giovedì 7 agosto 2008

Torta di grano saraceno alla frutta

Giusto or ora, mi sovviensi (?!) hehe ...di non aver pubblicato niente dalla scorsa settimana........ che malandrina ! E dire che ho la memoria del pc intasata dalle foto delle ricette ....... Scusate per la mia latitanza o voi che mi seguite assiduamente!!! ehehehe

Questo caldo mi sfianca.........ho la pressione che mi arriva al massimo alle cavigli....più che camminare mi trascino........... ad una persona normale tutto ciò porterebbe ad una perdita di appetito con conseguente calo di peso...............ma potevo io essere così fortunata????? A me invece è aumentata la fame in maniera esponenziale........ma quando dico fame, intendo quella più vorace, come la potrei chiamare vediamo.............sì una fame più "casalinga"........i carboidrati........pane, focaccia, pasta..........mmmmmmmmmmmm

Sono le dieci e trenta del mattino.....sono in ufficio.......sto scrivendo sul blog e sto gia pensando a quel bel piatto di penne al pesto che mi mangerò a pranzo............... ieri pomeriggio con mio marito abbiamo passato un pomeriggio dal vivaista per acquistare alcuni fiori e piantine per il giardino........lo so che in realtà si fa in primavera ma noi siamo sempre un pò in ritardo ...bene....avete presente il caldo misto a zanzare tigre che c'è in una serra e poi fuori, nel piazzale dove tengono le piante da esterno?????? Alle sette e mezzo ce ne usciamo dal vivaio per tornare a casa con la macchina piena di piantine, vasi, terra e quant'altro.........eravamo stremati dal caldo ma ............io avevo fame di pizza......... mio marito ha provato a propormi un bel pomodoro appena raccolto con basilico e mozzarella ...... ma l'ho guardato con aria supplichevole.......ho voglia di quella bella focaccia n° 13 che prendiamo sempre da Mario, con crema di olive.....pomodoro fresco e lardo di cinta senese........ vi giuro che è buona da svenire!!!!!!!

Ora, dopo tutta questa premessa, vi chiederete........"cosa c'entra la Torta di grano saraceno alla frutta " con tutto sto preliminare...............e io vi rispondo " un bel niente" ;-) lo so che era più logico proporvi un piatto di pasta o una pizza ma mi andava di farvi vedere questa torta.......heheheeheh.
Una decina di giorni fa siamo stati invitati a cena dai nostri giovani dirimpettai, novelli sposini, e in quella occasione ho mangiato questa torta fatta da Rosalba, la mamma dello sposino. Questo dolce mi ha subito colpito per la freschezza e delicatezza del suo sapore. Come sarà capitato anche a voi, quando si incontra qualcuno che ha la tua stessa passione per la cucina..... che altro argomento ci può essere? tanto più che eravamo proprio sedute una di fronte all'altra a tavola, così tra una chiacchiera e l'altra Rosalba mi ha gentilmente dato la sua ricetta, semplicissima...prprio come piacciono a me! Io ho fatto solo una piccola modifica......ho aggiunto un pò di farina di grano saraceno visto che ne avevo un pacchetto che da tempo giaceva triste in dispensa.......anzi me ne è rimasta un pochino e ho già trovato una ricettina da uno di voi che presto farò !!!!

ecco gli ingredienti:
200 gr farina 00 ( io ho usato 100 gr. farina oo e 100 gr. farina di grano saraceno)
60 gr. olio di semi
il succo e la buccia grattugiata di un limone
2 uova
150 gr. di zucchero
1 bustina di lievito
un pizzico di sale
2 pesche
2 banane ( in realtà lei aveva usato 1 pera 1 pesca 1 albicocca ma io avevo solo pesce e banane)
Procedimento:
tagliate la frutta a cubetti e mettetela in una ciotola spruzzata di succo di limone e qualche cucchiaio di zucchero.
In una ciotola montate le uova con il restante zucchero e quando il composto è bello spumoso aggiungete delicatamente le farine setacciate con il lievito e il pizzico di sale, aggiungete l'olio e per ultima la frutta scolata dalla maceratura. Mescolate il tutto delicatamente. Foderate con carta da forno una teglia di circa 26 cm di diametro, versate il composto e infornate a 180° per 30 minuti circa...........la mia è venuta un pò scuretta

