sabato 10 aprile 2010

Fregola alle vongole e pomodoro secco

1

Che meravigliosa giornata  !! Non vi nascondo che oggi mi sono messa a cottimo ad abbronzarmi, mai come quest’anno ho bisogno di sole e di caldo sulla mia pelle! Mi ero quasi dimenticata di quel buon profumo di crema solare che piano piano impregna il costume e l’asciugamano, e quale meravigliosa sensazione sia,  dopo un pomeriggio passato ad abbrustolirsi,  sentire quel leggero pizzicorino sulla pelle, quel  rossore che ti fa subito sentire più sana…e più….MAGRA! Per non parlare della inusitata soddisfazione che si prova constatando a fine giornata che finalmente, se scosti anche di poco il bordo del costume……..sotto, sei decisamente più bianca!

Quindi visto che  siamo in tema di sole, di caldo, di estate……… vi presento una nuova versione della fregola, splendida pasta sarda formata semplicemente da semola e acqua. Oggi ve la propongo in versione “marina”.  Naturalmente non ho inventato niente perchè la fregola con le vongole è  una ricetta tipica sarda, l’unica cosa forse che si discosta dalla ricetta tradizionale è la cottura che io ho eseguito come se fosse un semplice risotto.

Ingredienti per 4 persone:

400 gr. di fregola

200 gr di pomodori pelati

2 o 3 pomodorini secchi

1 kg di vongole

brodo di pesce (o in alternativa brodo vegetale)

olio evo

peperoncino

basilico

aglio

Preparazione:

1) Sciacquate bene le vongole sotto acqua corrente, mettetele in una ciotola coperte con abbondante  acqua fredda per un paio d’ ore per farle spurgare dalla sabbia.

2) In una casseruola aggiungete un filo di olio, uno spicchio d’aglio, un pezzetto di peperoncino e versate le vongole, chiudete con il coperchio e fatele aprire. Tenetene da parte un terzo con le valve per la decorazione del piatto e il resto le sgusciate filtrando l’acqua di cottura che poi utilizzerete  per cuocere la fregola.

3) In una casseruola con un filo di olio mettete l’aglio in camicia schiacciato, i pomodorini secchi e il peperoncino tritati, fate rosolare leggermente, aggiungete la fregola e fatela tostare per un paio di minuti come se si trattasse di riso. Togliete l’aglio, aggiungete il pomodoro pelato passato, insaporite bene e poi cominciate a versare il brodo di pesce caldo,  aggiungendone poco alla volta man mano che viene assorbito dalla fregola. Durante questa operazione aggiungete anche parte del liquido filtrato delle vongole stando attenti a non rendere il tutto troppo salato.

4) La fregola cuoce all’incirca in 15 minuti, 5 minuti prima della fine cottura aggiungete le vongole sgusciate. Al termine mantecate con olio evo e basilico spezzettato grossolanamente, gli donerà un profumo inconfondibile. Utilizzate le vongole con il guscio per decorare il piatto.

Fregola alle vongole e pomodoro secco

Buon sole a tutti!

Alla prossima

Pippi

31 commenti:

  1. Sono mesi che al super butto l'occhio sulla fregola ma non avevo idea come potrei condirla.
    Grazie per questa ricetta ottima, le vongole mi piacciono parecchio quidni...alla prossima spesa nel mio carrello ci sarà anche una confezione di fregola!

    RispondiElimina
  2. Forse qui da me non trovo la fregola...ma sto sughetto va replicato...è una favola...davvero!!!!

    RispondiElimina
  3. da noi la fregola è un'altra cosa, diciamo una specie di 'fretta', 'impazienza'.... e non una pasta.
    Ma bentornata alla grande carissima Pippi, con queste bellissime foto, e una ricetta da spruzzo di acquolina.
    Buona, buona, buona. Sei proprio una bongustaia....
    Un abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
  4. Arghhh...meglio non pensare alla prova costume....
    Pensiamo alla fregola, và, che è meglio...squisita!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Dio come ti capisco! Dopo un'inverno così tosto è assolutamente un piacere stare al sole. Sarebbe il mio programma per domani, ma ho appena visto le previsioni e mi sa che pioverà..e allora...largo alla fregola! buona buona buona! Un abbraccio e a presto.

    RispondiElimina
  6. Pippi in costume???? anche io oggi sono andata al mare, un po' più giù rispetto a te, am tirava un venticello tale che ci ha fatto rimanere vestiti... meglio va! visto che per la prova costume non sono assolutamente pronta! :-((((

    della fregola mi sono innamorata anche io e risottata è il massimo!

    Ciao!

    RispondiElimina
  7. Al supermercato l'avevo addocchiata un sacco di volte, pensavo che si usasse come minestra a dire la verità! Ma con questo sughetto ormai non ho più scuse per non comprarla!!

    RispondiElimina
  8. Che bontà! Ho una confezione di 500g. di fregola (regalo) in casa da parecchi mesi ...cosi so come cucinarla. Infatti si consiglia di farla con il pesce ..frutti di mare ..deve essere ottima!
    ciao ..buona domenica!

