venerdì 30 ottobre 2009

Spezzatino al profumo di limone e timo…..confesso, l’ho copiata ………ma non ricordo da chi ;-)


Doverosa precisazione perchè in questi giorni si sta scatenando l’inferno tra i foodblogger ma per una buona ragione ……. il mitico Adriano è stato defraudato della paternità di una squisitissima crostata di mele e mandorle proprio davanti ai nostri occhi increduli…….non si fa mica così però! La correttezza intellettuale non esiste più? Non ci si può mica far belli con la genialità altrui! Adriano e il suo blog, Profumo di Lievito , sono un punto di riferimento imprescindibile per chiunque si voglia cimentare in cucina soprattutto con i lievitati. Io lo seguo sempre, anche in silenzio, ma è grazie alle sue accurate e competenti spiegazioni se ho imparato a fare le pieghe all’impasto del pane o delle brioches, è grazie a lui se sto imparando a riconoscere i vari tipi di farine e le loro proprietà, è grazie a lui se ogni giorno imparo qualcosa di nuovo e interessante. Adriano è un uomo generoso che mette a disposizione di tutti il suo ‘sapere’, è sempre disponibile e risponde prontamente ad ogni nostro commento o dubbio, con la modestia e la pazienza tipica solo dei grandi uomini. Questa generosità d'animo, però, non da a nessuno il diritto di ‘rubargli’ le idee, di usarle e sfruttarle, lucrandoci sopra, come se, il semplice fatto di pubblicare delle foto o delle ricette o quant'altro su un sito internet, desse automaticamente la libertà a chiunque di appropiarsi di quei materiali senza neppure una nota di riconoscenza o ringraziamento.


Allora, diamo a Cesare quel che è di Cesare e quindi


………….rulli di tamburi…..…..


partecipate numerosi a questa strepitosissima iniziativa di Rosy : dopo aver riprodotto la crostata in questione pubblichiamola domenica 8 novembre 2009 sui nostri blog con questo titolo “ La crostata di mele e mandorle è di Adriano Continisio” .


Ragazzi ricordatevi che l’unione fa la forza!


Tornando alla 'mia' ricetta….veramente non è proprio 'mia', appunto ……e non ricordo da chi o da dove l'abbia tratta, il fatto è che prima di avere un blog non pensavo certo di dovermi annotare la 'fonte' delle ricette, ma adesso che utilizzo uno spazio web, dove molti possono entrare e leggere ciò che scrivo e propongo, sento fortemente il dovere di citare sempre i miei maestri… quindi…….proprietario dello spezzatino profumato al limone…..ovunque tu sia, fatti vivo e grazie, perchè ora è diventato anche un mio cavallo di battaglia!



Ingredienti per 4 persone:


700 gr di spezzatino di vitello


1 porro


2 cucchiai di olive taggiasche


1/2 bicchiere di vino bianco


abbondante timo


1 bicchiere di passata di pomodoro


la buccia grattugiata di 1/2 limone


prezzemolo


sale e pepe.


Procedimento:


1)Nella pentola a pressione fate rosolare il porro talgiato a rondelle sottili con un filo di olio e il timo.


2) aggiungere la carne e rosolarla bene poi sfumare con il vino, lasciare evaporare .


3) A questo punto salate e pepate aggiungete le olive, lapassata di pomodoro chiudete la pentola a pressione e cuocete per 30 minuti dal fischio.


4) Condire con il prezzemolo fresco tritato e la buccia del limone grattugiata, sentirete che profumo!!!
prezzemolo e limone




ed eccovi la mia betulla stamattina ........

betulla 30/10/09

Buon fine settimana a tutti !

Alla prossima

Pippi

41 commenti:

  1. Buono davvero!! E che bella la foto con il prezzemolo e il limone!!! Buon fine settimana anche a te! :)

    RispondiElimina
  2. Ahhh ma che bontà.. io l'adoro lo spezzatino di vitella!!!! bacioni e buon fine settimana cara Lauretta!!!!

