giovedì 4 novembre 2010

Crackers al basilico ( con pasta madre)

Oggi un raggio di sole è spuntato in tutto questo mare di pioggia e fango.

Subito l’umore se ne giova. Almeno il mio…..

Stamattina ho aperto l’ufficio e raccogliendo le foglie che quotidianamente si depositano davanti alla mia vetrina, mi sono accorta che stanno spuntando i ciclamini nel vaso del gelsomino. Ho acceso l’incenso sul davanzale della finestra, ho sistemato la scrivania e poi sono uscita fuori….per godermi questo sole tiepido e luminoso. Dieci minuti di relax prima che arrivi il cliente. Mi gusto il passaggio quotidiano dei miei vicini come il sig. X, sempre elegantissimo nei suoi pantaloni dalla vita quasi ascellare. La mattina passeggia amabilmente e da vero gentiluomo, ogni volta che passa, mi saluta chinando leggermente la testa e alzando la mano come a togliersi il cappello che non ha …..è meraviglioso! C’è chi mi saluta invece semplicemente dicendomi: ‘signorina!’ ed è ancora più delizioso!!!!!!!! C’è chi, sapendo che vivo “fuori dal mondo”, approfitta per aggiornarmi su chi è morto o chi si è lasciato con la moglie…..quasi in tempo reale…… :-) Poi c’è il signore che abita al di là della strada… è una persona mite ed educata ed ogni volta che mi vede, anche da lontano, strappandomi un sorriso di riconoscenza, dice: ‘lei è la migliore agenzia di Massa’!!!!!! Che ci volete fare, quando una ha degli estimatori così, come non potrebbe sentirsi al settimo cielo in una giornata splendente come oggi?

Proprio perchè è una bella giornata ( e se sono ripetitiva con le proposte culinarie.. mi scuserete), ho deciso di pubblicare questa ricetta fatta con le ultime foglioline di basilico del mio orto perchè fà un pò estate ed io ne sento tanto la mancanza………. e poi volevo dedicarla a Riccardo che ………adora i miei crackers!!!!

Questi crackers mi sono stati ispirati da Ciboulette (la sua ricetta la trovate qui), che e a sua volta è stata ispirata da Fiordivanilla . Mi piacciono queste ricette che girano da un blog all’altro e ognuno ci mette qualcosa di suo, chi si vuole accodare?????

Ingredienti:

340 gr di pasta madre non rinfrescata

100 gr. di acqua tiepida

250 gr. di farina manitoba

2 cucchiai di olio evo

qualche foglia di basilico

sale q.b.

Procedimento:

1) Nell’impastatore sciogliere la pasta madre con l’acqua tiepida fino a renderla quasi spumosa, aggiungere l’olio e le foglie di basilico tritate graossolanamente. Aggiungere la farina e impastare con il gancio per 15 minuti almeno. Dopo 5 minuti dall’inizio dell’impastamento aggiungere il sale, un cucchiaino e 1/2.

2) Rovesciate l’impasto nella spianatoia leggermente infarinata e piegare come se fosse pasta sfoglia per diverse volte, spinandolo con il mattarello.

3) Dividere l’impasto in due panetti e procedere a stenderli con il mattarello in due sfoglie molto sottili: al massimo un millimetro di spessore.

4) Con la rotella taglio a quadratini che poi bucherò con i rebbi di una forchettta.

5) preparare una teglia rettangolare foderata di carta da forno su cui adageremo i nostri quadrotti, spennelliamoli generosamente con una salamoia di acqua, olio e sale.

6) Inforniamo a 200° per circa 15 minuti.

Vi avverto…spariscono velocemente …vero Riccardo???? ;-)

Alla prossima

la vostra Pippi

;-)

28 commenti:

  1. Pippi da un bel po' non riuscivo ad entrare nel tuo blog e non mi si aggiornavano nemmeno le notifiche :(
    Quante cose mi sono persa, uffa!
    Meno male che non mi sono persa questi crackers, da grande amante quale sono del croccante e salato, non posso che amarli!
    Bravissima un bacione

    RispondiElimina
  2. Pippi! ma ho capito bene che non si lascia lievitare ma si procede subito?? se è così è fantastico per smaltire la pm! posso anche sostituire il basilico o ometterlo?

    RispondiElimina
  3. cara Pippi, son contenta per te per il regalo del raggio di sole che hai ricevuto... io invece sono in questa triste Puglia che vede sparire tutti i luoghi comuni del sole e del bel tempo, ormai da giorni e giorni.
    Poi uno dice che deve spiegare la depressione!!!! ma senza sole fuori come si fa ad avere il sole dentro?
    Come sono sempre più belle le tue foto, gli accessori che usi e che SAI usare così bene.... i tuoi mille crackers sicuramente sempre più buoni...
    Perchè ce ne diciamo tante di parole e tante ancora ne vorremmo dire? Ma quand'è che cucineremo insieme qualcosa? ne abbiamo avuto l'occasione, ma l'abbiamo utilizzata sempre per.... parlare e parlare. Ammazza quanto chiacchieriamo.
    Mè allora alla prossima...
    Annina

    RispondiElimina
  4. che bel quadretto colorato che ci hai fatto! come sono bellissime le foto dei tuoi crackers, invogliano molto. sto per allevare la mia pasta madre e poi sarò una delle prossime a far evolvere questa ricetta!

