giovedì 9 dicembre 2010

Insalata di finocchi al vapore aromatico (Vitalis WMF)

Proprio oggi un’amica mi diceva che il mare ha su di lei un effetto terapeutico. Anche per me è così. A volte ho proprio bisogno di guardarlo per stare bene. Ma il mare  suscita in me anche sentimenti contrastanti. Mi attrae e nello stesso tempo la sua vastità mi fa paura. Le sue acque cristalline mi invogliano a tuffarmi  e  adoro sguazzarci dentro ma non riesco ad allontanarmi troppo dalla riva, il vuoto sotto i piedi non mi piace. Lo ‘uso’ come lo usano i bambini. Non ci nuoto…..ci sto in ammollo o lascio che le onde  lambiscano  le mie gambe ma saldamente rimango ancorata alla battigia. Però mi commuove.

Sono un vero disastro :-)

Parlare di mare in una giornata grigia come oggi sembra quasi un controsenso, ma ho letto da qualche parte che il blu <<è il colore del silenzio, della calma e della tranquillità. La sua percezione sensoriale equivale alla dolcezza, la sua emozione alla tenerezza>> non sono cose bellissime? 

Allora ho pensato  di utilizzare il BLU come sfondo per questo piatto così semplice e delicato soprattutto nella cottura.

Ho utilizzato il set per la cottura a vapore aromatica Vitalis di WMF, un sistema innovativo e intelligente perchè il coperchio è dotato di un termometro per regolare la giusta temperatura di cottura a seconda del tipo di alimento!

Ingredienti:

2 finocchi

4 scalogni

30 ml di olio evo

il succo di un’arancia

la scorza grattugiata di un’arancia

200 ml di vino bianco secco

2 rametti di timo

peperoncino macinato / pepe

60 ml di olio evo per la  salsina

Procedimento:

Nella vitalis soffriggete leggermente due scalogni tagliati a fettine senza che si coloriscano troppo. Diluite con il succo di un’arancia e il vino, aggiungete la scorza grattugiata e i due rametti di timo. Portate ad ebollizione.

Lavate i finocchi togliete le foglie più esterne divideteli a metà e tagliateli a fette sottili aiutandovi con una mandolina. Tenete da parte la barba verde del finocchio.Tagliate anche due scalogni a fettine sottili e mescolatele ai finocchi.

Disponete le verdure nel cestello, inserite il cestello nella vaporiera

chiudete il coperchio e a fuoco piuttosto alto portare la temperatura a 80/85°. Abbassate al minimo e cuocete 8 minuti circa.

Le verdure devono risultare croccanti.

Trasferitele in un piatto da portata. Rimettete la pentola Vitalis sul fuoco facendo restringere per qualche minuto il liquido di cottura, filtratelo con un colino in una ciotola e poi aiutandovi con una forchetta o un mixer ad immersione emulsionate la salsa aggiungendo l’olio evo a crudo. Regolate di sale e aromatizzate con peperoncino o pepe. Condite i finocchi e serviteli tiepidi.

Sono gustosissimi e accompagnano  benissimo i crostacei o i pesci cotti alla griglia o al vapore.

Alla prossima

la vostra Pippi

:-)

12 commenti:

  1. Anche io amo il blu, il mare...ah, se potessi starei ore a guardarlo...ma qua non c'è.
    Meravigliosa quella pentola, e ottimi i finocchi così cucinati, leggeri e sani...

    RispondiElimina
  2. Inutile dire che ti adoro, come adoro il mare e il blu. Questi finocchi, sono bianchi, ma hanno sortito in me lo stesso effetto terapeutico della tinta marina... potere del finocchio o bravura fotografica della PIPPI?

    Un bacio stella

    RispondiElimina
  3. Non parliamo di mare va.. a me mette nostalgia in questo periodo.. proprio perchè vorrei essere in estate.. su una bella spiaggia con una meraviglioso mare blu.. e perdere il mio sguardo all'orizzonte.. ed invece?? sti 4 palazzi e cielo grigio fuori dalla fienstra.. che tristezza.. .-( Mi piacciono i finocchi e cotti così anche di più!!!baci e buona giornata .-D

    RispondiElimina
  4. forse...ma dico forse...perchè già ci sono 2mila impedimenti...durante le feste di Natale potrò mettere i piedi su una bella spiaggia calda...
    e intanto preparo i tuoi finocchi molto light ;o)

    RispondiElimina
  5. In effetti io adoro il blu cobalto, e adoro stare a mollo vicino la riva come te :-D
    Prova però con le pinne: ti danno un senso di sicurezza e ti permettono di scoprire (ovviamente stando a testa in giù con la maschera) tutto quello che di bello c'è anche sotto. Se sono riuscito a farlo io... :-D
    E adoro pure i finocchi: proverò anche se non ho la tua pentola :-)
    Ciaoooo

    RispondiElimina
  6. Da noi giornate grige e fredde ed in Sicilia 24 gradi e "tutti in spiaggia"...che ingiustizia!
    Mi piace questa ricetta profumata e delicata!

    RispondiElimina
  7. Buonissima! Sembra un'insalata decisamente gustosa e delicata! Complimenti!! Io riesco a vedere il mare solo una volta all'anno... ma il resto dell'anno mi accontento del lago :D

    RispondiElimina
  8. grazie Pippi...adoro le cose semplici...e questa è una ricettina proprio giusta e sfiziosa...inutile, sei una grande creativa e anche cre...attiva!!

    RispondiElimina
  9. Davvero da provare! OTTIMA!!!

    RispondiElimina
  10. che splendida questa insalata al vapore... anche se leggera è davvero bella e buona da mangiare! ciao Ely

    RispondiElimina
  11. Buono! Non ho idea di cosa sia la pentola Vitalis (googlerò!) ma mi sa che proverò a replicarli in pentola tradizionale... Buon fine settimana!

    RispondiElimina