mercoledì 3 settembre 2008

Strudel esotico


......la mia prima volta con lo strudel! (i due puntini sulla U mancano.......è vero........ma come si fa per metterli????)
Che esperienza ragazzi!! heheheh
Pensavo (sbagliando), che fosse difficile fare la pasta strudel, molte ricette che ho trovato sul web fanno largo uso di burro......ma troppo burro mi fa venire mal di stomaco ...........poi, quasi sconsolata, un giorno comincio a sfogliare un mio quadernetto logoro, dove appunto ricette da non so quanti anni.....e guarda un po' cosa trovo?! Una ricetta per lo strudel di mele.....leggo gli ingredienti per fare la pasta e ........non ci posso credere... butter free!!!!!!


Dico io, ma come ho fatto a non ricordarmi di questa ricetta che peraltro, non ho mai neanche provato?!.... è proprio vero che arriva un tempo per tutto..... e allora spazio alla fantasia perché di mele renette, ovviamente, neanche l'ombra ...........mi guardo in giro........melone......nocepesca.........ananas sciroppato..........pangrattato......ok provo!
Ingredienti per la pasta:
300 gr. farina 00
2 albumi
2 cucchiai olio evo
4 cucchiai olio mais
pizzico di sale
acqua tiepida q.b.

1 cucchiaio di zucchero ( ...io non l'ho messo)
Procedimento:
Mescolate gli ingredienti nel mixer, poi aggiungete un cucchiaio di acqua alla volta controllando la densità della pasta che deve essere morbida. Lavoratela qualche minuto sulla spianatoia e poi fatene una palla che spennellerete con poco olio per poi tenerla sotto una pentola calda per circa un'ora.


Ora occupatevi della farcia, ecco gli ingredienti che ho usato :
3 o 4 fette di melone
3 fette di ananas sciroppato (ma se lo avete fresco è meglio)
1 nocepesca
4 cucchiai di zucchero (ho usato quello di canna)
una manciata di pinoli
qualche mandorla
una manciata di uvetta ( io non ce l'avevo) .....
qualche cucchiaio di pangrattato 1 cucchiaino di cannella
1/2 bicchierino di cognac
la buccia grattugiata di un limone
due nocette di burro
Procedimento:
Riducete la frutta, privata della buccia, a cubetti e fatela insaporire in una padella antiaderente con una noce di burro (qui ci vuole perché crea una sorta di cremina) e due cucchiai di zucchero

Fate ammorbidire la frutta qualche minuto e poi sfumate con il cognac

Mettete poi sempre in una padella antiaderente il pangrattato con una nocina di burro e fatelo insaporire spegnete il fuoco.

Stendete la pasta in una sfoglia sottile. La pasta sarà molto elastica e morbida e per aiutarvi vi conviene mettere sulla spianatoia due fogli di carta da forno. Stendetevi la pasta in modo da avere base per la teglia.
spennellate la superficie con del burro fuso o olio evo

farcite con la frutta, il pangrattato, 2 cucchiai di zucchero, la cannella, i pinoli , le mandorle, la buccia grattugiata del limone

cominciate ad arrotolare la pasta cominciando dai lati più corti, piegateli verso l'interno e poi con l'aiuto della carta arrotolate dai lati più lunghi stringendola bene

una volta arrotolata trasferite lo strudel sulla placca del forno aiutandovi con la carta da forno e spennellatelo con il tuorlo o del latte.

infornate a 180° per 30 minuti circa

lasciatelo intiepidire prima di tagliarlo e poi..................... gustatevelo!!!!

E' stata una vera sorpresa...........la Pippi ha fatto lo STRUDEL!!!!!!!!!

54 commenti:

  1. Wow, siamo le prime! Che dire..complimenti: hai fatto uno strudel veramente fantastico e mooolto invitante! Noi lo abbiamo sempre provato nella versione con mele e pere, ma questa variante esotica ci intriga parecchio...e soprattutto dev'essere anche leggero, perchè abbiamo notato il poco zucchero e burro! Per la pasta, non sapendo che ricetta seguire, abbiamo sempre utilizzato la pasta sfoglia, ma se dici che questa viene bene..ok, prenderemo nota!!
    Brava brava!!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. Caspita ma sei un mito...la pasta strudel senza burro è una scoperta sensazionale per me....la farò sicuramente.
    E poi il ripieno esotico non dev'essere davvero niente male.....
    Complimenti davvero, si vede che sei brava...improvvisare così ed ottenere una meraviglia simile!!!!!!
    Bacione!

