domenica 18 gennaio 2009

Calsenta ...e la scuola di cucina continua.....

E' decisamente una domenica uggiosa, è da stamattina che piove, quindi niente passeggiata .... ce la siamo presa proprio comoda oggi !!!

Allora ho pensato di pubblicare questa ricetta 'scaturita' dal corso di cucina. Non l'avevo mai sentita nominare questa focaccia che, se non ricordo male, deve essere tipica di Pontremoli, in Lunigiana. E' una focaccia con farina di castagne, profumatissima e dal gusto particolare, una vera sorpresa!

Ecco gli ingredienti:

250 gr. di farina 00

50 gr. di farina di castagne

10 gr. di lievito di birra fresco

un pizzico di sale

125 gr. di latte

100 gr. di lardo o pancetta

Procedimento:

Per prima cosa tagliate a cubettini il lardo o la pancetta
Setacciate le due farine con il sale


scaldate leggermente il latte e scioglitevi il lievito di birra


Utilizzando una ciotola capiente impastate questi ingredienti, compreso il lardo a cubetti, aggiungendo se necessario dell'acqua tiepida. Continuare a impastarla nella spianatoia lavorandola molto bene. Formate una palla e rimettetela nella ciotola coperta con un panno, fatela lievitare fino al raddoppio del volume.


Nel frattempo preparate la teglia, ungetela con poco olio. Al corso, lo chef ha foderato la teglia con foglie di limone, profumatissime, io non le avevo ed ho utilizzato foglie di alloro, ma vanno bene anche le foglie di castagno, di olivo, o di arancio..... fate vobis!

Quando la pasta è lievitata spianatela leggermente e adagiatela nella teglia, copritela di nuovo con un panno e fatte fare una seconda lievitazione, basta una mezzoretta, poi condite la superficie con foglioline di timo, un filino di olio evo e dulcis in fundo.....un filino di miele d'acacia o di tiglio!!!


Infornate a 180° per una ventina di minuti.


E' ottima come aperitivo tagliata a fettine e ripassate leggermente in forno, oppure accompagnata con del buon slaume o così al naturale con un buon vino rosso!


L'ho portata ad una cena da amici e credetemi, se la sono sbaffata in un attimo!


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Rossa di Sera




Non mi resta che augurarvi una buona settima a tutti!

Alla prossima

Pippi

22 commenti:

  1. Io le focaccie le amo...sarà che pur partendo dalla stessa base ne esistono così tante varianti, sarà che hanno tutte un profume speciale...Questa non l'avevo mai sentita ma a ora che l'ho scoperta non posso esimermi dal provarla!!!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  2. Almeno con questa "il sole" sarà tornato no?? :-)

    Un abbraccio, buona serata!! :-)

    RispondiElimina
  3. Interessantissima! Ma secondo te, se evito il lardo (lo so che non è la stessa cosa, ma...ahimé sono vegetariana)?

    RispondiElimina
  4. Grazie Pippi! Ho letto la risposta! Fantastico!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Pippi, niente della ricetta
    non dico niente.
    Come stai, tutto bene?
    Bacio

    RispondiElimina
  6. Che bella.....e che buona!
    un bacione!!!
    P.s: il corso di cucina lo stai facendo tu a noi!!!!

    RispondiElimina
  7. Pippi, non è solo buona e bella, ma anche particolarissima!!
    Vuoi partecipare alla mia raccolta di ricette con le castagne con questa focaccia strepitosa?
    Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  8. Molto interessante questa focaccia, sarà che non abbiamo mai sperimentato la farina di castagne, ma ci sembra perfetta. E' un'ottima idea come aperitivo, Luca si sta già leccando i baffi e se ce l'avesse davanti finirebbe in un attimo, mi sa proprio che ce la faremo anche noi!
    Bacio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  9. Non la conoscevo nemmeno io prima di adesso... Deve avere un sapore molto particolare! Complimentissimi :)

    RispondiElimina
  10. ciao! abbiamo giusto un pò di farina di castagne che non sappiamo come utilizzare...questa ricetta non la conoscevamo...ma sembra buona..e poi...è una novità!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  11. segnata nella lista della spesa: farina di castagne!!! era uggioso anche qui e io e la gnoma ci siamo infilate in cucina a pasticciare! un bacione

    RispondiElimina
  12. Ma che meraviglia Pippina!Semplicemente da mangiare in un sol boccone!
    bacio e complimentissimi!

    RispondiElimina
  13. Questa focaccia e' fantastica e non l'avevo mai sentita nominare. Me la copio. Grazie.

    RispondiElimina
  14. Come per Maurina, questa focaccia è davvero una deliziosa novità, per me! Ci hai dato una magnifica idea...Grazie! Baci :-)

    RispondiElimina
  15. Ciao, premi 2009, quando hai tempo passa e ritira :-)

    RispondiElimina
  16. dev'essere buonissima, non conoscevo questa ricetta!

    RispondiElimina
  17. Adoro le focacce! ma non ho mai provato a farne una con la farina di castagne!
    assolutamente da provare!
    un bacio!

    RispondiElimina
  18. pippi sei mitica, sempre chiarissima...ho appena finito di cenare ma sta focaccia me la mangerei tuta subito!
    peccato che ho litigato col lievito di birra da un po' e non ci frequentiamo più...ma appena sbolliamo la lite penserò alla tua focaccina!!

    RispondiElimina
  19. Sapessi cucinare proverei qualcuna delle tue ricette :)

    RispondiElimina
  20. Meno male che stai frequentando questo corso, sai quante belle cose ancora ci preparerai!!! Un bacio

    RispondiElimina
  21. I will pass on your article introduced to my other friends, because really good!
    wholesale jewelry

    RispondiElimina