lunedì 3 gennaio 2011

Un cuore, una stella, un fiore… in cassetta!

Il sole. Come si fa a stare senza ?

Stamattina mi sono svegliata, ho spalancato le persiane e poi piano piano è uscito fuori. Istintivamente mi volto, con gli occhi chiusi, per cercare il suo contatto. E’ tiepido e delicato sulla pelle in questi giorni di gennaio, ma basta la sua luce per rendere una giornata  speciale. Il sole è energia buona che mi fa pensare in modo positivo, mi fa sentire più bella, mi fa venire voglia di fare tante cose nuove. Illumina il mio sguardo e dagli occhi  passa all’interno, riscaldandomi l’animo, placando le mie irrequietudini, spianando le mie delusioni, accarezzando i miei sogni. Oggi vedo le cose diversamente, con più lucidità. Spero di riuscire a custodire questo sole che ho dentro di me oggi, il più a lungo possibile.

Per il momento il ‘sole’ l’ho messo in questo pane in cassetta che ho poi  accompagnato con la mousse di branzino che potete trovare qui.

Ingredienti per tre stampini:

500 gr.  farina manitoba

500 gr. farina 00

400 gr. di latte intero

70 gr. burro fuso e raffreddato

150 gr. acqua tiepida

25 gr. lievito di birra fresco (7 gr. di quello secco)

3 cucchiaini di zucchero

3 cucchiaini di sale

Procedimento:

Per impastare ho utilizzato l’impastatrice, fate così: nella ciotola mettete le due farine, il latte e il burro fuso (ma fatto raffreddare leggermente). In una ciotolina mettete l’acqua tiepida con i 3 cucchiaini di zucchero e il lievito fresco per farlo sciogliere bene.

Azionate l’impastatore a velocità bassa, aggiungendo il lievito e impastate per almeno 5 minuti prima di aggiungere il sale. Continuate ad impastare  per almeno 15 minuti perchè l’impasto deve risultare molto morbido, tenero e liscio. Capovolgetelo sulla spianatoia  e dategli un ultimo tocco con le mani, fate una palla e mettetela a lievitare per un’ora e mezza circa, tenendola in un luogo tiepido avvolta da un telo e da una copertina.

Una volta lievitata dividetela in tre parti  che lavorerete  dandogli una forma a filoncino, in modo da riuscire ad infilarlo negli stampini avendo cura che non arrivi oltre la metà della lunghezza dello stampo, chiudete le due estremità con i tappi e lasciate lievitare ancora una mezz’oretta fin tanto che la pasta arrivi al bordo dello stampo.

Nella confezione  degli stampi dice di metterli in una teglia  in posizione verticale ma vi assicuro che ad un certo punto cadranno quindi meglio adagiarli direttamente in orizzontale su una teglia  togliendo entrambi i tappi. Durante la cottura la pasta si gonfierà notevolmente fuoriuscendo dallo stampo, niente paura questa ‘eccedenza’ la potrete tagliare con il coltello in modo da utilizzare poi per le tartine solo la parte  che avrà preso la forma dello stampino.

E’ praticamente la ricetta del pane al latte, non è un vero pane in cassetta, ma ho optato per questo impasto perchè volevo un risultato estremamente morbido e delicato. Lasciate raffreddare bene i filoncini ottenuti in modo da poterli sfilare agevolmente dagli stampi e poi tagliateli con un coltello da pane a fettine .

Il sole, la luce, il tepore sono ‘ingredienti’ che ognuno di noi dovrebbe dosare con generosità e non con parsimonia, ma spesso la vita ci rende avari.

E allora perchè non porsi come proposito per l’ anno che è appena cominciato, quello di essere  luce, calore ed energia positiva per noi stessi e per gli altri?

Insieme vinceremo miei cari lettori !

