giovedì 22 luglio 2010

Cous cous alle verdurine saltate e un pizzico di magia

cous cous 2

Ci sono giorni in cui quella strana sensazione che  io chiamo ‘felicità’, la sento palpitare dentro ogni cellula del mio corpo, non sempre c’è un motivo particolare, la sento e basta, può essere una canzone, un profumo, un’immagine, un incontro. Cammino, parlo, scrivo e mi sento il cuore traboccante di gioia, vorrei poter urlare al mondo intero che sono felice, vorrei poter condividere questa emozione con altri ma non sempre è possibile, non tutti capirebbero, allora mi limito ad osservarla, ne prendo coscienza e con un sorriso la cullo dentro di me :-)

Volevo un piatto allegro e colorato, con quel ‘pizzico’ di esotico polvere magica

che lo rendesse speciale anche nella sua estrema semplicità. Si tratta di una spezia misteriosa (dato che non ne ricordo il nome) che  mi è stata regalata un pò di tempo fa da una cara amica, Teresa.

Ingredienti per 6/8 persone:

500 gr di cous cous

500 ml di acqua

2 melanzane belle sode

2 peperoni rossi

3 coste di sedano

4 carote

5 zucchini medi

fiori di zucca

olio evo q.b

sale con erbe Harissa (acquistato nei negozi del commercio equo solidale)

spezie per cous cous

Procedimento:

1) Lavate e asciugate molto bene le verdure e tagliatele a cubetti piccoli. Se disponete di un ottimo coltello l’operazione sarà certamente più agevole :-)

  Mi raccomando togliete i filamenti al sedano prima di tagliarlo!

verdurine tagliate a cubetti coltello da professionisti

2) In una padella dal fondo antiaderente versate un filo di olio e saltate le verdure separatamente salandole solo all’ultimo prima di spadellarle.

verdurine saltate

Devono rimanere croccanti e non si devono spappolare. Per cuocerle in modo perfetto non riempite troppo la padella ma fate uno strato unico. 

verdurine saltate particolare  3) Preparate il cous cous secondo le istruzioni che trovate sulla confezione. In genere dovete considerare per ogni 70 gr circa di cous cous 70 ml di acqua che porterete a bollore in una casseruola con un pizzico di sale. Spegnete il fuoco versateci il cuos cous e un cucchiaio di olio per porzione, sgranate bene  con una forchetta e coprite con il coperchio per circa 5 minuti.

4) a questo punto non fate altro che versare le verdurine nel cous cous aggiugere la spezia magica e il gioco è fatto!

Ve loconsiglio soprattutto quando avete tante persone a cena perchè le verdure potete prepararle in anticipo dedicandovi così all’intrattenimento dei vostri invitati.

cous cous 3

Buona “felicità”  a tutti!

Alla prossima

Pippi

:-)

9 commenti:

  1. Il cous cous è stata per me una scoperta abbastanza recente che mi ha conquistata. E soprattutto adoro i mix di verdure e le spezie in genere. Credo che la tua versione mi renderebbe davvero "felice"
    Un bacio, buon week end

    RispondiElimina
  2. PIATTO SEMPLICE, ESTIVO , COLORATO E MOLTO SANO.COMPLIMENTI E CHE BELLO SENTIRE QUALCUNO COSì FELICE!P.S.SEMBRA QUASI LA SPEZIA UNA MISTURA DI CURRY

    RispondiElimina
  3. Federica: è una versione che ci ha reso 'felici' anche durante la cena di domenica sera ...provalo :-) un bacio!

    Lucy: sai che ci ho pensato anch'io? La mia amica l'ha comprata ad Arezzo in una bancarella dove vendevano tutti i tipi di spezie.....chissà....:-)
    a prestooooooo
    ;-)

    RispondiElimina
  4. Anche se a volte siamo condizionati da qualcosa che ci impedisce di esprimere la nostra felicità, ho imparato che bisogna sempre sforzarsi di farlo.
    Sia perchè fa bene a noi e ci sarà sempre qualcuno che capirà e condividerà, sia perchè chi non capirà incontrerà comunque una possibilità per cominciare a cambiare.
    Proprio in questi giorni mi è capitato di soffrire a causa di un 'giudizio' gratuito e cattivo.
    Ma ho capito che il problema non ero io....
    ...
    Nel tuo piatto hai espresso comunque i tuoi sentimenti. D'altro canto nel mio 'cammino dei sensi' si percorrono altre strade per comunicare, e qui se non nelle parole, ma nei colori e nei sapori che hai usato, ci hai comunque regalato la tua felicità...
    Grazie.
    La tua fidanzata del sud.
    Anna
    p.s. Bellissimi i coltelli!!!!! <3

    RispondiElimina
  5. Che belle e buone foto, Laura! Mi piace questa insalata, la farò sicuramente in prossimi giorni, sto aspettando le mie zucchine dal orto:))
    Un bacione bella cuoca:)

    RispondiElimina
  6. Buongiorno Pippi!Carinissime le foto ma quant'è bella l'ultima!Il cous cous l'adoro,bello e fresco...ottima insalata
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. Pippi è semplicemente delizioso! Le foto sono splendide, come sempre!
    Sorrisi...

    RispondiElimina
  8. Sai..anch'io vivo questi momenti di felicità improvvisa e immotivata. Credo che siano i momenti più belli, privi di sensi di colpa che ti fanno capire che la vita è bella per quello che è e che non deve per forza succedere qualcosa di eclatante.
    Il cous cous lo faccio domani e lo porto in piscina dalla mia amica. Grazie e buon we!

    PS: Patrizia è a Genova, io sono a Bologna e ad ottobre siamo entrambe a Siena a cucinare...se ti vuoi unire...sai dove trovarmi. Baci.

    RispondiElimina
  9. Lo sai vero cosa penso...
    che la tua felicità la dimostri con il tuo splendido sorriso.
    Si vede lontano un miglio che sei felice, e devi goderti il tuo momento!
    Il couscous...bhè che dire, se non che è favoloso???
    L'ingrediente misterioso poi???
    un profumo buonissimo,un mix straordinario...
    Ah...tra parentesi...
    il tuo cous cous, era più buono del mio...ma ora tra le mie "droghe",ho l'harissa e le spezie per il cous cous :)))
    Sorridi Laura...sorridi e sii felice <3 <3

    RispondiElimina