mercoledì 21 luglio 2010

Torta alle susine rosse di Csaba

torta alle susine rosse di Csaba2
Decisamente non sono un tipo da “haute cousine”, non rientra proprio nel mio DNA. Mi attira invece la cucina rustica, quella della tradizione che si tramanda di generazione in generazione, fatta di ‘piatti’ legati a ricordi o storie di famiglia, una cucina anche un pò grossolana, a volte, ma dal sapore sincero.
Ecco perchè ho scelto questo dolce, tratto dal libro “Country Chic” di Csaba dalla Zorza. E’ una torta che Csaba ha imparato dalla madre; molto facile da realizzare tanto che come unità di misura qui si utilizza addirittura un normalissimo bicchiere della nutella, e chi non ce l’ha in casa uno di questi bicchieri?
C’è però una precisazione ho ridotto ad un chilo scarso la frutta che ho poi denocciolato.
Torta alle susine di Csaba5torta alle susine di Csaba7
Ingredienti:
1 kg di susine rosse (meglio sarebbe 600gr)( Csaba utilizza le prugne e la madre le mele)
2 uova intere
1 bicchiere di zucchero
1 e 1/2 bicchiere di farina 00
1 bustina di lievito
1/2 bicchiere di panna fresca, liquida
burro e farina per l0 stampo torta alle susine rosse di Csaba3
Procedimento:
1) imburrate e infarinate uno stampo a cerniera di 24 cm. Lavate e asciugate le susine, tagliatele in cubetti ed eliminate i noccioli.
2) In una ciotola montate a nastro le uova intere con lo zucchero utilizzando una frusta elettrica. Incorporate delicatamente la farina e il lievito setacciati insieme con una spatola per nonsgonfiare il composto. Per ultimo aggiungete la panna liquida versandola a filo sempre mescolando delicatamente conuna spatola.
3) mettete i due terzi di susine sul fondodella teglia, versateci sopra il composto per coprirle bene e poi distribuite le resatanti susine sulla superficie.
4) coprite lo stampo con un foglio di carta stagnola e infornate a 180° per circa un’oretta. Dopodichè togliete la stagnola e rimettete infornoper altri 5/10 minuti per dorare un pò di più la superficie.
torta alle susine di Csaba6
Le susine rosse conferiscono quel tocco leggermente asprigno che rende questa torta assolutamente non stucchevole, proprio come piace a me. Rrustico e delicato nello stesso tempo, rimane di consistenza umida con tutta quella frutta che si scioglie…che meraviglia!
torta alle susine rosse di Csaba1
Alla prossima
la vostra scioglievolissima
Pippi
:-)
p.s: mi raccomando.... non smettete di inseguire i vostri sogni!

18 commenti:

  1. Ciao Pippi, piacere di conoscerti. Son passata di qui per caso e sono rimasta folgorata da questa meravigliosa torta alle susine, rustica e fruttosissima come piacciono a me. Mi è successo di rimanere perplessa davanti alle dosi di frutta di certe torte, in particolare con una torta di mele fatta un paio d'anni fa. Erano indicate 4-5 mele ma o quelle della ricetta erano micro o le mie erano macro perché più di 2 non mi è riuscito di infilarcene, e pure a fatica!!! Grazie per il consiglio sulla frutta, voglio provarla quanto prima perchè mi ispira tantissimo e adoro le prugne.
    Complimenti per il blog e le bellissime foto, a presto buona giornata

    RispondiElimina
  2. PENSO CHE SIA MERAVIGLIOSAMENTE FANASTICA DAL SAPORE UNICO E POI PRESENTAZIONE DA FAVOLA.NE SONO RAPITA

    RispondiElimina
  3. Quanto m'ispira,ho una pianta in giardino e non vedo l'ora di provarle nella tua torta...è bellissima
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Pippi, mi piace questo dolce. Buona giornata. Io più di tanto non riesco a dire perchè fa di nuovo caldissimo!!!