quindi infornatela coperta con alluminio e poi, dopo venti minuti togliete la copertura e continuate la cottura normalmente. Con l'uso della carta da forno i contorni della torta rimangono irregolari ( a me piacciono molto nelle torte rustiche come questa) ma se la volete un pochino più seria imburrate e infarinate la tortiera.


Devo ringraziare tutti quelli di voi che in questi giorni mi hanno premiata, per ora vi offro semplicemente una fetta di questa deliziosa torta perchè.........come vi dicevo poc'anzi....sono in ufficio e devo mettermi a fare qualcosa........eheheheheh ma tornerò .......... eccome se tronerò!!!!!!! heheeheh

37 commenti:

  1. Hai postato un tipo di dolce che amo molto, poco elaborato, sugoso, veloce e moltoooo casalingo!!!!Sei grande Pippi!!!

    RispondiElimina
  2. in effetti questa torta è davvero goduriosa...mi piacciono anche a me le torte semplice e anche io in questi giorni ho visto qualche ricetta con il saraceno...mi sa da provare...ma non so perchè mi fa venire in mente il freddo...aspetterò l'autunno!!! io con sto caldo sto schiacciata...oggi l'unico modo per fare delel cose...è accendere la tv, tramortirsi di telefilm stupidi...intnao fare cose (stirare, riordinare...) e fermarsi sul divano e con il pc ad ogni pubblicità...ma come sono messa??? aahhh bacio

    RispondiElimina
  3. Davvero deliziosa questa torta, l'ultima foto in particolare mi ha fatto venire una gran fame... poco male tra un quarto d'ora vado a pranzo... ma niente dolce, me ne offriresti una fetta per favore?
    Baci

    RispondiElimina
  4. Mmmmm che bella torta...già me la immagino con un bel bcchierone di caffè freddo o inzuppata nel latte alla mattina. Il gusto della semplicità è praticamente impareggiabile
    Un bacione bellissima
    Fra

    RispondiElimina
  5. Che bella! Anche noi, come le commentatrici precedenti, adoriamo i dolci simil casalinghi: semplici ma con taaanto sapore in più. Questo poi è ancora meglio perchè c'ha pure la frutta a pezzi dentro!

    RispondiElimina
  6. e mi stipisci sempre con effetti speciali!!! mi piacciono molto queste torte antiche!!!!

    RispondiElimina
  7. anch'io ho voglia di pizza!!! la mangerei sempre, anche a colazione!!! complimenti per la torta!!! dev'essere troppo buona!
    baci

    RispondiElimina
  8. Pippisa, ma come, ti eri dimenticata della farina di grano saraceno, una delle mie preferite! Io l'ho capito cosa c'entra la torta con la tua voglia di carboidrati...gli darei un morso da non riuscire più a masticare.

    RispondiElimina
  9. OH! MIA MUSA ISPIRATRICE!!!
    come stai??
    io sono ancora al lavoro...ma per fortuna domani è l'ultimo giorno!!
    poi ferie ( ma solo per 5 gg!!uff!!)
    Se sabato sarà nuvoloso come da METEO, non andrò in spiaggia a cuocermi e farò la tua plendida torta....ma vorrei da te un consiglio: se al posto della farina di grano saraceno mettessi la farina integrale...dici che è una cosa che potrebbe funzionare??o rovinerei la torta?
    Help!
    Grazie tesora!
    Buona serata!!Chiara.

    RispondiElimina
  10. come ti capisco... anche a me succede sempre la stessa cosa... (soprattutto desiderio di dolci...)

    e...questa torta è veramente buona!!!!!! complimenti!!!