    RispondiElimina
  9. Hai ragione, dopo tutto il freddo e tutta la neve che è caduta quest'anno anche noi sentiamo il bisogno di sole, oggi c'erano ben 28 gradi a Bologna, non ci siamo messi in costume, ma ci siamo goduti la giornata. In compenso oggi ho indossato i sandali per la prima volta quest'anno e mi è sembrato un sogno togliere i collant e stare a gambe nude!
    LA ricetta è semplicemente il massimo, per l'amore che abbiamo nei confronti delle vongole ci hai conquistati all'istante! Sei super!!!!
    Buona domenica da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  10. buonissimo....davvero delicato, bravissima

    RispondiElimina
  11. Anche noi ci siamo colorati ma stando al parchetto con le bici..per il costume non mi sento ancora pronta....ahahaha.
    Sta fregola prima o poi la provo.
    Bacioni !!! :-)

    RispondiElimina
  12. adoro la fregola!in questo modo non l'avevo mai preparata, mi sembra di sentire il profumo del mare!:)
    buona domenica

    RispondiElimina
  13. Bellissimo questo piatto che sa di mare e di sole e le foto come sempre sono strepitose!

    RispondiElimina
  14. Io essendo sarda la fregola la adoro e la consiglio vivamente a tutte, anche io preferisco farla risottata mi sembra che assorba meglio i condimenti! Ciao e buon sole

    RispondiElimina
  15. qui fa u freddo boia, ho una gran voglia di mare e questa fregola mi fa venire in mente la sardegna..ah!:D

    RispondiElimina
  16. Quindi questa pasta può essere normalmente bollita oppure cotta come un risotto? Ha proprio una bella faccia.
    Se la trovo al supermercato la provo di sicuro. Sapevo dell'esistenza, però vien sempre utile quando qualcuno propone ricette con prodotti tipici, perché ti fa venir la voglia di sperimentare. In questo caso mi hai proprio fatto venire la "fregola"... da noi si dice così!

    RispondiElimina
  17. abbronzata e dopo mesi di dieta (ma come fai, io dopo un mese sono già in tilt)non ti riconoscerò più!!

    RispondiElimina
  18. Uuuuuuuu, qui fa freddooo!!! C'è sole ma il vento e l'aria sono freddissimi! Beata te:((.....
    Bellissima ricetta e bellissima foto! Complimenti!

    RispondiElimina
  19. Ecco ti lascio un secondo e mi diventi calimero... e io come faccio??? facciamo i ringo insieme quando ci vediamo... ah ah ah
    davvero bella la fregola e me la sono fatta portare proprio dalla sardegna, perchè trovarla qua é un impresa decisamente ardua.. bacio Pippina tutta mia.. la tua cuoca pasticciona

    RispondiElimina
  20. Si che bello, il sole che comincia a colorare la pelle e ti fa sentire più bella, perchè sempre con un leggero velo di colore addosso!!
    anche noi stiamo approfittando di qualceh sprazzo di sole clado per abbronzarci..almeno il viso!!
    La fregula è da tanto che vorremmo provarla, anche se non è poi così facile da reperire!
    ottima e gustosa in qeusta ricetta di pesce!
    baci baci

    RispondiElimina
  21. Quanto vorrei abitare vicino al mare e..che voglia di bagni di sole!Adoro il sole, ma questo già lo sai!
    Fantastica, la fregula non l'ho mai cucinata ma, tocca rimediare!
    bacione

    RispondiElimina
  22. proprio sabato ho comprato la fregola al supermercato. Non l'ho mai preparata ad essere sincera, proverò questa ricetta per incominciare! un bacione.

    RispondiElimina
  23. Non postavi da tanto ma hai fatto un rientro alla grande

    RispondiElimina
  24. Io l'ho assaggiata per la prima volta proprio in un ristorante sardo di Roma... troppo buona!!! Mi piace come l'hai cucinata tu...
    Che bello sabato scorso.. anche a Roma ci stava un bel sole caldo.. che ho apprezzato tantissiimo in giardino!! come te!!! solo che ancora non me la sentivo d mettermi in costumino.. speriamo il prossimo!!! smack e buona giornata :-D

    RispondiElimina
  25. che meraviglia.... è davvero invitante! ciao cara!

    RispondiElimina
  26. Pippina cara qui a Varese oggi fa un freddo che proprio non invoglia a prendere il sole ma speriamo l'estate arrivi presto.
    Adoro la fregola. Dalle mie vacanze in Sardegna me ne porto sempre una bella scorta e, nonostante lì l'abbia mangiata in diversi modi, con le vongole o con i frutti di mare è sempre la mia preferita :)

    RispondiElimina
  27. io, da sarda doc, adoro la fregola, ma questa con le arselle è la mia preferita! la tua ha un'aria superba!

    RispondiElimina
  28. Un piatto decisamente estivo... Dio che bello abbrustolirsi al sole!!!! Io sono stata 10 minuti sul terrazzo con gli occhi chiusi a godermi un po' di sole in faccia (almeno quello!!!). Ora però se non mi sbrigo faccio tardi a lavoro, mannaggia!!!!

    Un bacio enorme!!!! giulia

    RispondiElimina
  29. bella, bellissima e molto gustosa!Questa è davvero una ricetta super!Soprattutto per chi, come me, la fregola non l'ha mai provata!

    RispondiElimina
  30. Questo piatto deve essere molto gustoso!

    RispondiElimina
  31. Aahhhh ma allora non sono la sola che dopo una giornata al sole si sente più magra.......che consolazione....ihihihih!
    Comunque, un piatto davvero gustoso.....anche se appena ho aperto il blog mi sono dovuta riprendere da uno shock...a colpo d'occhio avevo letto fragole alle vongole e pomodoro.......ahahahaa! Baci

    RispondiElimina