    RispondiElimina
  5. Che bella torta!! E io ho fatto un cake con la prugna però:)) Mi piaciono le susine ma al mio marito no...
    Bellissime foto come sempre!
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. Sono pienamente in sintonia con i tuoi gusti; nulla è più buono e pieno di coccole di un dolce rustico, magari con una ricetta tramandata da generazioni!! Questa torta dev'essere una favola! Buona giornata carissima

    RispondiElimina
  7. Sai già che la tua cucina e le tue ricette le adoro Pippi cara..e come non potrei, avendoti conosciuta?!Vorrei esser lì a fare due chiachciere con te, con una fettina di torta ed un buon the.
    bacione

    RispondiElimina
  8. Cara Pippi, questo è il tipo di torta che amo, con la frutta, che sa di antico ed è alta soffice e morbida.
    Bella l'idea del dosaggio con i bicchieri della nutella. Decisamente internazionale.
    Un abbraccio dalla tua compagna ... campagnola che ora va più dic orsa che mai.
    Anna

    RispondiElimina
  9. senti scioglievolissima, ma di quel bel piattino ne vogliamo parlare?
    adorabile, come la torta

    un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Ciao! ci sembra una torta dal gusto molto delicato e certamente fruttato! sono le migliori: semplici e pochi ingredienti per una torta buona e molto bella!
    e poi la consistenza non troppo asciutta ci piace ancora di più!!
    baci baci

    RispondiElimina
  11. che voglia matta della tua torta di susine!!!! bellissimo il nuovo layout ;)

    RispondiElimina
  12. Federica il piacere è davvero tutto mio! :-) Comunque si, a volte...anzi spesso , le dosi che troviamo nelle ricette sono un pò a caso..mah.. pazienza noi sistemeremo il tiro ! :-)

    Lucy cara sei davvero unica! posso dirlo? grazie per le tue mail piene di calore e simpatia, ti aspetto! ;-)

    Marifra: se hai delle susine o prugne del tuo giardino avrà un sapore speciale la tua torta! :-)

    Giulia ;-) non ti preoccupare....fa caldissimo e stare davanti al Pc non è proprio una goduria heheh un bacione e grazie!

    Oxana: in effetti la ricetta originale di Csaba è con le prugne ma a me hanno regalato le susine... :-)

    Ornella: sono le cose più vere :-)
    un bacioooo

    Saretta bella della Pippi!!! tu sei un angelo con me e io ti ringrazio e ti dico che davvero mi piacerebbe tanto passare un pomeriggio con te davanti ad un buon te! :-)

    Anna!!!! :-) lo so che abbiamo gli stessi gusti riguardo a tante cose.... ma fermati un poco non correre così tantooooo!! ehhehe un bacione e un abbraccio anche se mi manchi un pò :-)

    Benedetta: grazie per essertene accorta... è un piattino che ha una lunga storia, è l'unico sopravvissuto .....e lo tengo come una reliquia ! :-)

    Manuela e Silvia: ragazze vi ringrazio di cuore! :-)

    Blueberry: grazie!!! ci sto lavorando su per migliorarlo un pò :-) un bacione!

    RispondiElimina
  13. Ciao Pippi, piacere di conoscerti. mi piace il tuo blog...anche tu una fan di Csaba eh??? Questa torta è bellissima !!!Complimenti

    RispondiElimina
  14. verdecardamomo : benvenuta! il piacere è davvero tutto mio!! :-)
    Csaba mi piace moltissimo! grazie davvero di cuore e spero di rivederti presto!
    :-)

    RispondiElimina
  15. uff io casba non la capisco..non riesco a capire se mi piace o no...certo so che un po' tutta perfettina così mi da ai nervi..che mi mostri is ervizi di argenteria che ormai sono rarità?? però beh...forse con questa torta mi potrebbe conquistare:D
    pippibella..ma hai bisogno di una mano? non vedo novità:D

    RispondiElimina
  16. Mi piace questa torta così elegante e rustica al tempo stesso =) Il libro di csaba mi tenta, non ho ancora deciso se lei mi piace fino in fondo ma quelle foto sono così belle *_*

    RispondiElimina
  17. Quel libro mi ispira un sacco...dopo questa ricetta ancor di più!!! sarò che tutto ciò che è country lo adoro!:)
    torta riuscitissima!

    RispondiElimina
  18. questa torta ha dei colori stupendi,
    complimenti

    RispondiElimina