    RispondiElimina
  3. Eh beh! dopo un resoconto così accurato, non posso far altro che copioincollare...poi ti farò sapere il risultato!
    Martina

    RispondiElimina
  4. Pippi dolcissima!! sono rientrata da qualche giorno al dire il vero pero' ancora rilento e a stento mi collego al pc.... Volevo commentare su vari post ma alla fine ho scelto questo....
    Questa pasta strudel anche io l'ho fatta tanti anni fa con solo olio d'oliva e mi ricordo che mi piacque moltissimo, certo che la versione sotica e' da provare.... non ti manca l'immaginazione vedo....

    Quei due uccellini li sono deliziosi, cioe' dolcissimi ma adesso ti metti a fare anche la chioccia?? Sei strepitosa tu eh!!

    La farinata che dire.... che mi sono pentita di non aver cercato abbastanza la farina di ceci mentre ero in Italia....
    Bacioni,
    Daniela

    RispondiElimina
  5. Che splendore!
    Me lo copio senz'altro..adoro lo strudel...
    L'umlautb-i due puntini- non so nemmeno se ci son sulla tastiera..se non ricordo male di può ovviare con ue al posto della u..ma non ci giurerei.

    RispondiElimina
  6. pippi, lo sai che mi hai fatto venire una gran voglia di fare lo strudel??? infondo non è molto calorico, siamo piu' o meno sulle 250kcal..per un dolce non è molto!

    RispondiElimina
  7. La Pippi ha fatto lo strudel??? E che strudel cara mia!.. Davvero sfizioso! Bravaaaaaa

    RispondiElimina
  8. questa pasta è da mettere fra la priorità,sfoglia bene quel libretto,
    magari ci sono altre sorprese, ciaoo!

    RispondiElimina
  9. che buono lo strudel! lo adoro!! non lo faccio mai perchè a mio marito non piace e me lo mangerei tutto io!!! dev'essere ottima questa variante!!! bravissima!

    RispondiElimina
  10. Manu e Silvia: grazie ragazze dai allora provate questa ricetta rimarrete piacevolmente sorprese!!!

    Simo: grazie grazie quanti complimenti heheheh arrossisco...hehehe

    Clamilla: ok aspetto di sapere se ti è piaciuto!

    Danielina fragolina ciaooooooooooooooooooooooooooooooo bentornata ora passo a trovartiiii!!! sono felice di ritrovarti davvero molto felice mi sei mancata!!!

    Michela: dici? ue? ;-)

    Dolcezza: davvero?? solo 250 calorie???? allora lo rifaccio subitooooooooo!!! hehe

    Sere: ciao sposina tutto ok??? bacino bacino pippi

    Astrofiammante: l'ho sfogliato e ho trovato un'altra torta con il miglio e le pere che non faccio da una decina d'anni sarà il caso di proporla? è deliziosa!!!!

    Micaela: fattene una porzioncina per te sola hehehe

    RispondiElimina
  11. Me ne dai un pezzettino.
    Molto buono.
    BACIO
    Nino

    RispondiElimina
  12. A quanto pare avrò tanto da leggere nei prossimi giorni, benissimo!
    Lo strudel è fantastico ma il tuo piccolo ospite è meraviglioso, che tenerezza, baci e a presto

    RispondiElimina
  13. Buono Pippi, direi che ti e' venuto benissimo !!! Ciao Lisa

    RispondiElimina
  14. ma cosa credi? la pippi è super!
    io lo sapevo di già
    :*
    pezzettino? in effetti un pezzettino è poco...spattemu?
    ahahahah
    ***
    cla

