domenica 9 novembre 2008

Per Lo.....


Eccomi cara dolce Lo, non sono mai stata una gran scrittrice......anche se ho riempito diari e diari segreti fin da bambina.......in fondo, anche un diario segreto.....sai quello con il lucchetto e la chiavina che regalavano tanti anni fa per la prima comunione......in fondo, non è che un'interfaccia.....proprio come lo schermo di un computer con la sua tastiera.........
Conservo ancora quei diari pieni di tutto e di niente, pieni di filastrocche, di disegnini, di sogni, di delusioni, di amori, di perdite, di ritrovamenti, di sconvolgimenti......di passione, di rabbia, di sorrisi e di scherzi, battute e parolacce, pieni di tutto quel che ero e di tutto di quel che sono poi diventata.........
Ero una ragazzina che viveva una parte della sua vita in un mondo di sogni, un mondo fantastico e non so bene se questo sia stato un bene o un male, ma quella tendenza a cercare di vedere il bicchiere mezzo pieno piuttosto che mezzo vuoto me la sono portata dietro ;-)
La mia esigenza di scrivere è nata praticamente con me, prima esclusivamente in modo segreto, nascosto, recondito..... attraverso quella classica personificazione del diario come Cara Dolly o Caro Diario, non che non avessi amiche o amici ma probabilmente durante l'adolescenza si deve trovare un pretesto per parlare con se stessi senza mezzi termini e quale modo migliore di un fantomatico diario a cui affidare le pene più impossibili e le gioie più irrefrenabili? Certo che aprirsi ad un quaderno inerme che non emette giudizi nè sentenze è molto più facile che scrivere sapendo che qualcuno leggerà......e lì i giudizi, le critiche e i consensi li devi mettere in conto.

La prima volta in assoluto in cui ho avuto la piacevole sensazione di scrivere qualcosa di interessante è stato proprio quando ho preparato la mia tesi di laurea........passato il primo momento di totale spaesamento e disabitudine a scrivere.........una volta superato questo scoglio ho provato un piacere assolutamente unico, un briciolo di sano autocompiacimento che non fa mai male, nel "registrare" ciò che fuoriusciva dalla mia modesta testolina, lì, ho invidiato chi, diversamente da me, avesse questo dono innato.
Data la tesi e passato quel momento di vera euforia per ciò che avevo scritto, sono di nuovo caduta in quella sorta di "vuoto del pensiero", in fondo scrivere qualcosa di sé e di ciò che ti appartiene è come scattare una foto a ciò che non vuoi dimenticare, o come rendere indimenticabile un particolare quasi insignificante che però ti ha dato emozione. Scrivere è come imprimere in una pellicola ideale qualche briciola di me.............bella o brutta che sia quello che scrivo sono io, sia che descriva una ricetta, sia che parli di altre persone o che parli direttamente di me stessa........tutto è parte di me, della mia persona ;-)
Poi è arrivato il blog......per caso ma non per sbaglio, una scelta, una scommessa, una finestra da cui osservare ed essere osservati e qui torna fuori prepotentemente quel poco o tanto di megalomania che c'è in me..........;-)
Grazie al blog ho riscoperto, giorno dopo giorno, quel sottile piacere che si prova nel lasciare i propri pensieri liberi di esprimersi, ho ritrovato il piacere di "fotografare" alcune emozioni, magari piccole emozioni, piccoli ricordi, piccoli frammenti di ciò che mi accade ogni giorno.......in fondo, se ci pensi bene, la vita è così piena anche di cose belle che vale la pena tentare, ognuno con la propria sensibilità, di conservarle, di esaltarle e condividerle. Condivisione...questo è il valore aggiunto che per me ha uno strumento come il blog. Condivisione è arricchimento e crescita.

Una domanda sorge spontanea.............Ti sono stata di aiuto????Ci sta che sia andata fuori tema o che non abbia assolutamente centrato il punto in questione, problema che ho sempre avuto hehehe spero mi perdonerai, sto ancora cercando di diventare una scrittrice coi fiocchi e i controfiocchi ;-)

Sai cosa penso? Penso che molte tra le meravilgiose persone che ho avuto il piacere di incontrare qui, abbiano quel dono innato di cui parlavo prima...... tu sei una di loro.......tu riesci con le parole ad esprimere una profondità d'animo che a volte mi spiazza piacevolmente!
Questi fiori sono per te!