    RispondiElimina
  3. Buonissima questa versione per lo spezzatino! profumatissima e delicata!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. Ottima ricettina...da provare al più presto...il timo poi, ha un profumo delicatissimo..l'adoro!!!
    baci e buon we

    RispondiElimina
  5. Squisito! Io faccio una ricetta molto simile che è anche nel mio blog, appunto simile, ma non identica quindi mi sa che il "proprietario" deve ancora passare :-D

    RispondiElimina
  6. Tu hai ancora il timo limonato?
    Ma come fai? A me, causa freddo, è già morto da un pezzo! SIGH!!

    Io e Albicocca abbiamo lanciato la NOSTRA PRIMA RACCOLTA "Ricette in Compagnia", ti va di partecipare?
    http://nocimoscate.blogspot.com/2009/10/la-nascita-del-bloge-la-nuova-raccolta.html

    Ciao,Castagna

    RispondiElimina
  7. assolutamente deliziosa!!!! e la tua bellissima betulla è grandiosa.... baci Ely

    RispondiElimina
  8. Un modo sicuramente diverso di cucinare lo spezzatino...devo provarlo, grazie Pippi per l'idea!

    RispondiElimina
  9. wow!è intrigante questa nota di limone e timo...
    e mi piace ancora di più perchè hai usato la pentola a pressione!!!!!
    brava pippi e...chiunque te l'abbia suggerita in passato ;)

    RispondiElimina
  10. Il timo limone è troppo buono!E questo spezzatino davvero particolare, chissà che buono!
    bacione e grazie x prima ;)

    RispondiElimina
  11. e' scandaloso quello che è successo ai blog di Adriano e Lydia, non mancherò di partecipareall'iniziativa dell'8 novembre. Ma veniamo a questo spezzatino...urca sembra davvero buonissimo e molto molto profumato!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  12. foto meravigliose,speciale lo spezzatino insomma tutto meraviglioso!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  13. Laura: grazie a te e ci vediamo a milano il 29!!!

    Claudia : -)

    Manu e silvia: avete già iniziato a panificare???

    Lady Cocca: si vero il timo limone è speciale!


    Tania: si ho visto deve essere molto buono anche il tuo!

    Castagna: il mio timo è ancora bello arzillo e speriamo per unbel pò!! certo che mi piacerebbe partecipare passo subito da voi!

    Ely: si l abetulla è una pianta spettacolare!

    Simo: è veramente buono ha quel toco di fresco che lo rende appetibile anche ai bambini!

    Luby: io senza pentola a pressione morireiiiiiiiiiiiii

    Sareta grazie a te! e... ci conto!!!

    Fra: davvero l'unione fa la forza facciamoci sentire! :-)

    Imma grazieee !!!!

    RispondiElimina
  14. Devo dire che ha proprio un bell'aspetto!!

    RispondiElimina
  15. Che bell'aspetto questo spezzatino... bellissimo anche il vestito autunnale della betulla!
    ciao
    vale

    RispondiElimina
  16. Ultimamaente sto facendo tante scoperte relative all'utilizzo di varie spezie ed essenze varie. Questa ricetta è molto invitante. Complimenti Pippi.

    RispondiElimina
  17. Mamma mia che buono e tutto quel sughetto....scarpetta for ever!!! ;)
    Baci

    RispondiElimina
  18. Buono che deve essere, perfetto per essere pucciato!!

    RispondiElimina
  19. mhmmmm..sembra di sentirne il profumino...la foto fa venire una fameeee...
    Bacio!

    RispondiElimina
  20. Cara Pippi, saranno i tuoi piatti... ma c'è qualcosa che mi spingerebbe a corteggiarti...
    :-)
    Buon week end

    RispondiElimina
  21. ritrovo il tuo blog bellissimo!!!spezzatino ottimo, le foto sembrano vive!!! buon w.e.

