mercoledì 7 maggio 2014

Tortina soffice alle mandorle e ricotta (senza farina)

torta mandorle-9884-003

Può bastare una mezza giornata trascorsa sulla spiaggia con ciò che di più prezioso ho nella vita, per spianare qualche piccola increspatura, o forse era solo un pò di stanchezza, niente di serio.

Stamattina ho preso la macchina, la mamma come sempre seduta accanto a me e Leopoldo con il musetto schiacciato contro il finestrino, le orecchie che penzolano rilassate, mentre scruta tutto ciò che scorre al di là del vetro, i cartelli colorati, i semafori che lampeggiano come fossero in ferie,  e i passanti, pochi a dir la verità.

Direzione: Mare.

Percorrere il lungomare di questi tempi, quando i turisti sono ancora a casa loro, indaffarati nella loro quotidianità, è molto piacevole e quasi quasi mi sento privilegiata. Camminiamo lentamente, senza una meta precisa e tutto quello che, a prima vista, sembra immobile e sonnacchioso in realtà nasconde un backstage in pieno fermento per far sì che all’apertura della stagione sia tutto in perfetto ordine. C’è odore di vernice fresca, le aiuole degli stabilimenti balneari rigogliose e la spiaggia di nuovo pulita e sgombera dai resti delle mareggiate. Continuiamo a camminare con lentezza, il sole è molto caldo oggi, Leopoldo con il naso a terra annusa ogni centimetro quadrato, alcune nuvole attraversano il cielo ma a dispetto della nostra lentezza, sembra che loro corrano per andare chissà dove. La cosa non ci tocca. Basta vadano via da qua e ci lascino questo sole che sì è fatto così prezioso.

Ci fermiamo in un ristorante che si affaccia sulla spiaggia con una splendida terrazza. Lanterne bianche ovunque, ortensie e delicate orchidee strette in grandi cesti di vimini, un piccolo tavolo nell’angolo più riparato, due calici di vino bianco leggermente mosso e un bacio che sfiora le labbra…mamma, brindiamo a queste piccole cose che rendono la vita irrinunciabile.

 

torta ricotta mandorle e limone100-9891-2

Ingredienti:

300 gr ricotta

270 gr zucchero

240 gr farina di mandorle

120 gr burro morbido

50 gr mandorle a lamelle

4 uova separate

1 bacca di vaniglia

1 limone

torta ricotta mandorle e limone100-9879-2

Nella ciotola di un mixer mettete il burro e 160 gr di zucchero, i semi di vaniglia e la buccia del limone grattugiata, lavorate con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Aggiungete i tuorli uno alla volta, incorporate la farina di mandorle e la ricotta.

Montate a neve ben ferma gli albumi con lo zucchero rimasto, uniteli all’impasto con delicatezza e con movimenti dal basso verso l’alto ruotando la ciotola. Imburrate uno stampo e infarinatelo, versateci il composto senza sbattere la teglia, livellate con la spatola, distribuite sulla superficie le mandorle a lamelle. Infornate a 160° per 40/50 minuti.

Lasciate raffreddare la torta nella teglia per una decina di minuti sformatela e lasciatela su una griglia fino al completo raffreddamento.

Vi consiglio di utilizzare uno stampo a cerniera perché la torta è molto soffice e delicata.

torta ricotta mandorle e limone100-9864-2

 

 

torta ricotta mandorle e limone100-9897-2

Il prato di casa mia vi regale queste margherite….

torta ricotta mandorle e limone100-9895-2

with love

Pippi

13 commenti:

  1. Grande Laura. Questa torta è un incanto, ma ancor prima lo sono le tue parole. Meravigliosa immagine di uno spaccato di vita. Grazie.

    RispondiElimina
  2. Quest'atmosfera e questo racconto di serenità fa bene all'anima, è proprio vero basta poco per trasformare una giornata in qualcosa di speciale e indelebile nei ricordi. La tua torta deve essere buona e ti rubo una margheritina e con il pensiero la regalo alla tua mamma.

    RispondiElimina
  3. Cara Laura, i racconti delle tue belle mattinate trascorse con tua mamma mi fanno sempre venir voglia di saltare dietro al sedile anch'io vicino al dolce Leopoldino! E che deliziosa questa torta...e poi l'alzatina quadrata! Questa proprio mi manca! La trovo bellissima!!!
    Un abbraccio forte
    Sandra

    RispondiElimina
  4. quanto amore hai nel cuore! sei proprio una bella persona!

    RispondiElimina
  5. Mi piace leggere le pagine del romanzo della tua vita. Mi danno sempre emozione. Domani è la festa della Mamma, dalle un bacio da parte mia. La tua torta mi attira molto e l'alzatina quadrata è invidiabile !!!
    Un bacio da Virginia.

    RispondiElimina
  6. Una poetessa, una fantastica fotografa, una cuoca perfetta e una donna speciale :)
    Laura, i più sinceri complimenti, mi incanti sempre <3
    Un bacione, buona giornata
    Silvia

    RispondiElimina
  7. Fai sognare.... Torta meravigliosa, foto strepitose e parole dolcissime!
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. ho l'acquolina in bocca solo a guardarla!!!!
    http://duecuoriinpadella.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. Cara Laura sei un'anima sensibile e trasparente, grazie per questo tuo condividere emozioni e bellezza, un augurio alla tua mamma..la tortina deve essere stupenda, la proverò subito!

    RispondiElimina
  10. Quanto mi piace, voflio provarla quanto prima, grazie!

    RispondiElimina
  11. Forse questa sera avevo proprio bisogno di rileggerti e di sentire risuonare dentro di me queste tue parole, di perdermi nella bellezza delle tue foto, di innamorarmi dei tuoi pensieri per sentirmi meglio... grazie dolce amica, davvero grazie! <3

    RispondiElimina