sabato 16 ottobre 2010

Pane al cioccolato e …World Bread Day 2010!

  

Panifico con gioia,  lo sapete. Ne sono così entusiasta che vorrei che tutti provassero questa esperienza. C’è della  magia nel trasformare della semplice farina, acqua e lievito in una massa che  diventa  morbida ed elastica con il calore  e  la forza delle mani. Toccarla è una sensazione piacevolissima. Il movimento che accompagna l’opera delle mani è armonioso, cadenzato,  ritmico e  coinvolge  tutto il corpo. Provate ad osservare una donna che impasta, è  bellissima, sempre.

La lievitazione è un altro momento da non perdersi. Coprite, con cura, la palla d’impasto, liscia e delicata, riponetela in un angolo caldo della cucina  e aspettate con pazienza.  Un paio d’ore e raddoppierà di volume. Sarà ancora più soffice e delicata ma con tanta attenzione  la sistemerete in uno stampo imburrato e infarinato, la cospargerete di fiocchi d’avena per poi coprirla nuovamente per la seconda lievitazione . Infornatela a 180° e attraverso lo sportello scrutate quello che succede all’interno. Dopo pochi minuti la vedrete crescere, gonfiarsi e dorarsi, sprigionando la sua  fragranza.

Cretemi tutto questo non ha pari!

Cosa c’è dentro il mio forno? Un pane al cioccolato perfetto per la colazione o per uno spuntino morbido a metà pomeriggio.

La ricetta è di Tessa Kiros tratta dal suo libro “Ricordi in Cucina” (Le ricette di una vita), Luxury Books editore e con questa  ricetta partecipo, con immenso piacere, alla  meravigliosa iniziativa di  Zorra, il suo e il nostro, World Bread Day!

Ingredienti per un pane in cassetta (stampo 30 x 11)

450 gr farina manitoba

40 gr di burro fuso

40 gr di cacao amaro in polvere

40 gr di zucchero

300 ml di latte

15 gr di lievito fresco o 7 gr di lievito disidratato.

un pizzico di sale

due manciate di fiocchi d’avena

Procedimento:

Sbriciolate il lievito  in una ciotola  con lo zucchero, poi untievi il latte leggermente intiepidito. Lasciate riposare per 10 minuti finché in superficie comincia a formarsi una schiumetta.

Aggiungete la farina, il cacao in polvere, il burro fuso, un pizzico di sale e mescolate bene. Lavoratelo molto bene con le mani soprattutto se non avete un’ impastatrice.  Formate una palla che farete lievitare  un paio d’ore.

Prendete uno stampo da plum cake imburrato e infarinato e metteteci l’impasto lievitato schiacciandolo bene ma con delicatezza. Cospargete la superficie con i fiocchi d’avena e rimettetelo a lievitare per un’oretta sempre ben coperto.

Infornate a 180 ° per 25 minuti.

E’ semplicemente favoloso. Morbidissimo, non dolce, con quel leggero sapore di cacao che fa la differenza. L’ho servito a colazione con la marmellata di fragole, ma potete anche tostarlo e spalmarci un velo di burro, oppure è ottimo con del prosciutto crudo  dolce, tagliato molto sottile.

E chissà con …….. mascarpone e  nutella! Non voglio neanche pensarci.

Convinti? Forse è arrivato il vostro momento. Prima o poi bisogna  buttarsi in una nuova avventura………… al massimo………. non vi lievita :-)

Io vi aspetto.

:-)

Alla prossima

la vostra

Pippi 

;-)

37 commenti:

  1. Oh Laura! Non so se è più bello il post o più buono il pane... Facciamo che sono meravigliosi entrambi? :) Buona giornata del pane!

    RispondiElimina
  2. mio dio, questa lavorazione, questa ricetta, queste foto, questo modo di "condurre" la descrizione...... beh, dovresti esporre i tuoi capolavori anche su qualche sito vero e proprio. Mi complimento per tutto.
    Angelo

    RispondiElimina
  3. Interessante il pane al cioccolato , chissà che buono e che profumo!

    RispondiElimina
  4. Stupendo vedere questo panone cioccolatoso crescere, mi piace la foto dell'impasto e cosa ne è uscito poi! bravissima!!! un vero pane speciale da colazione!

    RispondiElimina
  5. Antonella ;-) grazie!! e buona giornata del pane anche a te!!!!!!!

