martedì 20 gennaio 2009

Polpettone di tonno e ...San Rossore

Piove?

Piove............ incessantemente, inesorabilmente sopra ogni cosa, sopra i capelli appena fatti che improvvisamente si abbarbicano sul cranio senza alcuna intenzione, oramai, di fare un pò di volume, piove sulle scarpe...... nuove.... di camoscio, avevi così voglia di metterle....tengono caldi i piedi, piove sul giaccone, sulla borsa, sugli occhiali perchè nei pochi secondi che impieghi ad aprire l'ombrello prima di uscire dalla macchina...si sono riempiti di gocce e tu li avevi appena puliti senza neanche un alone....

Piove su tutto, non c'è niente che si salvi, magari sei lì che esci dall'ufficio delle entrate correndo verso la macchina, pensando alle tue scarpe di camoscio...... mentre fai cic e ciac, quasi in punta di piedi.....per poi ritrovarti davanti un imbranato che per parcheggiare l' auto accanto alla tua....guarda un pò, proprio dal lato del volante, ci impiega 5 minuti esatti....e tu....aspetti....5 minuti sotto la pioggia sono tanti.......e allora ti stringi sotto l'ombrello, avvicini i piedi l'uno all'altro.......ti guardi le scarpe..... e pensi che questo significa essere decisamente sfigati!!!


In questo momento sta letteralmente scrosciando......e io dovrei.....dico dovrei.....uscire di casa....raggiungere la mia auto e ricominciare tutto da capo.....capelli, occhiali, scarpe...........NAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!


Scrivo la ricetta altrimenti mi viene una crisi di panico eheh

Ebbene si.....l'ho copiata da Arietta, e devo dire che è proprio buono questo polpettone di tonno! La ricetta originale la trovate qui


Ingredienti:

300gr di tonno sott'olio

4 cucchiai di capperi

una manciata di prezzemolo

100 gr. di parmigiano

2 uova intere

pan grattato quanto basta

succo e scorzette di limone

Procedimento:

Ho inserito tutti gli ingredienti (tranne il pangrattato) dentro il mixer

ho azionato il motore aggiungendo poco alla volta il pangrattato, fino ad ottenere la giusta consistenza


Ho preso l'impasto e gli ho dato la forma di unrotolo che ho poi avvolto nella carta da forno chiudendola alle estremità come se fosse una caramella



Nel frattempo avevo messo a bollire dell'acqua in cui ho immerso il rotolo e ho fatto riprendere il bollore, ho abbassato la fiamma e ho fatto sobbollire per 20/25 minuti.


Per condire le fette ho preparato una vinaigrette fatta con olio evo, succo di limone e un pizzico di sale, con l'aggiunta di alcune scorzette di limone.

ho emulsionato il tutto con una forchetta

e ho scosparso le fette di polpettone con questa salsinetta
Siete mai stai nel parco di San Rossore a Pisa? Soprattutto per chi ama i cavalli è un posto incredibile!
Questi sono gli artieri che ogni giorno fanno uscire i cavalli delle varie scuderie per allenarli, percorrono un sentiero


e poi arrivano alla pista
sono cavalli puro sangue, molti sono dei veri campioni, e quando si avvicinano alla pista molti di loro si eccitano e scalpitano come questo che ha dato del filo da torcere al suo cavaliere


ma poi quando entrano in pista si gettano al galoppo più sfrenato...è bellissimo guardarli.....

C'è anche chi, molto più serenamente si fa una giratina in calesse godendosi quel grande spettacolo della natura che è la Tenuta di San Rossore!
Ragazzi non so neanche cosa auguravi.....perchè le previsioni non sono buone, acqua acqua e poi arriva anche una seconda perturbazione quindi altra acqua........speriamo bene!
Alla prossima
Pippi


35 commenti:

  1. Il polpettone mi aveva stuzzicato molto soprattutto per il metodo di cottura! Dai pippi vedrai che presto arriverà il sole e il caldo (io ci spero anche perchè sto mutando in un pinguino ;D)
    Un bacione scaldoloso
    fra

    RispondiElimina
  2. Pipi cara!Allora non sono l'unica a soffrire come un cane per sto tempo, freddo e grigio!Se ti posso consigliare una cosa che ti conforta almeno la sera, è una emulsione per il corpo alla Torba e lavanda:perfetta per riscaldarti, per distendere i nervi e conciliare un sonno da neonato..Se t'interessa ti dò il nome!
    Per il resto non ci resta che attendere e consolarci con i manicaretti come quelli che prepari tu!!!
    Bacione
    PS:sai che a Milano si sono esauriti stivali di gomma e scarpe da pioggia?!

