lunedì 11 luglio 2011

Tatin di cipolle

Strana la vita.

Incomprensibile, a volte.

Qualcosa di impalpabile mi sfiora, ancora una volta.

E vacillo.

Mi lascio prendere la mano da una felicità che si mescola all’incredulità, da un coraggio che nasce dalla paura. E tutto ciò è così denso di emozioni che poi mi sento stremata.

Sogno ad occhi aperti, è vero, ma ci credo in questo sogno, come non ho fatto mai.

Staremo a vedere.

Sorriso

Nel frattempo che  (io) sogno, voi provate questa versione salata della Tarte tatin!

Ingredienti:

(6/8 persone)

600 gr di cipolle bianche (4)

150 gr di zucchero semolato

70 gr di burro

20 ml di aceto balsamico

un cucchiaino di pepe rosa da macinare

un cucchiaino di coriandolo da macinare

pasta brisè ( 165 gr di farina 0, 70 gr di burro, 50 gr di acqua, 1 tuorlo, un pizzico di sale)

Preparazione:

per prima cosa prepariamo la pasta brisé setacciando la farina in una ciotola dove aggiungeremo il burro freddo a pezzetti. Sfreghiamo con i palmi delle mani il burro e la farina fino ad avere un composto sbriciolato, aggiungiamo il tuorlo e il pizzico di sale e cominciamo ad impastare con la punta delle dita incorporando l’acqua fino a formare una palla che avvolta in una pellicola trasparente faremo riposare una mezz’oretta in frigorifero.

Dopo il tempo di riposo stendiamo la pasta in una sfoglia non troppo sottile. Io poi la arrotolo nella carta da forno e la lascio riposare nel frigorifero per il tempo della preparazione.

Nel frattempo nella teglia  di coccio  Hemile Henry fate caramellare a fiamma bassa lo zucchero semolato aggiungendo 3 cucchiai di acqua. Alla fine, togliete dal fuoco e  aggiungete il burro a pezzetti mescolando con un cucchiaio di legno per rendere il tutto più omogeneo.

Preparate le spezie (sei di coriandolo e bacche di pepe rosa) pestandole grossolanamente.

Le cipolle le avrete sbucciate ed intere le avrete fatte lessare in acqua bollente salata per 10/12 minuti, scolatele e lasciatele intiepidire. Poi tagliatele in sei spicchi ciascuna e distribuitele con la parte tonda verso l’alto sullo zucchero caramellato, cospargetele con le spezie e il sesamo nero e l’aceto balsamico.

Copritele con la pasta brisé rimboccando i bordi  verso il basso.

Cuocete in forno a 160° per 30 minuti circa. (dipende dal vostro forno).

una volta cotta  fatela riposare fuori dal forno per 5 minuti poi disponete sopra la teglia il piatto da portata capovolgete il tutto ed ecco il risultato.

Servitela tiepida. Il sapore è delicato con una piccola ‘spinta’ conferita dalle spezie e dall’aceto balsamico.

 

Oggi sulla spiaggia, sdraiata sul lettino, guardavo il cielo e pensavo…ad un tratto,  una nuvola di bolle di sapone lo ha attraversato …tante bolle di sapone leggere,  trasparenti e profumate.

Stavo pensando a cose belle.

Alla prossima

la vostra Pippi

per sempre

Occhiolino

28 commenti:

  1. Non saprei cosa dirti...sono uno spettacolo sicuramente, io impazzisco "letteralmente" davanti alle cipolle...buona settimana, ciao.

    RispondiElimina
  2. Io mi fido ciecamente !! Mentre tu sogni io mi copio questa ricetta :-)

    RispondiElimina
  3. la vita sa essere proprio bizzarra, confido nei tuoi sogni e nelle tue ricette...tanti baci!

    RispondiElimina
  4. adoro le cipolle anche se spesso le evito per l'odore (per me profumo!)...ma davanti a questa meravigliosa tatin non resisto, mi copio subito la ricetta!!! ;)

    RispondiElimina
  5. questa ricetta è a dir poco libidinosa!!!! foto super invitanti.. che goduria!

    RispondiElimina
  6. Da provare assolutamente!
    Complimenti per le foto. Davvero molto belle.