    RispondiElimina
  15. Pippi! è stupendo! bella la variante della farcitura, così si può fare anche la versione "estiva"!!! A casa lo fa sempre mia mamma con la pasta sfoglia pronta perchè è pratica, ma adesso che ho sotto gli occhi la tua ricetta le faccio una sorpresa e lo preparo tutto dall'inizio!!
    Non vedo l'ora!!!
    Ciao,
    Francesca

    RispondiElimina
  16. Laura sono tornata....e mi sono tuffata qu nel tuo mondo...tra giri al mare...nuotate e idormassaggi, mariti ch enon capiscono, ma sono mammò-chioccia perfetti...farinate e marmellate, strudel e pomodori e soprattutto con Cip e Ciop ....ohhhhhh ch emeraviglia...un abbraccione

    RispondiElimina
  17. Brava Pippi!!! Io di solito per fare lo strudel uso la pasta sfoglia, ma ha decisamente troppo burro in effetti... la prossima volta voglio provare la tua pasta che mi sembra fenomenale! Grazie!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  18. Nino: a voglia!! anche due !! ciao a presto!

    Anicestellato: hai visto che meraviglia della natura abbiamo in casa???

    Fairyskull: grazie tesorina apresto!!!

    Claudia:ok spattemu hehehehehehehhehe

    Francesca: allora falle una sorpresa perchè ti assicuro che è buonissimo!!

    LO!!!!!!!! ciao bentornata che bello sentirti di nuovo!!!!!! ti abbraccio fortissimo!!!!

    RispondiElimina
  19. e che strudel....complimenti....è venuto proprio bello:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  20. urka, veramente da provare!!! spettacolare pippi, la pasta da strudel in versione light non me la posso perdere!

    RispondiElimina
  21. Pippi, perfetto questo strudel!!!

    RispondiElimina
  22. It looks beautiful!
    Kisses!
    Maryann xox

    RispondiElimina
  23. Grande Pippi é fantastica!!!!Se bravissima!!

    RispondiElimina
  24. Ma che genialata!!!
    Bravissima Pippi!!!
    Baciotto
    saretta

    RispondiElimina
  25. ciao sono passata per un saluto!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Se ti va di passare da me c'è un premio da ritirare!

    RispondiElimina
  27. Bellissimo... evvai con lo strudel anche d'estate!!! Giustissimo, tradizionalmente... e se te lo dice una napoletana, ci puoi credere :-) la pasta strudel si fa con poco olio, acqua, ma niente burro... magari solo per spennellare...quindi viva il tuo magico quadernetto!!! si, ma ora non star lì a distrarti con queste delizie, concentrati sulla pizza!!!

    RispondiElimina
  28. Bella questa nuova versione dello strudel! mi sembra proprio un idea carina e nuova, brava, si mi piace. Conosco un paio di persone innamorate di qeusto dolce, provero' la nuova versione e vedremo che ne penseranno, ciao sally

    RispondiElimina
  29. delizioso questo strudel pippi,complimentoni ;)

    RispondiElimina
  30. Cosa cosa cosa????????????Lo strudel senza burro???
    Aleeeeeeeeeeeeèèèèèèèèèèè.
    Grazie Pippi!!

    RispondiElimina
  31. Annamaria: ciao bella e grazie!!

    Salsadisapa: ;-P visto che roba??? da non credere!!! eheheheheh

    Dolcienonsolo: grazie! un baciotto!

    Maryann: ciaoooooooo thank you !!!!

    Paola: grazie un bacio a te!!

    Saretta: ;-) hai visto??? hehehe

    Manu: un saluto anche a te dolcissima appena ho un minuto passo da te!!!!

    Roxy: grazie arrivoooooooooo!!!!

    Precisina: ok a me gli occhi........ ok mi concentro....pizza pizza......heheheh ciao !!

    Sally: ok fammi sapere le reazioni hehhee

    Mirtilla: grazie cocca un bacione a te!

    Sweetcook: hehehe non c'è di che !!! a presto !!!!