    RispondiElimina
  3. mi fa estremamente piacere che sia stato di vostro gradimento, è molto interessante anche nella tua versione arricchita e condita con vinaigrette!
    ps. se ti consola anche qui tempo grigio e bigio!!!
    un bacione!

    RispondiElimina
  4. San Rossore non è poi così lontano da casa mia e una passeggiata nel parco merita proprio..
    Ma mi attira da morire questo polpettone,io l'ho cucinato con le patate,ma questo deve essere molto più leggero..

    Se ti fa piacere passa da me a ritirare un premio..
    Ciao

    RispondiElimina
  5. ciao! qui epr fortuna non piove così tanto! almeno per quanto ci riguarda, in questi casi siamo le prime ad infradiciarsi: noi bagnate fino alle ginocchia ed il resto del monto ancora quasi asciutto sotto il suo ombrello...ma come fanno???!!
    il polpettone di tonno lo facciamo anche noi così, solo che lo arrotoliamo nell'alluminio!
    buonissimo però!!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. Anch'io avevo fatto un pensierino su quel polpettone! buona l'idea della vinaigrette!!!

    qui non piove, è solo umido e nuvolo...insomma una gran noia di tempo!
    un bacio!

    RispondiElimina
  7. Piove proprio quando hai deciso di lavare il piumone....quando hai appena messo il silicone intorno alla porta del garage, perchè, se a volte piove....quando ti è finito il pellet in casa, sei in pigiama perchè sei malata e i sacchi per caricare la stufa sono fuori, e piove...meno male che c'è la bella ricettina di Pippi, a tirami su di morale! Bacioni e grazie per questo raggio di sole! :-)

    RispondiElimina
  8. Non posso che trovarlo delizioso visto che ne preparo uno simile, un abbraccio

    RispondiElimina
  9. qui ierie ha tentato di fare ancora neve...un'oretta in cui tutto è tornato più bianco, poi penso le maledizioni della popolazione hanno fermato la caduta....lasciando un fetido strato di poltiglia gelata in cui si slitta che è una meraviglia....ahhhhhhhhhhhhh
    Il polpettone di tonno è meraviglioso, io l'avevo trovato anche da Anicestellato e l'avevo preparato per un picnic...sai quando ancora c'era il sole e il caldo???' sigh sigh sigh un abbraccio consolatorio :(

    RispondiElimina
  10. ....se vedessero i miei piccoli quel posto meraviglioso !! Adorano i cavalli !!! Il polpettone l'avevo visto....devo davvero farlo ;)
    Un bacione grande cara :)

    RispondiElimina
  11. Che buono...lo avevo gia visto da arietta e mi aveva intrigato:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  12. Fra: ma si dai dopo tanta pioggia arriverà prima o poi un raggio di sole!

    Saretta:certo che mi interessa il nome dove si compra in erboristeria?

    Arietta:grzie ancora per la ricettina!!!

    Sabrina....di dove sei esattamente? il polpettone con le patate dentro? huuu dev'essere molto buono anche quello! grazie per il premio arrivo subitooooooooo!!!

    Manu e silvia:che strazio sta pioggia...ma oggi pomeriggio ho optato per lgi stivali e ho lasciato a casa le scarpe di camoscio ehhee

    Essenza di vaniglia: e' davvero una ricettina con tanti pregi veloce e buonissima! Brava ad Arietta!

    Romy: ehhehehe sei sfigata come me ??? heheheheh

    Anicestellato: evviva i polpettoni di tutte le razze e di tutti i colori!! eheheh

    Lo: qui invece il sistema dello scolo delle acque è disastroso e se per caso devi fare un tratto di strada a piedi rischi di essere inondato da qualche sconsiderato che ama slittare con le ruote sulle enormi pozzanghere ai lati delle strade!!!!!!!


    Emilia: potrebbe essere una gita molto interessante per i bambini e all'interno della tenuta c'è un ristorante dove si mangia divinamente!!!!!!

    Unika: hai ragione è un polpettone delizioso!

    RispondiElimina
  13. Ciao Pippi!!!!
    Anche qui ha piovuto...ma nel pomeriggio ha smesso..pensa che ieri sera nevicava di nuovo, arghhhhhhhhh.....
    Consoliamoci con una bella fetta di questo buonissimo polpettone!
    Mi ricorda la mia infanzia...la mia mamma me lo preparava sempre!
    un bacio!!!