Grazie per la pazienza.............
Pippi

20 commenti:

  1. Grazie Laura....che pagina meravigliosa...non sei andata fuori tema....è prezioso...come il prfumo dei fiori che mi hai regalato...grazie e un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ti ho letta con piacere anch'io...abbiamo percorsi simili, ho apprezzato molto ciò che hai scritto sulla condivisione e l'accrescimento, concordo!Un bacione!

    RispondiElimina
  3. Un bacio per un buon lunedì e perchè quello che scrivi conferma la persona incantevole che emerge da queste pagine, ogni giorno

    RispondiElimina
  4. Pippi è un vero piacere leggere queste tue parole, secondo me anche tu scrivi molto bene... io ci sto ancora pensando se fare questo post, sono molto riservata e restia a mettermi a nudo...
    Un bacio!

    RispondiElimina
  5. Pippi... sei una bellissima persona...
    Una giornata piena zeppa di sorrisi a te per tutti i bei momenti che ci fai passare raccontandoti.
    Un abbraccio virtuale e affettuoso.
    bab

    RispondiElimina
  6. è un piacere leggerti e grazie di aver condiviso con noi queste parole!
    un abbraccio
    dida

    RispondiElimina
  7. ho vissuto ogni tua parola..grazie Pippissima..un fote abbraccio. Lety

    RispondiElimina
  8. Quanto hai ragione su Lo.
    ti ho letta anche io con infinito piacere e se sei andata fuori tema io non me ne sono accorta..succede così quando ci si appassiona a quel che si legge..ci si lascia trasportare.
    ciao

    RispondiElimina
  9. E' bellissimo quello che hai scritto, grazie per averci regalato queste "briciole" di te, sei una persona speciale!
    Baci by Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  10. una sola parola!!! bellissimo!!! buona settimana

    RispondiElimina
  11. Davvero bello quesllo che hai scritto! confermiamo l'opinione di tutti..sei una persona davvero unica!!
    bacioni

    RispondiElimina
  12. Ciao tesoro, sono latitante eh ehe, e vedo che hai realizzato tante cosette buone in questi giorni! anche io ho il libro dei cake, è il mio preferito! E ora una sorpresa:
    Passa da me che ho un premo per te!!!

    RispondiElimina
  13. A ma sei piaciuta tantissimo!!! Non sarai ancora una scrittrice con i fiocchi e controfiocchi, ma ti manca davvero poco poco!!! Poi parli di cose talmente belle e vere che è un piacere leggerti! Anch'io adoro la condivisione che si ha attraverso il blog, e la possibilità di conoscere persone belle con cui instaurare amicizia!!! Io ti considero un'amica e spero che anche per te sia così!!!
    Un bscione giulia

    RispondiElimina
  14. Pippi, ma quanto sono rintronata!!! Prima ero giusto passata per avvertirti del premio, poi ho letto il tuo post e mi sono distratta... Meno male che sei passata tu da me e hai letto della dedica!!!
    Aspetta ora te lo dico per benino: "Pippi da me c'è un premio tenero tenero che ti aspetta!!"
    He, he, he prendiamola sul ridere e mi faccio pure una cura di fosforo!!!
    Un bacione giulia :***

    RispondiElimina
  15. PIPPI PIPPI PIPPI IL NOME FA UN PO' RIDERE , MA VOI RIDERETE PER QUELLO CHE FARO'...!!!
    Pippiiiiiiiii!!! Ciao ciccina, quanti fiori e quanti profumi!!! Ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  16. Ciao Pippi, purtroppo non sono riuscita a leggere il tuo racconto perche' il mio pc mi si e' bloccato, quindi ti lascio qui un abbraccio e ripasso piu' tardi. Adesso vado a scuola a recuperare i figli.
    Buona giornata :-)

    RispondiElimina
  17. è stato bello leggeri il tuo post per Lo! Continua a scrivere! ... il raffreddore non mi fa sentire l'odore dei fiori, peccato :( S.

    RispondiElimina
  18. vi lascio un bacio a tutti voi per le parole carine!!!
    smack!!
    Pippi

    RispondiElimina
  19. Forse ci sono persone che più di altre hanno la necessità di esprimere... in un modo o nell'altro... di comunicare... di condividere... poi ci si incontra anche... e senza accorgersene.. si può anche donare un sorriso... o una lacrima... o una semplice riflessione... donando una parte di se agli altri... ed accettando che gli altri lo facciano con noi... Grazie Pippi...
    Un abbraccio ed una serena notte...

    RispondiElimina