mercoledì 11 giugno 2014

Frittata asparagi e cipollotto

frittata-3671

(ascolta e leggi con me)

Sono qui, una nenia che suona piano, la pergola del kiwi nell’angolo più ventilato mi ripara dal caldo di questi giorni, denso e fitto come non me lo ricordavo.

Mi piace però.

Lo aspettavo impaziente, come per risvegliare i miei sensi.  E forse è proprio così.

Tutto diventa più percettibile con il caldo che avvolge ogni cosa senza tregua, a cominciare dal respiro che si fa lento, ampio, rotondo, sfiorando il luogo più profondo e sconosciuto di te;

dalla pelle, che imbrunita al sole, trasuda ogni tuo più intimo pensiero in un miliardo di goccioline che tenterai invano di scacciar via;

dagli occhi lucidi, languidi dall’umidità, occhi che allentano la presa sul qui e ora e, come in una scena a rallentatore, si abbandonano, per sempre, per sempre, per sempre… dentro i suoi. 

                                                                       

                                                                                  *********************************************************

 

Oggi una ricetta semplicissima ma piena di colore e profumo di timo e finocchietto selvatico. Si prepara in un attimo, rallegrerà la vostra tavola senza appesantirvi troppo.

Io nel frattempo vado a crogiolarmi al caldo dell’Isola del Giglio!

frittata asparagi e cipollotti-3647

Ingredienti:

4 uova

50 ml panna fresca

un mazzetto piccolo di asparagi

un cipollotto verde

un pizzico di sale

poco olio per la padella

timo e finocchietto selvatico

frittata asparagi e cipollotti-3658

In una ciotola mescolate le uova intere con la panna, aggiungete un pizzico di sale e tenete da parte.

Lavate gli asparagi, eliminate il gambo coriaceo ed eliminate i filamenti con un pelapatate. Lessateli per 6 minuti (se sono sottili) in acqua bollente salata, scolateli e tagliate il gambo a pezzettini lasciando le punte intere. Affettate il cipollotto finemente. Tuffatelo nell’acqua degli asparagi per un minuto poi scolatelo bene.

Lavate e asciugate il timo e il finocchietto selvatico.

In una padella scaldate un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e versatevi il composto di uova, lasciate rapprendere un minuto e poi aggiungete gli asparagi, il cipollotto a fettine e le erbette aromatiche. Lasciate cuocere ancora alcuni minuti a fiamma dolce fino a quando le uova non si saranno rapprese, ma non troppo.

frittata asparagi e cipollotti-3680-2

con amore

Pippi

7 commenti:

  1. che belle foto,bravissima

    RispondiElimina
  2. Questa è più che cucina, è più che fotografia.
    E' poesia per i cinque sensi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miu mia :-) sei sempre così gentile grazie sono contenta ti piaccia quello che faccio :-)

      Elimina
  3. Inutile dirti che hai reso anche una semplice frittata bellissima ma in questo tu sei maestra! Ora rilassati e goditi a pieno la tua vacanza....mare,sole e relax, baci Enrica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enrica cara mi ci voleva proprio un pò di mare trasparente e sole caldissimo sulla pelle :-)

      un bacione grande!!

      Elimina
  4. ti lancio una sfida... ma so già che perdo. Tu anche se fotografassi un semplice bicchiere d'acqua sarebbe poesia.
    Cara la mia Pippi che si crogiola al sola di questa nuova estate, sul suo prato o sul suo mare, sempre con occhi sognanti e con la macchina fotografica pronta in un angolo.
    Sarebbe bello poter crogiolarsi insieme, al sole, su una spiaggia, in silenzio, io e te....
    ora penseranno tutti che siamo fidanzate.
    un abbraccio amica mia...
    Anna

    RispondiElimina