    RispondiElimina
  14. non conosco S. Rossore?!
    ci vado spesso a fare passeggiate, adoro portarlo sulla spiaggetta, nel bosco...a volte con un pò di fortuna si vedono daini e cinghiali...
    Ci ho portato il mio maritozzo ad una delle nostre prime uscite..una bellissima domenica mattina a passeggiare a cavallo...romantico no?!

    RispondiElimina
  15. A prescindere dal polpettone... un grande abbraccio...

    RispondiElimina
  16. Quant'è che non faccio questo polpettone!!! Che voglia che mi hai messa. Basta, domani si fa, deciso!!!
    Un bacio e premietto da me!
    Eva

    RispondiElimina
  17. bello questo polepttone di tonno per me una novita` e quei cavalli meravigliosi
    ,pazienza per le scarpe sai quante volte e successo a me anche con un cappotto nuovolo dovuto portare in lavanderia perche` nevicava e la neve me lo ha macchiato ciaooo

    RispondiElimina
  18. mmmm...buonissimo! Questo avevo provato a farlo anch'io tempo fa e non trovavo più la ricetta!! Grazie, ora me la segno!!

    RispondiElimina
  19. pippi che buonissima ricetta!!
    la foto inoltre e'straordinaria,cosi come la presentazione ;)

    un bacione

    RispondiElimina
  20. Il polpettone è notevolissimo ma devo dire che anche le altre bellissime foto mi sono piaciute tantissimo!!!
    baci

    RispondiElimina
  21. Che belle foto Pippi!!
    Come ti capisco: anche qui a Bologna tempo triste triste.. speriamo passi in fretta!!
    Non parliamo di capelli: sono la mia fissa!! Con questa umidità si afflosciano in un secondo, si sporcano ancora prima...insomma..una ciofeca, uffa!!

    Ok..sfogo finito!! ^___^ Un abbraccione caldo e secco, ecco!!!

    RispondiElimina
  22. anche io voglio il soooole!!!

    complimenti per il polpettone!

    RispondiElimina
  23. Xhe bel reportage...ciao Pippi!

    RispondiElimina
  24. Dai Pippi! Come si dice:" NON può piovere per sempre!!!" quindi prima o poi arriverà il sole!!!! Almeno lo spero, altrimenti mi metto a piangere!!!! Il polpettone è molto invitante, di tonno non l'ho mai fatto!!! Un bacione giulia

    RispondiElimina
  25. E' sempre interessantissimo il tuo blog... sempre di vedere il canale satellitare Gambero rosso...... ciao da Maria

    RispondiElimina
  26. Ah che rabbia! Sono sempre di corsa e non riesco godere delle tue delizie...Ma torno eh...oh se torno! baci :)

    RispondiElimina
  27. Hai ragione, la pioggia è bella solo quando si guarda dalla finestra ma per il resto solo disagi!
    Bello il Parco e buooooono il polpettone!!!
    PS:sto facendo un giro per segnalare che sul mio blog c'è una iniziativa per tutti i foodblogger che può fare avere anche 60 euro o più di buono spesa. Io ho già ricevuto il pacco ed è tutto squisito!!!
    Vieni a trovarmi e Passa parola;-)
    Cannelle

    RispondiElimina
  28. bello, buono e pure abbastanza facile
    ...che vuoi di più.... mangiarlo naturalmente, al tiepido sole...che
    pare aver preso altre vie..la primavera sembra essere lontana..:-((

    RispondiElimina
  29. corri da me!! C'è una raccolta a cui devi assolutamente partecipare!!! Baci.lety

    RispondiElimina
  30. no parlarmi di pioggia..sono mesi ce piove qui da me..beh!Consoliamoci col polpettone!

    RispondiElimina
  31. Sembra molto buono quel polpettone di tonno.
    Ed il parco molto bello.
    ciao..

    RispondiElimina
  32. Semplice e fresca come ricetta piace molto anche a me
    Buona domenica sisifo

    RispondiElimina
  33. Questo polpettone di tonno mi intriga assai assai.
    Bravissima cara Pippi.
    Buona domenica, un bacione.

    RispondiElimina
  34. Eccome se mi ricordo di san Rossore!
    L'ho frequentato un fine settimana per uno stage di formazione professionale; in quell'occasione montai un cavallino della scuola, uno dei veterani a quanto ho capito... Elegante e preparato ;)
    wenny

    RispondiElimina