    Angelo grazie per queste parole :-) spero di riaverti presto qui da me
    :-)

    Mary molto profumato, morbidissimo che fa venire voglia di mangiarlo :-)

    Terry :-) vedi questa è la magia di cui parlavo ! :-*

    RispondiElimina
  6. meraviglio Pippi!!!
    me lo segno!
    buon WBD e, se ti va, vieni a vedere anche i miei di pani!
    un abbraccio
    dida

    RispondiElimina
  7. E' vero, panificare è così.....non saprei che termine usare...dà soddisfazione, ecco!
    Che meraviglia il tuo pane........
    ..e quel ibro mi sa che prima o poi me lo prendo, ho visto varie ricette da te postate e tutte favolose!
    Buon fine settimana, un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Si, lo voglio!!!
    Datemi una fetta di questo pane meraviglioso, e potrò anche fare pace con il mondo intero!!!
    Immagino il profumo, la sua morbidezza, lo sento sciogliersi in bocca lentamente...
    Pippi, ma che brava che sei...e sei anche amica mia!!!!
    Bacioneeeeeeeeee

    RispondiElimina
  9. Wow wow wow...
    Io sono una schiappa nei pani, e li ho sempre guardati con ammirazione, per non parlare di questo evento che da 4 anni leggo ma che, lungi da me dal partecipare...
    Ma ma ma questo pane mi ha convinta che forse è la volta buona per cimentarsi.
    Brava Pippi. Fin ora è quello che mi è piaciuto di più

    RispondiElimina
  10. Qué rico!!!!

    Muchas gracias.

    RispondiElimina
  11. Pippi, siamo passati da Anna e stiamo ancora sorridendo, ci è piaciuta molto la storia di questa ricetta condivisa, così come il pane che avete sfornato, quelle fette che si lasciano mangiare con gli occhi, così come sono o magari farcite!
    Buon fine settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. Cara Laura, hai proprio ragione! e' davvero una magia la sensazione dell'impasto tra le mani. Morbido ed elastico nello stesso tempo. Profumato e magico mentre lievita nel forno. Morbidissimo appena sfornato e anche dopo. Facile da abbinare a mille cose buone.
    Insomma una splendida esperienza.
    Grazie.
    Ormai ho capito e ci resto in questa zona 'manimpasta'.
    Il ritardo della mia pubblicazione è dovuto all'arrivo inaspettato di Domenico.
    Bellissimo....
    Un abbraccio
    -4
    Anna

    RispondiElimina
  13. cho appena assaggiato quello di Elga ora anche il tuo, non posso fare altro che assaggiarlo sul serio ,le mani in pasta ancora domani mi sa ;-) buona notte!

    RispondiElimina
  14. Fantastico! I love chocolate and I love bread, so it's a wonderful combination. Grazie per la tua partecipazione al World Bread Day

    RispondiElimina
  15. dolcissima Pippi!
    ieri mattina ho addocchiato questo bel panetto e copiato la ricetta veloce su un foglietto di carta..pomeriggio tiro fuori gli ingredienti e voilà! questa mattina colazione con questo meraviglioso pane! conclusione..dal foglietto è passato all'agendina ricette! approvato in pieno! grazie per compartire questa ricetta con noi..buona domenica,dolce pippi...
    un bacione
    Lara

    RispondiElimina
  16. Io non ho panificato am, confermo la magia nell'impastare e nl veder crescere il pane.Una soddisfazione impagabile!
    io propongo di irrorare queste fette con del cioccolato fondente fuso...troppo golosa?!bacione

    RispondiElimina
  17. romantico pane e splendide foto cara Pippi bedda *
    brava sei *
    cla

    RispondiElimina
  18. Ma solo io oramai di tutta la blogosfera non panifico!!? ahahaahahah Ma questo pane.. ehmm ehmmm lo hai fatto anche tu oltre Anna!!!!! eheheh è ottimo a vedersi... e chissà che buno.. un abbraccio e bun lunedì .-)

    RispondiElimina
  19. Mi sembra buono, non troppo dolce, perfetto per la marmellata!

    RispondiElimina
  20. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  21. ciao PIPPI sono Susy tua nuova fans questo pane è buonissimo ,la mia casa profuma di cacao grazieeeee

    RispondiElimina
  22. Mi hai convinta dalla prima foto, poi leggendo e guardando mi sono proprio straconvinta soprattutto dove suggerivi di addentarlo con mascarpone e nutella...
    lo segno, un bacio!

    RispondiElimina
  23. Non puoi farmi vedere questo pane.... ti rendi conto che sono le 17.00????? ora di merenda!!!!
    Considera che ho mangiato quasi niente a pranzo!!!devo ricordarmenre, voglio provarlo!!!!
    Un bacio amichetta mia bella.

    RispondiElimina
  24. I miei pani sono in lievitazione sopra al forno...e ammiro estasiata le tue foto magnifiche!E il "modello" è decisamente fotogenico: queste pagnotte sono una delizia per occhi e palato!