    RispondiElimina
  22. Maurina: ;-) vero? è carino il mio spezzzatino eheheh

    Vale: la betulla è straordinaria cambia colore giorno dopo giorno!

    Alessandra: grazie!!

    Antonella: hehe hai ragione quel sughetto.....hmmm troppo buono!!

    Milla ;-)

    Elisa : grazie!

    Maurizio:hehe non lo sai che prendo gli uommini per la goloa??? ehehehe

    Manu: ben ritrovata!!! e grazie sei troppo carina! un bacio!

    RispondiElimina
  23. Fantastico questo spezzatinono, è da un pò che ho voglia di farlo in modo un pò diverso e questa sembra essere la ricetta per me....grazie e complimenti anche per le foto!!!

    RispondiElimina
  24. Mica male l'idea dello spezzatino nella pentola a pressione... mai fatto, quindi da provare!! :-) Pippi, riguardo invece i "Tortini di zucchini e farina di ceci"..ma dove li prendi quei fantastici pirottini?!? In rete si possono comprare?? Grazie 1000

    RispondiElimina
  25. Ricettina: grazie !!

    Mel: scusa se ti rispondo con un pò di ritardo... :-) i pirottini li ho trovati a Sarzana in un grande magazzino che si chiama Gran Casa!

    RispondiElimina
  26. favolosa!!!
    racchiude tutti i colori e profumi dell'autunno ;)

    RispondiElimina
  27. Grazie Pippi! Urge vacanzina da quelle parti allora!! ;-)

    RispondiElimina
  28. Sono d'accordo con tutti...lo spezzatino sembra fantastico e sembra anche che tu abbia molta inventiva...ti invito a curiosare nel portale gustorante.it, il nuovo sito di ricette e consigli per chi è appassionato di cucina. Ciao e a presto!

    RispondiElimina
  29. Copiata o no ci sbavo dietro...anzia Gnaaaammmmmmmmmmmm...

    RispondiElimina
  30. Mirtilla: ;-) grazie è davvero profumatissimoquesto spezztino!

    Mel: ;-)

    Arzach: gnammmmmm!!!!

    RispondiElimina
  31. Ehm.... va bene ristorante sul mare?
    :-)))

    RispondiElimina
  32. Ciao Pippi, sno stata lontana dal blog per un bel pò di tempo... non sono venuta più a leggervi ma la nostalgia alla fine ha prevalso e sono tornata. Maria

    RispondiElimina
  33. Maurizio: ristorante sul mare? non male non male......:-))))

    Maria: bentornata!!!

    RispondiElimina
  34. oooh!!! ma qui si cucina!!! e bene pure!!!!
    bene bene!

    RispondiElimina
  35. uhh ch ebuono...i profumi del timo e del limone...mi piacciono...anche se non ti vedevo nel ruolo della plaggiatrice ;) bacio

    RispondiElimina
  36. Ivana : benvenuta!!!!! :-)

    Lo: plaggio plaggiooooooo hehehe

    RispondiElimina
  37. Che bello grazie per la ricetta ho comprato da pochi giorni la pentola a pressione e questa ricettina fa giusto al caso mio! La proverò molto volentieri :DDD

    RispondiElimina
  38. Pippi, che bellezza nèèè! Bravaaaa!
    Mi da una voglia di assaggiarlo che basta della metà, eheh! Avrei voglia di purèèèè °_° per mettercelo vicino e mangiarli assieme! eheh!
    bacioni

    RispondiElimina
  39. First I want to congratulate you for this amazing blog!
    Want to know about shopping mall hotels and many more.
    Log On To http://www.whydubai.net

    We hope you like it. Please send us any feedback and help us improve the sites further.

    RispondiElimina
  40. Che dici, pomodoro a parte, potrebbe averti ispirato questa?
    Ciao. Kat

    RispondiElimina