    RispondiElimina
  11. ta torta casalinga e devono anche essere buonissimi i roll del post precedente che mi ero persa... la mia mente è già in viaggio...parto sabato! ciaooooo!!

    RispondiElimina
  12. ops che ho fatto? si è perso l'inizio della frase?! dicevo: ottima la torta... ri-ciao!

    RispondiElimina
  13. La torta me la segno subito..e sai che è vera questa cosa che appena trovi qualcuno che ha la tua stessa passione fai subito amicizia?
    Capita anche a me..poi magari si isola gli altri però almeno un po' ci si infervora.
    ciao
    buon we.

    RispondiElimina
  14. Paola: velocissimo è velocissimo e pure buono e poi si può usare la frutta che più ci piace!!! ciao!!!

    Lo:hahaah ineffetti il grano saraceno dà un pò l'impressione dell'inverno ma credimi è sorprendente! comunque la ricetta originale era di farina 00 provala Lo e facci le tue variazioni che mi stupisci sempre!!! ;-)

    Camomilla.Eccola una bella fettona per te!!! ehheeh

    Fra: se ti dico che non c'è arrivata alla mattina per la colazione ci credi??????? eheheh

    Manu e Silvia: in effetti è molto casalinga perchè ti permette di utilizzarel a frutta che ti va inscadenza eheheh

    Manu: che bella definizione...torta antica....... ;-) hai ragione...sembra una torta antica della nonna ;-)

    Micaela: huuuu stasera sono a cena da mia cognata...ma non so se si mangiano carboidrati heheehehehe cmq non parliamo di pizza che mi scatta il raptus!!!! eheheh

    Cookie: dici??? forse hai ragione, inconsciamente.........ma come si fa a farsi passare la fame?????

    Chiarina!!!!! finalmente un pò di vacanzian anche per te!!! crogiolati per bene al sole mi raccomando, comunque dal 14 fino al 17 sto a casa anch'io....tanta roba vero??? heheehhe ma accontentiamoci.......... mi piace pensare che da qualche parte ci sei anche tu ...sarò scemetta??? ma ormai mi sono affezionata a te quindi non mi mollare ok? heheheeh
    comunque per risponderti provala con la farina integrale sono sicura che verrà fantastica poi fammi sapere ok? ti mando un baciotto e una stringiatina buona serata Pippi

    Dario : meno male !!!!!! ma non so come mai...qui mi sento compresa da molti heheheeh

    Val: beata te!! buona vacanza!! e non ti preoccupare per le prime lettere del tuo commento....andavo ad intuito hahahahahahaha

    un bacio a tutti!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Beh, mi unisco ai commenti precedenti nel dire che anch'io adoro i dolci "casalinghi" quelli che "sanno" di "mamma o nonna", per giunta con la frutta, sono davvero la mia passione.
    Bravissima pippina!!!
    Baciotti :-)

    RispondiElimina
  16. Ciao Pippi, passo di qui per salutarti! da domani iniziano le mie ferie!! torno in Puglia dai miei genitori per 3 settimane! un bacione, ci risentiamo il 1° settembre!

    RispondiElimina
  17. Ok! allora mi hai convinta....stasera la preparo subito!
    anche a me capita di pensarti quando sono a casa...soprattutto quando si avvicina la fine della giornata e devo decidere cosa preparare per cena al mio boy!
    ma non solo ... sei troppo simpatica e quindi passo di qua anche solo per vedere cosa hai "combinato" di pazzarello nella vita di tutti i giorni...
    Stamattina ho fatto un salto dal mio pescivendolo prima di venire al lavoro e ho comperato 3 bei branzini...così stasera potrò fare i mitici Roll del post precedente!
    e mentre cucino ti penserò!
    bacio e buone vacanze! Ci vediamo il 18!!!CIAO!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. ciao mi piacciono tanto le torte di frutta...questa ricetta me la copio....

