martedì 7 agosto 2012

Sfogliata con verdurine multicolor e pecorino romano – Savory pie with multicolor vegetables and pecorino romano cheese

(english translation at the end of the post)

A volte sono portata a credere che per ritrovare la giusta tranquillità e  riprendere fiato dalla vita quotidiana ci vogliano chissà quali viaggi o chissà quali eventi da organizzare. Anche quelli aiutano, certamente, ma non sempre si può viaggiare e non sempre si possono organizzare cose strabilianti.

Ci sono giorni in cui ho bisogno del silenzio e di un ritmo rallentato senza dover per forza fare qualcosa. Allora mi basta guardare intorno a me e capire che tutto ciò di cui ho bisogno in quel preciso istante per ricaricare le mie ‘pile’, si chiama ‘casa’.

Ed è così che domenica scorsa dopo aver felicemente accantonato, una ad una tutte le cose che avevo programmato di fare, compresa una puntatina sulla spiaggia affollata e rumorosa con ricerca disperata di un parcheggio, mi sono fermata e ho detto stop!

Ho preso il sole sul mio lettino morbido facendo mille docce fredde senza dover fare chilometri scottandomi i piedi sulla sabbia bollente, ho finito di leggere il mio libro senza avere come sottofondo la musica tipica da spiaggia, ho mangiato frutta come spuntino e bevuto tantissima acqua; ho sonnecchiato amabilmente sotto l’ombrellone senza rischiare di essere colpita da un pallone vagante e chiacchierato e spettegolato di tante cose con mia madre. Ho coccolato Leopoldino libero di muoversi senza essere costretto a rimanere legato all’ombrellone e ho baciato mio marito. Ma non si vive di sola aria e quindi, con tutta calma, abbiamo ‘organizzato’ un pranzetto veloce fatto solo di cose semplici: un tortino colorato, un’insalatina tenera, tenera e pomodori rossi e turgidi appena colti dall’orto, il tutto all’ombra del nespolo come piace a mia mamma.

E le mie pile si sono caricate d’amore.

Pranzo di una calda domenica di mezza estate. 

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia

3 uova

70 gr pecorino romano grattugiato

1 peperone rosso

1 melanzana

3 zucchini

2 coste di sedano

2 carote

sale

olio extravergine q.b.

Procedimento:

Lavate e asciugate le verdure e tagliatele a cubetti.

In una padella antiaderente con un filo d’olio fate saltare le verdure separatamente per qualche minuto tenendole croccanti e aggiungendo un pizzico di sale solo a fine cottura.

In una ciotola  mescolate tutte le verdure  con il pecorino grattugiato e le uova leggermente sbattute.

Foderate una teglia con carta da forno e stendetevi la sfoglia, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e riempite  con il composto di verdure.

Infornate a 160° a forno ventilato e cuocete per 20/25 minuti.

Lasciate intiepidire e servitela con una tenera insalatina.

Ingredients:

1 roll of puff pastry

3 eggs

70 g pecorino romano cheese

1 red pepper

1 eggplant

3 zucchini

2 stalks of celery

2 carrots

salt

extra virgin q.b.

 

Procedure:

Wash and dry vegetables and cut into cubes.

In a nonstick pan with a little  extra virgin olive oil, fry the vegetables separately for a few minutes, keeping them crisp and adding a pinch of salt only after cooking.

In a bowl mix all the vegetables with grated cheese and eggs, lightly beaten.

Cover a baking sheet with baking paper and lie down the pastry, prick the bottom with the tines of a fork and fill with vegetable mixture.

Bake at 160 degrees in a convection oven and cook for 20/25 minutes.

Let cool and serve with a tender salad.

Augurandovi un agosto di total relax…

alla prossima

la vostra

Pippi

Arcobaleno

11 commenti:

  1. niè, che te lo dico a fare? Non capisco come ancora tu non sia dentro le pagine di una rivista patinata. Sei fantastica Pippi mia, mi facisti rilassari anche da qui :*
    Grazie
    Cla

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo, l'estate in un piatto, brava!

    RispondiElimina
  3. Claudia!!!! :-* ci siamo rilassate in due allora.... a presto !

    Barbara l'estate è calda soprattutto in questi giorni ma ha dentro di sé dei colori che da soli mettono allegria!! un bacio !!

    RispondiElimina
  4. Hai perfettamente ragione cara Laura. Spesso basta una cosa banalissima per renderci felici o per farci affrontare al meglio una giornata! E poi mi sembra di capire che lo spazio che ti circonda non ha assolutamente niente da invidiare alla spiaggia!!! Anzi.... Un bacio! Ciao Paola.

    RispondiElimina
  5. Come capisco questa tranquillità ritrovata e la confusione evitata.
    E come ti credo quando mi parli di serenità vissuta nel silenzio del tuo splendido giardino che ben conosco, nei discorsi con la tua mamma che ben conosco, nei baci con tuo marito (che io conosco con il mioooooooo!!!!)...
    E Leopoldino finalmente contento di poter godere di tutto ciò con voi.
    Fortunati tutti ad avervi l'un l'altro.
    Appena costruisci la piscina vengo anch'io da te e godo anch'io...
    E pensare che avevo immaginato tu avessi mangiato quella meraviglia in un agriturismo chissà dove...
    Troppo bella e buona per essere altrui.
    un bacione
    Anna

    RispondiElimina
  6. Questi attimi di serenità non hanno prezzo. Ed anche la tua sfogliata è meravigliosa...
    Un abbraccio e buona estate cara Pippi!
    Anche io da oggi stacco per un pò, ne ho davvero bisogno!

    RispondiElimina
  7. Paola sono fortunata ad abitare in uno dei pochi 'pezzi' di campagna della mia zona. Mi godo il silenzio e il verde che mi circondano e cerco di apprezzare soprattutto le piccole cose perchè poi sono quelle che fanno la differenza!

    RispondiElimina
  8. Annina... la piscina dovrà aspettare ancora un pò ma ho una doccina fresca per te ! :-) è una serenità che cerco di conquistarmi piano piano... ;-)

    RispondiElimina
  9. Simo cara agosto è un mese 'lento' per certi versi e 'frenetico' per altri...io cerco la calma perchè ho come te bisogno di ricaricare un pò le pile. Dopo si riparte con più grinta!!!! :-*
    buone vacanze anche a te

    RispondiElimina
  10. hai perfettamente ragione! anche noi lo scorso sabato avevamo pensato di fare una capatina al mare, poi io e gianluca ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti.. anche no, non avevamo voglia di file in superstrada e caos!!! Ci siamo rilassati a casa, godendoci la tranquillità!!!!

    Buona la tua sfogliata, avessi un bel nespolo dove pranzare accenderei anch'io il forno... ma purtroppo mi manca, e il forno è proprio dietro di me... va beh, rimando a quando farà più fresco!!!!

    Un bacione e continua con questo splendido relax!!!! :*****

    RispondiElimina
  11. ciao Laura, ho scoperto il tuo blog casualmente... è davvero molto bello. Le foto e le composizioni sono eleganti e fresche, sei molto brava! Mi ritrovo in quello che hai scritto. ti aggiungo ai miei link
    a presto e buone vacanze

    RispondiElimina