dal vivo!! Tu dovresti cantare sempre e, sopratutto, far sentire a tutti la tua meravigliosa voce...oltre al tuo gioioso sorriso.
    Bacioni
    Rosalba

    RispondiElimina
  12. x una cosa così potrei fare follie!!! vado completamente pazza per i funghi e il formaggio..quindi è davveroun accoppiata stra-vincente!

    RispondiElimina
  13. ma che brava Pippi!!!! é da un po' che non passavo e mi sono guardata un po' dei tuoi post precedenti, gustandomi con grande gioia la marmellata con le arance calbresi, il dolce di segale che accompagna una lettura dolce e commovente, vera ed infine questi funghetti capovolti e farciti proprio come a me piacciono tanto e poi le foto, le sequenze, tutto é molto bello e ordinato, un vero piacere entrare nella tua casa e come non potevo salutarti e darti il mio buongiorno?
    :-)

    RispondiElimina
  14. mi viene voglia di allungare la manina anche se è così presto al mattino!

    RispondiElimina
  15. uan ricetta molto bella da vedere accompaganta da delle belle immagini

    RispondiElimina
  16. Max è un 'intruglio' magico ! ehehehe


    Valentina credo in effetti di aver visto in quel riflesso l'immagine di tutte noi che passiamo volentieri il nostro tempo in cucina! ;-)

    Luna grazie!! :-)

    Mirtilla grazie! :-*

    Ely :-) le foto forse rispecchiano il mio umore di domenica ero in pace e serena :-)

    Paprika & paprika grazie a te!!! :-*

    raffy allora buttati e fammi sapere! :-)

    Barbara grazie! :-)

    simona hai ragione non si deve mai dimenticare! :-) un bacione!

    Manuela e Silvia questo ripieno sta molto bene anche semplicemente con delle foglie di indivia! ;-)

    Sissa ogni tanto un pò di leggerezza non fa male!! ehehhe grazie a presto!

    Rosalba tu sei una persona dolcissima!!! :-) ho cantato domenica sera, ho cantato con voglia e passione :-) un abbraccio !
    :-*

    Elisina è una ricetta senza pretese ma carina :-)

    Patrizia cara buona giornata a te e grazie per queste bellissime parole! ;-*

    Lucy..allungalaaaaaaa!! ehheh

    RispondiElimina
  17. Gunter grazieieeee! buona giornata anche a te! :-)

    RispondiElimina
  18. Parole che fanno sempre bene ... grazie di avermele ricordate ... Conoscevo una ricetta simile, con champignon, caprino, e qualcos'altro ... ma questa mi sembra da acquolina in bocca, non fosse altro che per le meravigliose foto. Sempre bravissima!

    RispondiElimina
  19. Sei bravissima sia come cuoca che come fotografa! complimenti!

    RispondiElimina
  20. ottima idea!
    bravissima,come sempre!
    anche a me rilassa tanto!

    RispondiElimina
  21. Come assaporare una "favola" corposa e invitante. Che magnifico quadretto, la crostata di more, l'arrosto nel forno, il ragù che sbolletta lento.. inebriata e estasiata ;-)

    RispondiElimina
  22. mikki sei tanto cara, grazie! :-)

    le ricette dell'amore vero: grassieeeeee!! ;-*

    luby :-) un baciotto e grazie!

    Letiziando: amiamo le stesse semplici cose ! ;-*

    RispondiElimina
  23. Finalmente riesco a lasciare un commento!Ultimamente andava tutto in tilt uffa!Saperti serena mi rincuora, la cucina e gli amici sono un'ottima terapia!
    Un abbraccio e complimenti per la ricetta gustosissima!baciu

    RispondiElimina
  24. Anche io quando entro nella mia cucina mi rilasso e tutti i pensieri si allontanano.
    Complimenti per la ricetta, per le foto e per tutto il blog....mi piace molto!!!
    A presto

    RispondiElimina
  25. Saretta bella della Pippi si hai ragione gli amici sono una terapia meravigliosa sempre! :-)

    Laura grazie infinite per i complimenti! :-)
    a presto

    RispondiElimina
  26. ciao piacere di conoscerti complimenti per le ricette

    RispondiElimina
  27. sissi: il piacere è tutto mio !! a presto !

    RispondiElimina
  28. Pippi bella, mi sei di champignoNI anche tu? :)
    Bella questa ricetta, golosa e delicata.

    RispondiElimina
  29. Lauretta Pippina bella! Passa dal mio blog, ho un pensierino per te!
    Baci
    Rosalba
    p.s. appena vengo in Toscana ti avverto...magari ci incontriamo... così potrò sentire la tua bella voce dal vivo! e vedere pure il tuo bellissimo sorriso! Abbraccissimi!

    RispondiElimina
  30. Lauretta Pippina bella! Passa dal mio blog, ho un pensierino per te!
    Baci
    Rosalba
    p.s. appena vengo in Toscana ti avverto...magari ci incontriamo... così potrò sentire la tua bella voce dal vivo! e vedere pure il tuo bellissimo sorriso! Abbraccissimi!

    RispondiElimina
  31. Dimenticavo di indicarti il post...scusa Laura...
    http://buonumoreincucina.blogspot.com/2011/03/il-mio-primo-regalo.html

    RispondiElimina
  32. brava pippi. non dimenticare mai che quello che facciamo con amore ...arriva agli altri e ritorna a te....
    sii fiera dei tuoi taglietti e bruciature...sei una donna vera!!!è bello immaginarti con le maniche rimboccate e un po' di farina addosso!!! baci

    RispondiElimina
  33. Sarah come ti ho scritto nel tuo post...telepatia?? hehe un bacetto

    Rosalba ti aspettoooooo! smack!

    Simoff: si si non me lo dimentico anche perchè non potrei essere diversa....indossare il mio bel grembiule di jeans infarinato mi da sicurezza! ehehe
    un bacetto!

    RispondiElimina
  34. che bella ricetta, Laura...fa venire una fame! ricorda sempre quello che ahis critto...ma soprattutto grazie per ricordarlo anche noi!

    RispondiElimina
  35. Cucinare fa smettere di pensare. Cucinare mi fa smettere di pensare a certe cose, per pensarne altre molto più sbarazzine.
    Mi piace cucinare e aimè mangiare...forse dovrei iniziare a cucinare meno...ahahaha....
    Un bacio cara e non dimenticare mai.... ;-)
    Ottimi i funghi, davvero ottimi !

    RispondiElimina
  36. un bel post allegro con una bella ricetta!

    RispondiElimina
  37. Difficilmente riuscirò ad esprimere quanto mi sfiziano questi champignon! Ieri ho letto la ricetta e oggi durante la spesa li ho comprati anche io... mi hai contagiata ;-))

    RispondiElimina
  38. La ricetta e´adorabile,le foto splendide, ma il post e il suo messaggio finale hanno fatto pensare anche me, e mi é passato un po' di male umore

    RispondiElimina
  39. sono tornata, come faccio spesso dalle tue parti...perchè? perchè c'è una luce in queste foto e nel tuo blog che mi fanno sentire a casa!ciao pippi!

    RispondiElimina
  40. Buonissimi questi funghi, e le tue foto sono sempre adorabili. Ciao!

    RispondiElimina