    RispondiElimina
  19. Sai come rivesto io le tortiere....un foglio di carta forno lo appoggio sul fondo e lo fisso con il cerchio , poi imburro il cerchio e lo ricopro con strisce di carta forno (anche se sporgono non importa).....per me è comodissimo....poi senza carta forno ho sempre paura che non si stacchi!
    Ovviamente complimenti per la torta che mi piace tantissimo! Baci

    RispondiElimina
  20. uaau...
    io non ti ho premiata con uno di questi cosi multicolor...ma ti premio con un bel bacio...posso prendermi una bella fettazza di toTTa?
    ***
    cla

    RispondiElimina
  21. Cara Pippi,
    amo i dolci col grano saraceno.
    Eppure anche se fà venire in mente l'autunno il grano saraceno ha poteri rinfrescanti a livello delle mucose intestinali, ha un alto valore proteico; è ricco di minerali, soprattutto manganese e magnesio perciò indicatissimo per combattere il caldo ( a parte quello del forno:D)
    Io lo uso spesso per fare i dolci per celiaci....o per la preparazione dei blinis.
    Bella la tua ricetta... da provare...gnam!!
    Baciotti

    RispondiElimina
  22. Mi aggrego al coro di complimenti per questa bontà. Buon fine settimana!
    Stefano

    RispondiElimina
  23. Sicuramente non sei latitante come lo sono stata io che mi sono assentata per un mese intero. Ciao e complimenti per le novità che si trovano sempre sul tuo blog. Maria

    RispondiElimina
  24. Mai avuto da ridere nei confronti
    dei saraceni, quindi una fetta
    la prendo.
    BUONA DOMENICA
    BACIO
    Nino

    RispondiElimina
  25. Mmmm...dev'essere fantastica!!!!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  26. Pippiiii, ho di nuovo l'omo :-))))
    E così rieccomi in giro per blog. Soffrivo già di crisi di astinenza. Bella questa torta light. Ho ancora un po' di farina di grano saraceno :-)
    Buona domenica, Alex

    RispondiElimina
  27. "Siura" Pippi, c'è una ricettina per te da me...........
    ;-)))

    RispondiElimina
  28. Che bellezza averla per la colazione!!! ;-)

    Un abbraccio, buona domenica! :-)

    RispondiElimina
  29. Ciao Pippi, quando puoi passa da me...
    Buon inizio settimana,
    Stefano

    RispondiElimina
  30. sicuramente questa favola di torta avrà oramai preso la sua strada e me la son persa, ma i complimenti te li posso lasciare lo stesso, ciaoooo!!

    RispondiElimina
  31. Ciao Pippi buona questa tortina !!! Baci Lisa

    RispondiElimina
  32. Il tuo blog è molto interessante, proverò qualche ricetta. Io ho appena fatto un blog di ricette di cucina, sei interessata a uno scambio link?.
    Ciao

    RispondiElimina
  33. pippi siamo proprio uguali! l'estate mi mette una fame, non c'è pressione bassa che tenga! e poi la pizza, il pane...ho pure il forno nuovo che è sempre acceso: caldo o no alla fame non si comanda. E che mi dici della frutta?? la adoro!! Ci ripensiamo in autunno alla nostra linea...quando l'unica frutta sono le mele...
    questa torta mi paice proprio!!!

    RispondiElimina
  34. Il tuo turbinio di pensieri mi ha fatto ridere, questo è l'importante! A parte la voglia di pizza n°13 che mi hai fatto venire, la tua torta è bellissima! Elga

    RispondiElimina
  35. ciaoooo pippi!!!
    buona settimana!!!!

    RispondiElimina
  36. Sa di buono questa torta, se chiudo gli occhi potrei quasi immaginare il profumo! Bellissima...non parliamo del caldo...io faccio ormai ogni ora la danza della pioggia...niente!!Indiana fallita direi...ciao ciao sally

    RispondiElimina
  37. Mamma mia che delizia!!!!
    Ciao, Pippi sei in ferie?

    RispondiElimina