mercoledì 16 settembre 2020

Vellutata di fave, con cicoria e porcini

Vellutata di fave, cicoria e porcini - web-2656-2

Continua la serie delle zuppe 'confort food' e vado dritta verso la meta nonostante in questi giorni sia tornata una temperatura decisamente troppo alta per i miei gusti. Ma non mi lascio intimidire e non demordo, quindi preparo le zuppe la mattina presto o la sera prima di andare a letto, quando fa un po' più fresco, poco prima del pasto le riscaldo leggermente ed il gioco è fatto.
Del resto, in cucina, la 'minestra riscaldata' è sempre la più buona! (ma solo in cucina eh! 😌)

Questa, in particolare, è un pasto davvero completo, che aiuta a semplificarsi la vita, ed io adoro avere una vita 'semplice'. 
Per provarla, leggete le istruzioni qui sotto 👇mentre io vi aspetto qui, tra qualche giorno per una nuova ricetta!


Vellutata di fave, cicoria e porcini - web-2637-2

Vellutata di fave, con cicoria e porcini

Ingredienti per 4/6 persone:

300 g di fave secche spezzate (non hanno bisogno di ammollo)
4 spicchi d'aglio
2 mazzi di cicoria
600 g di porcini freschi
prezzemolo fresco
parmigiano reggiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Procedimento

Sciacquate le fave sotto acqua corrente, mettetele in una casseruola ricoprendole con acqua fredda, aggiungetevi uno spicchio d'aglio pelato e portate a bollore. Schiumate man mano il brodo di cottura. Cuocete per circa 40 minuti, alla fine regolate di sale e frullate il tutto con un mixer ad immersione. Se necessario aggiungete altra acqua calda in modo da ottenere una consistenza fluida come una vellutata.

Nel frattempo lavate la cicoria, tagliate via la parte finale del gambo e lessatela in una casseruola con abbondante acqua bollente salata. Scolatela e ripassatela in una padella per una decina di minuti a fiamma moderata con 2 spicchi d'aglio in camicia e 3 cucchiai di olio. 

Pulite i funghi, tagliateli a fette, fate un trito con lo spicchio d'aglio rimasto e il prezzemolo, scaldate in una padella 2 cucchiai d'olio insieme al trito e mettetevi le fette di porcino, lasciatele rosolare per alcuni minuti regolando di sale e pepe.

Servite la vellutata di fave con la cicoria ripassata e i funghi trifolati, condite con un filo d'olio e, se volete, spolverate con del buon parmigiano.

Vellutata di fave, cicoria e porcini - web-2647-2
SHARE:

1 commento

  1. Ahimè debbo rimettermi in riga dopo le ferie, mangiando sano ma con gusto....questa ricetta fa proprio al caso mio!
    Un grande abbraccio carissima :)

    RispondiElimina

Ti ricordo che pubblicando un commento ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Prima di commentare consulta la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

Blogger Template by pipdig