    RispondiElimina
  7. bellissima.
    Tu come l'hai servita?
    la vedo molto bene anche come antipasto/aperitivo.
    :-)

    RispondiElimina
  8. Tesoro...vederti sognare così è una gioia! :)

    RispondiElimina
  9. adoro le cipolle e questa tatin la divorerei tutta!!

    RispondiElimina
  10. meravigliosa questa tatin di cipolle!

    RispondiElimina
  11. Come sempre le tue foto mi tolgono il fiato.......Questa tatin e' perfetta...

    Ciao!!

    RispondiElimina
  12. Ne avevo viste con la cipolla di Tropea, ma anche con quella bianca deve essere buona. Belle foto!

    RispondiElimina
  13. Proverò la tua tatin, io per ora l'ho fatta solo con le melanzane (buona anche quella). Le foto sempre più belle e poi che dire del tuo sognare ad occhi aperti?? Non smettere mai mai mai, anche se poi ti sentirai stremata! ;-)
    baci baci

    RispondiElimina
  14. un nuovo amore? la tatin di cipolle è fantastica, in ogni stagione.

    baci e goditi questo momento di magia

    RispondiElimina
  15. questa tarte di cipolle è una libidine! :P

    RispondiElimina
  16. Ma sai che sono 2 giorni che vago per il tuo blog e ogni ricetta che vedo è più bella dell'altra??Poi noto un Trebbiano in un post e dico no?!Guardo e di dove sei?Massa?!?!?!? Beh io di Castelnuovo Magra vicino a Sarzana si può dire due passi??
    :D piacevolmente sorpresa!!Adesso sono a Milano ma questo fine settimana e molti dei prossimi verrò giù per un pò di mare e sole!!Ti seguo ovviamente e parteciperò al contest!;)
    Vevi

    RispondiElimina
  17. Rapita da questa Tatin da urlo...posso solo farti i miei complimenti...copio e incollo nel mio file "del cuore"...
    un saluto
    simona

    RispondiElimina
  18. Mai smettere di sognare anche nei periodi più difficili.. è il vero cibo per l'anima..
    Ad esempio io sogno ad occhi aperti il gg in cui in frigo avrò la tua pasta madre da accudire e sono certa che mi darà tantissime soddisfazioni! Ti mando un bacio e mi prendo una fettina di torta.
    Uva

    RispondiElimina
  19. Splendida questa tatin!! Per me che amo le cipolle è l'deale, me la segno e la provero'!

    RispondiElimina
  20. Geniale in versione salata! deve essere davvero buona! La voglio provare.

    C'é un Giveaway molto goloso da me, passa se ti va di partecipare!! Buon week-end! :)

    RispondiElimina
  21. sai che mi inspira veramente molto questa ricetta così originale! brava, a presto monny.

    RispondiElimina
  22. sono arrivata qua per caso e devo dire che mi piace proprio tutto. Poi hai lanciato un contest irresistibile!

    Mi aggiungo ai tuoi followers.

    a presto!!

    RispondiElimina
  23. Che dire... sicuramente questa sarà la mia cena stasera! Cipolle che passione!!!

    RispondiElimina
  24. la tatin è meravigliosa e credo sia di una dolcezza da accarezzare il palato.....
    la felicità prendila tutta e lasciala libera di gridare.
    un bacio :)
    Bibi

    RispondiElimina
  25. Foto troppo belle!!
    Ho visto su fb le immagini strepitose dei "tuoi" fiori....mica voglio continuare a perdermele!!!

    Un saluto da un giardino davvero tutto in fiore....e frutti!!

    fabi

    RispondiElimina
  26. Ciao Laura! una tarte tatin gustosa e speziata, quasi dolcina...e semplice da fare! ci piace moltissimo ed è una preparazione che eravamo curiose di ripetere anche noi!!
    un bacione

    RispondiElimina
  27. pippina ma come ho fatto a perdermi questa tatin? Come ti ho detto, io adoro le cipolle caramellate e questa è una grande grande ricetta, la devo assolutamente provare!
    Ti mando un bacione fortissimo e...ti scrivo mp! :-D

    RispondiElimina