venerdì 4 aprile 2014

Quiche di asparagi con pasta brisé integrale e pepe rosa

quiche asparagi-6892-2

( se ti va ascolta con me mentre leggi le mie parole)

Ci giro intorno, le dita seguono il suo profilo e si attardano sulla superficie irregolare. Accarezzo la tinta screpolata e penso a tutto quello che ha vissuto prima di arrivare qui. Non posso separarmi da lui e da tutto ciò che rappresenta per me.

Dal vetro della credenza, sullo sfondo, intravedo il barattolino che custodisce le bacche di pepe rosa, lo prendo ma le bacche mi si sparpagliano sul tavolo e decido di lasciarle lì, saranno il mio filo conduttore.  Affondo la mano nel cassetto e  scelgo una cotonina delicata con piccole roselline su fondo crema, un’altra a minuscoli quadretti e gli accosto la mia preferita, quella con sottili disegni color melanzana. Verso la panna dentro una bottiglietta e l’appoggio sui piattini. Mi allontano e osservo. E’ proprio quello che ho immaginato per questo post  di oggi. Un’atmosfera calda e raccolta come quando ti chiudi nella tua cucina verso il tardo pomeriggio e la luce radente che attraversa la finestra diventa più morbida, quasi carezzevole. Ti metti il grembiule, raccogli sul tavolo i pochi ingredienti che ti serviranno e scegli di amare anche così, cucinando con semplicità. 

 

Tre uova, un pugno di farina, un vecchio tavolo con i segni di una vita incisi nel profondo e uno spago per tenere i sogni ben saldi.

quiche asparagi-6928

Inizia la stagione degli asparagi e quindi, cosa c’è di meglio di una classica quiche resa un pò speciale dalla presenza di una base fatta con una parte di farina integrale profumata di menta e una farcia in cui il classico gruviere viene sostituito con un formaggio nostrano, come la ricotta salata?  La spezia di turno oggi è il pepe rosa che ho pestato leggermente prima di inserirlo nella farcia e poi distribuito sulla superficie di questa tortina che non può mancare sulla vostra tavola di primavera!

quiche asparagi-6906

Ingredienti:

125 gr farina 00

125 gr farina integrale

125 gr burro

1 tuorlo

3 cucchiai di acqua ghiacciata

Un pizzico di sale

Foglioline di menta

1 uovo per spennellare la pasta

Per la farcia:

500 gr asparagi

150 ml panna fresca

150 gr ricotta salata grattugiata

3 uova

Un pizzico di sale

Bacche di pepe rosa 

quiche asparagi-6921

In una ciotola mescolate le due farine, il pizzico di sale e le foglioline di menta spezzetate, unite il burro morbido a pezzetti e lavorate con le mani fino ad ottenere un composto sbriciolato. Unite il tuorlo e impastate aggiungendo l’acqua ghiacciata. Stendete la pasta in una sfoglia non troppo sottile e foderate uno stampo imburrato. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e mettete a riposare in frigorifero per mezz’ora.

Tagliate gli asparagi eliminando la parte legnosa, lavateli bene e fateli cuocere per un paio di minuti in acqua bollente poi scolateli e fateli raffreddare in acqua ghiacciata.

In una ciotola mescolate le uova con la panna, la ricotta salata e una manciatina di bacche di pepe rosa pestate. Regolate di sale.

Togliete lo stampo dal frigorifero e ricoprite la pasta brisé con carta da forno e fagioli secchi, mettete in forno a 180° per 15 minuti, poi eliminate la carta e rimettete in forno per 5/6 minuti. Spennellate il fondo con l’uovo leggermente sbattuto, versate la farcia di uova e panna e sistemate gli asparagi sbollentati.

Infornate e cuocete per circa 25 minuti. 

 

 

 

quiche asparagi-6918

with love

Pippi

23 commenti:

  1. Romantica atmosfera, quiche deliziosa

    RispondiElimina
  2. Che belle foto Pippi, sembrano raccontare una storia che solo tu conosci....
    Pure la torta nella sua semplicità ...è arte!

    RispondiElimina
  3. foto bellissime...ricetta altrettanto bella! ;)

    RispondiElimina
  4. Great photos - I will definitely make this recipe....

    RispondiElimina
  5. Ma tu hai idea di cosa riesci a trasmettere con le tue foto??? Questa è molto più che una torta salata..è un'esperienza con la E maiuscola!!

    RispondiElimina
  6. Le quiche mi piacciono tantissimo trovo che siano la cena perfetta e questa con gli asparagi è deliziosa!!!
    Le foto sono bellissime...

    RispondiElimina
  7. bellissima,e scommetto anche buonissima :)

    RispondiElimina
  8. Il mio istinto di restauratrice mi sussurra che il tuo tavolo deve essere meraviglioso e che porta con se' vita e sentimenti, emozioni, ricordi tuoi e di altre generazioni..e che sai riversare nell'amore con cui cucini, crei, disegni con la luce dei tuoi scatti.
    Un abbraccio,
    Fabrizia

    RispondiElimina
  9. Le torte salate? La nostra passione! Come potevamo non auto invitarci....;-)

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia !!!! Le tue foto sono sempre stupende. Adoro le quiches !!!!!
    Una bella idea per Pasqua. Copio la ricetta. Grazie.
    Virginia

    RispondiElimina
  11. Minimale, ma essenziale. Il pepe rosa fa da filo conduttore passando dalla ricotta salata fino all'asparago

    RispondiElimina
  12. uhhh apparte le foto che fanno golaaaa...questa briseè è da rifare subito ;)) baciiiii

    RispondiElimina
  13. Che robina buona che fai Lauretta....e precisissima, guarda quegli asparagi in fila come tanti soldatini...brava

    RispondiElimina
  14. Quando mi inviti? Quella quiche ce la facciamo fuori io e te piano piano senza paura! :D
    Un bacio tesoro. Pat

    RispondiElimina
  15. Ciao, semplice e delicata, perfetta con l'aggiunta del pepe rosa.
    baci baci

    RispondiElimina
  16. Sono seduta a quel tavolo e annuso gradevolmente il profumo di quella quiche appena sfornata!
    ...ho seguito quel filo di corda che mi ha condotto al clima familiare della tua cucina! :-)

    RispondiElimina
  17. Come sempre, quando vengo a trovarti, rimango incantata dalle parole e dalle immagini. Lo spago per tenere ben saldi i sogni... ne vorrei un po' in questo momento... Questa quiche è così bella che sembra un sacrilegio mangiarla! A presto!

    RispondiElimina
  18. Ma che meraviglia, cara! Questa la provo!

    RispondiElimina
  19. Che meraviglia cara!! La proverò quanto prima!

    RispondiElimina
  20. Ma che meraviglia, cara! Questa la provo!

    RispondiElimina
  21. Fantastica, Laura!!! Secondo te se la facessi con farina integrale e basta, verrebbe troppo "pesa"? ;-) un bacione

    RispondiElimina
  22. ciao laura, mi trovo a passare da te grazie al blog di monique! foto bellissime senza dubbio...ma anche le ricette sono fantastiche! Questa quiche mi piace un sacco...splendida anche la presentazione! ti seguo con piacere
    ciao
    giorgia

    RispondiElimina