    RispondiElimina
  25. pippibella!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ma che meraviglia hai sfornato?
    sei di una bravura inenarrabile!

    sei stata a torino poi?
    tutto bene?
    :)

    b

    RispondiElimina
  26. Laura è super goloso! e adatto alla colazione di tutta la famiglia! baci Ely

    RispondiElimina
  27. Si sente quasi il profumo.... sa di buono.... ben ritrovata. :)

    RispondiElimina
  28. bellissimo, davvero. da rifare.
    complimenti.

    RispondiElimina
  29. non mi era mia venuto in mente di fare il pane al cioccolato...mi sembra un'idea fantastica Pippi! E il risultato, come al solito, eccellente! ;)

    RispondiElimina
  30. Wonderful recipe! I love bread and love chocolate so I imagine that bread with ricotta and honey at breakfast.
    Regards from Portugal
    Moira

    RispondiElimina
  31. Dida ciaooo scusa il ritardo ma in questoi giorni non ho proprio il tempo neanche di aprire il pc!! un bacino e grazie passerò presto da te!!! ciaoo!!

    Simo appena puoi prendilo è davvero un libro carino :-)

    Aurelia hehehe si si sono amica tua e tu sei amica mia!! eheh

    Flo allora non starci su a pensare buttati!! ;-)


    Malutapia :-) muchas grazias a te !


    Luca e Sabrina... avete visto di cosa parliamo quando siamo in chat?? ehheheheh


    Annina nel frattempo ci siamo anche viste un bacioneeeee!!

    Mariluna :-) si è una strana cosa che a me e ad elga ci sia venuto in mente un pane al cioccolato.... ;-)

    Zorra grazie a te!! :-)


    Lara cara che piacere sapere che lo hai provato subito!! :-) mi hai fatto un regalo bellissimo grazie! :-)

    Saretta... troppo golosa??? hehehe nooooooooooooo hahahhahha

    Claudia bedda anche tu sei ! :-)

    Claudietta...scusa ma cosa aspetti??? via su...corri a mettere le mani in pasta! :-)

    zucchero d'uva è perfetto per fare colazione o merenda io te lo consiglio vivamente! :-)

    Vincent grazie per la stima :-)

    Susy benvenutaa!! ma davvero anche tu lo hai provato?? ma siete fantasticheeeeeeee!! ehehhe


    Milla non ho avuto il coraggio di spalmarlo con il mascarpone e nutella..... ma....deve essere divinooooooo! ehehe


    Francesca come vanno le foto?? appena mi fermo un attimo ci sentiamo e mi racconti un pò dei tuoi progressi ! :-)

    una zebra a pois..ma anche tu lo hai provato??? :-)

    Babs!!!! si si sono stata a torino poi ti racconto!! :-)

    Ely ciaoooo !! grazie e un bacione!


    Maurizio che bello rivederti qui!! tutto bene?? un bacione

    Chiara...buttati! :-)

    Blueberry :-) ma grazieeeeeeee!!! appena l'ho visto sul libro ho capito che doveva essere mioo! ehehhe

    Ciao Moira !!you're welcome!!!!!! :-)


    Grazie a tutti e scusate ancora per il ritardo con cui vi rispondo è un periodo di corse e rincorse di cose belle che poi vi racconterò!
    un bacio a tutti!

    RispondiElimina
  32. I didn't resist too much and I've done it already.
    I had to make some changes because I hadn't butter and cocoa powder, so made it with cream and chocolate, and added a tea spoon of cinnamon and a bit of carob flour.
    The result it's a delicious bread.
    Thank you for sharing this wonderful recipe.

    RispondiElimina
  33. Dev'essere buonissimo!
    Complimenti davvero,
    A presto
    Ciaooooooo

    RispondiElimina
  34. Ciao Pippi,
    complimenti per questa ricetta! Ieri ho preparato questo pane e la casa si e' riempita di un profumo delizioso. Poi e' arrivato l'assaggio...e non ha deluso! E' piaciuto molto sia a me che a mio marito, tanto che gia' stiamo pensando ad un arricchimento (visto che in genere non spalmiamo il pane con qualcosa) e abbiamo pensato all'uvetta o a della marmellata di lamponi (o fragole come suggerisci tu) da aggiungere prima della cottura. Appena provo ti faccio sapere, tu che ne dici? Grazie ancora
    Martina

    RispondiElimina
  35. Provato e mmmmm!!!!!!!!! Quanto era buono!!!!!! :D
    Grazie!! lo rifarò presto!!
    se vuoi vedere ecco com'è venuto!
    http://silviscakes.blogspot.com/2012/03/cacao-amaro.html
    A presto!
    Buona giornata

    Silvia

    RispondiElimina
  36. lo farò subito!!!
    sto sognando! con tutte le tue meravigliose ricette!

    RispondiElimina
  37. L'ho scoperta solo ora questa ricetta: è strepitosa. Provato, inzuppato e farcito! È eccezionale! Da rifare immediatamente! A presto

    RispondiElimina