Alla prossima

la vostra ‘luminosissima’

Pippi

;-)

30 commenti:

  1. ...che belle parole Pippina...come vorrei anche io riuscire ad essere sempre un sole per chi mi sta accanto!
    Chissà se ce la farò...io ce la metto tutta neè?!
    Che meraviglia quegli stampi per pancarrè...troppo originali!
    Un bacione e buon 2011 ricco solo di ottimismo, positività e serenità (oltre alla salute, ovviamente!)

    RispondiElimina
  2. hai portato un raggio di sole anche sulla mia tavola :)

    RispondiElimina
  3. Tesoro caro la tua luminosità è arrivata fin qui che è nuvoloso e freddo! splendide foto mi piacciono da impazire.... e bella ricetta, ma dove hai trovato questi splendidi stampini? non ne avevo mai visti! baci Ely

    RispondiElimina
  4. Bellissimo e poetico post, per non parlare degli stampi. Tanti baci e buon anno!!!

    RispondiElimina
  5. Ma che belli e che brava! Una curiosità: gli stampi son propio da pane o si usano per altre cose?!?!?!
    Complimenti davvero!

    RispondiElimina
  6. Teneri teneri teneri! ... E che voglia di sole e di caldo che mi hai fatto venire! :)

    RispondiElimina
  7. idea strepitosa!
    troppo bellini :))))
    buon 2011 bellezza!

    RispondiElimina
  8. Ciao! il sole è il regalo più bello, ricco di valore e significato!
    bellissimi anche questi appetizer: un pane soffice e casalingo ed una cremina molto raffinata!
    baci baci

    RispondiElimina
  9. che bello questo pane con la mousse al branzino poi....complimenti...e che il sole splenda sempre!!!

    RispondiElimina
  10. Simo: dai che ce la facciamo! a volte è dura anche per me....:-) un bacione

    Mirtilla!! allora sto cominciando bene!!!!!!! ;-)

    Ely ti ringrazio gli stampini li ho comprati da Cucinando un negozio di casalinghi qui a Massa in questo momento non mi ricordo la marca ma domani te la dico ok? un bacioneeee!!

    Giulia un abbraccio a te buon anno e grazie !! ;-)

    Stefania :-) graziee! ;-)

    Scricciolo: gli stampi sono proprio per fare il pane in cassetta all'interno della confezione ce ne sono tre differenti e c'è pure un libretto con due ricette ma io ho fatto la mia personale !! eheheh

    Antonella a chi lo dici...in questi primi giorni di gennaio abbiamo avuto un pò di sole meno male.... tu hai molta neve in compenso ehhehee un bacione e buon anno!!!!!

    Luby!!!! sono carini vero?? sono piaciuti molto anche agli invitatiiiiiiii eehehe

    Manuela e Silvia ciao ragazze!! grazie e buon anno a voi!! :-*

    RispondiElimina
  11. Mari e Fiorella : grazie!! buon 'sole' e 'luce' anche a voi!!!

    RispondiElimina
  12. Sei da sempre la regina delle panificazioni! L'altro giorno, in uno dei miei giri "pazzi" nei mercatini dell'usato, ho visto questi stampini, ma non ho avuto il coraggio di comperarli, dato che non mi rendevo ben conto di quale ricetta sarebbe stata adatta....MA ORA HO LA TUAAAA! Spero al prossimo giro di ritrovarli lì dove li ho lasciati, per aggiudicarmeli! bacioni :-)

    RispondiElimina
  13. Belle parole luminescenti rese magngificamente "concrete" da questo pane magico farcito ad arte. Tanti cari auguri Pippi, da oggi la "luminosa".

    RispondiElimina
  14. Meravigliosi gli stampi e meravigliosa come sempre tu, che sai sempre essere cosi vera e profonda senza mai scadere nel banale e nel patetico. Tanti cari auguroni perchè tu possa trattenere sempre quella luce e quel tepore che hai dentro e che irradi a tutti noi!