    RispondiElimina
  32. La ricetta della pasta di sicuro te la copio perchè a giudicare dalla foto dev'essere eccezionale! BAci

    RispondiElimina
  33. Buonissimo questo strudel!!! Davvero geniale la frutta esotica per l'estate, una nota di freschezza per questo dolce tipicamente autunnale/invernale!
    Comunque strudel non va scritto con i due puntini... quindi tutto perfetto!
    Come stanno gli uccellini?

    RispondiElimina
  34. Speriamo che ne sia rimasta almeno una fetta per festeggiare il premio che devi venire a ritirare da noi!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  35. Roxy: prendi prendi pure ti assicuro che è molto buona e morbida...e secondo me va bene anche per fare uno strudel salato!

    Zirela: davvero non ci volgiono i due puntini??? hahahah meno maleeeeeee! i due pulcini adorati sono meravigliosi crescono di giorno in giorno e sono tenerissimi!

    Luca e Sabrina. grazie vengo subito a prenderloooooooo !!!!!! ciaooooooooo

    RispondiElimina
  36. Dolce Pippi...c'è un premietto per te...da me....kisssss

    RispondiElimina
  37. E la Pippi l'è proprio brava!!!!! Senza burro poi!!!!!!!!!
    Smuack e buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  38. Ma è una goduria per gli occhi e sicuramente per il palato!
    questa me la segno...
    buon w.e.

    RispondiElimina
  39. Pippi ma questo strudel è originalissimo! Favoloso direi! Un bacio Laura

    RispondiElimina
  40. Ciao. Possiamo chiederti un consiglio? per caso sai come conservare i semi di zucca per poi riutilizzarli in pani e altro??
    grazie mille e bacioni!!!

    RispondiElimina
  41. una vera goduria esotica! Gnammissimaaaaaaaaaaaaaaaaaa e quanti premi giù, brava!!!
    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  42. sei sempre bravissima con queste ricette.... io invece oggi voglio cercare una ricetta per il pranzo e mi faccio quindi un giro sui blog di cucina. Ciao e buona domenica Maria

    RispondiElimina
  43. Finalmente anche per me sono arrivate le ferie, ci vediamo tra 2 settimane.
    Un abbraccio,
    Stefano

    RispondiElimina
  44. Hooops, dimenticavo, c'è un premio per te!

    RispondiElimina
  45. C'è un premio per te...buona domenica..

    RispondiElimina
  46. devo dire che questa cosa delbutter free è favolosa la devo assutamente provare anche con le mele e pere, complimenti

    RispondiElimina
  47. Pippi... Cip e Ciop... troppo belli!
    Bacioni.
    Bab

    RispondiElimina
  48. e che strudel!!!
    anche la mia mamma fa la pasta strudel senza burro!
    confronterò le ricette per vedere se sono uguali...
    baci!

    RispondiElimina
  49. GODURIOOOOOOOOOOOSISSIMOOOOOOOOOOO
    ^___^

    RispondiElimina
  50. E' stupendo! Lo provero' presto.
    Bacioni!

    RispondiElimina
  51. Lo strudel é uno dei dolci più difficili da fare!sei stata bravissima, sembra delizioso...La pasta così fatta non la conoscevo, e la variante del ripieno mi piace molto!

    RispondiElimina
  52. Sono un fanatico dello strudel di mele che faccio spesso. La tua ricetta è molto interessante. A me purtroppo succede che la crosta esterna dello strudel risulta un po' secca dopo la cottura. Sarà perchè faccio cuocere con forno ventilato quindi sopra e sotto? Dalla foto mi pare che il tuo strudel invece abbia la parte esterna morbida. E' così? Grazie e ciao.
    Nino (sono però un altro Nino rispetto a quello che vedo tra i tuoi abituali corrispondenti), quindi Nino 2

    RispondiElimina
  53. Nino 2 che piacere conoscerti!!! grazie per essere passato da me, dunque lo strudel era morbido molto morbido...sarà forse l'olio??? tu l'impasto lo fai con il burro? oppure il bianco dell'uovo che rende molto elastica la pasta....io comunque ho cotto in forno tradizionale sopra e sotto contemporaneamente ...vuoi dire che sia questo il motivo? passa ancora a trovarmi ok? ciao a presto....
    Pippi

    RispondiElimina