    RispondiElimina
  15. Pippi che meraviglia di post!!! il tuo messaggio è arrivato forte e chiaro e ... va seguito, si è vero, come dici tu, non è semplice, ma se ce lo ripromettiamo ogni mattino al risveglio può essere che la cose le vedremo diversamente!
    grazie cara anche della magnifica visione di questi stampini!!! vorrei saperne anche io la marca s enon ti spiace perchè mi sembra davvero un'ottima idea per le tartine delle giornate di festa come quelle apepna trascors e ancora da venire!
    ti auguro un anno di sole pieno!!!
    con affetto
    dida

    RispondiElimina
  16. Che belli questi stampini...appena li trovo li compro!!

    RispondiElimina
  17. Ma buongiorno, sole che illumini le mie giornate :)
    ma sai che sono venuti stupendi???
    Si vede che l'impasto era perfetto...guarda la che morbidezza!!
    Bravissima la mia Pippi <3

    RispondiElimina
  18. meravigliosi gli stampini...che belle tartine vengono!
    Buon Anno luminosissima PIPPI !!!!

    RispondiElimina
  19. ma che figata questi stampini!
    Tanto auguri Pippi!

    RispondiElimina
  20. Romy prendili se ti ricapita perchè sono davvero carini!!:-)

    Letiziando: grazieeeeeeeee !! si si la luminosa speriamo per un bel pò! un bacio :-)

    Aria in cucina : tu sei troppo buona ma accolgo i tuoi auguri con grande grande piacere! :ti abbraccio e grazie per la tua amicizia! a presto
    :-)

    Dida cara poniamocelo come proposito allora insieme! :-) gli stampini sono della BIRKMANN e sono antiaderenti tornano benissimo e il risultato è garantito!! :-)
    un bacione

    Francesca come dicevo a Dida sono della Birkmann :-)

    Aurelia!!!! hai visto cosa stavo facendo mentre chiacchieravamo al telefono??? ehheheeh un bacioneeeeeeeee!!!


    Polinnia che piacere rivederti!! si si sono carine le tartine fatte così hanno riscosso molto successo!! buon anno luminosissimo anche a te !! Un bacio

    Marta tanti auguri a te !!!!!!! ;-)

    RispondiElimina
  21. Spero che questa luce ti accompagni per tutto l'anno.Buon 2011 cara Pippi!!!!
    Bellissimi questi panini, troppo originali :)
    Baci

    RispondiElimina
  22. Saretta grazie di cuore un buon anno splendente anche a te! ;-*

    RispondiElimina
  23. Pippi bella! Come vorrei che il tuo sole entrasse nel mio animo per rendere tutto caldo e luminoso!!!! Quello atmosferico per oggi non ha voglia di aiutarmi, ma io mi riempio delle tue parole che sono pura luce e calore!!! Buon inizio anno che possa essere come il tuo pane, morbido, buono e soddisfacente!!!!
    Un bacio ENORMEEEEE giulia ❤❤❤❤

    RispondiElimina
  24. Ma sono fantasticiiiiiiii!!! Troppo carini, brava brava brava!

    RispondiElimina
  25. Fantastici quegli stampi....le tartine...troppo invitanti!!!
    ciao

    RispondiElimina
  26. bellissime tartine e bellissime foto!

    RispondiElimina
  27. Ke buono Pippi....e che geniale l'idea per farlo venire direttamente della forma desiderata! Grazie per i tuoi suggerimenti :-)

    RispondiElimina
  28. Ke buono Pippi....e che geniale l'idea per farlo venire direttamente della forma desiderata! Grazie per i tuoi suggerimenti :-)

    RispondiElimina
  29. Ma allora funzionano questi stampini! Li avevo trovati a Vipiteno ma, seppure la tentazione era tanta, non li ho presi! Ora dovrò aspettare l'estate per rimediare... mannaggia!!! Un bacio!

    RispondiElimina