    RispondiElimina
  5. Ottimi ...spece al momento del rinfresco quando non si vuol buttare la pasta madre....
    grazie francesca

    RispondiElimina
  6. Pippiiiiii ma com'è che ogni volta che ti leggo mi sento così in sintonia con te..? faccio anche i crackers, guarda un po'..subito che devo rinfrescare il lievito e poi oggi pomeriggio son anche a casa...baci!

    RispondiElimina
  7. Brava Pippi! ma ne hai un sacchettino per me :-) sono così invitanti proprio da sgranocchiare.
    A presto

    RispondiElimina
  8. I crackers!quanto tempo non li faccio..devo asoolutamente rimediare..magari con le erbette del balcone!
    Beata te che hai il sole, a Mialno tutto grigio uff!Bacione

    RispondiElimina
  9. Le foto sono superlative e i tuoi racconti così delicati...

    un saluto affettuoso
    Doriana

    RispondiElimina
  10. Che bella descrizione che hai fatto dell'inizio della tua giornata.. mi ha rilassato a me!!!!ti descriverei la mia!!! mamma mia per carità!!!!te la evito!!! Ottimi i tuoi cracker... bacioni cara

    RispondiElimina
  11. No pasta madre, no crackers!!!
    Si amica, si crackers quando vengo a trovarti...vero???
    ha ha ha
    Le foto Pippina...le foto sono stupendissime!!!
    sono ogni volta più belle, più luminose, più scenografiche!!!
    Bravissima
    P.S Sole anche qua...nel cielo e nel cuore <3
    bacio

    RispondiElimina
  12. perfetti...non ho parole, dalle foto sono splendidi..li vogliooooooo!!!

    RispondiElimina
  13. Pippi, è stato come assistere al passaggio dei tuoi vicini ed è venuto da sorridere anche a noi! Giornata di sole anche qui e dopo tutta quella pioggia ci si sente invadere da una bella scarica d'energia e fa bene davvero.
    Deliziosissimi i tuoi crackers al basilico, ancora coi crackers non ci siamo mai cimentati, ma la voglia di provarci è tanta!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  14. Non ho ancora sperimentato la pasta madre, non lo so mi incute un certo timore, non so perchè. I tuoi crackers sono favolosi....e immagino croccanti. Le foto superlative come sempre. La tua quotidianeità è bella ricca di gente.....soprattutto il tipo coi pantaloni ascellari mi fa impazzire. Ciao cara buona serata.

    RispondiElimina
  15. ieri sera , per non buttare quella poca pasta madre non rinfrescata...ho pasticciato un po' aggiungendo a occhio farina integrale, olio e sale...e ne ho tirato fuori qualche grissino e qualche cracker...buoni...
    adesso che ho il tuo esempio...la prossima volta vado alla grande ! ciao pippi dall'entusiasmo contagioso!

    RispondiElimina
  16. Che foto stupende!!!E ci credo che uno tiri l'altro!Son venuti fantastici!!! Ottimo modo di festeggiare questa super giornata!!! E' proprio vero che chi ben comincia è a metà dell'opera!!!

    RispondiElimina
  17. ...buoni! Io questi crackers li faccio spesso (quando ho tanta pm che avanza...) col basilico non li ho mai provati, però!
    baci

    RispondiElimina
  18. Buonissimi, li ho postati anche io qualche settimana fa, io li ho tratti dal libro delle Simili, questa aromatizzazione al basilico mi piace moltissimo, la prossima volta provo con questa varianet! a presto

    RispondiElimina
  19. Non so come fai ma riesci a catturare ogni volta sia la golosita del piatto che la sua intrinseca natura...sei camaleontica...oggi salatini al BASILICO, quindi atmopsfera VERDOLINE e profumatissime...

    Buona serata

    RispondiElimina
  20. Che look fantastico che ha il tuo blog..mi piace tantissimo!!!
    Belli e buoni i creckers con l'aggiunta del basilico..appena riattivo la mia pm..li provo..al momento ancora dorme...Bravissima!

    RispondiElimina
  21. Cara Pippi le foto si lasciano mangiare con gli occhi te credo che Riccardo ne va' matto! Anche io non riuscirei a resistere. Un consiglio: non ho la pasta madre come pensi potrei procedere? Non dirmi che non posso farli perchè mi precipito davanti alla tua vetrina e ti saluto in tutte le lingue che conosco (dialetti compresi!) ;)
    Baci
    Sonia

    RispondiElimina
  22. ma che bella scoperta il tuo blog e le tue ricette! questi cracker li devo provare, a presto

    RispondiElimina
  23. Ottimi questi crackers e le foto sono stupende(come al solito)! Per favore mandami un pò di sole, io mi devo accontentare del "sole dentro"...ho almeno provare a farlo splendere un pò:). Buona domenica!

    RispondiElimina
  24. Che bella l'introdruzione a questi golosissimi crakers....hai fatto tortare un raggio di sole anche in questa uggiosa domenica fiorentina! ;-) Compliemnti per la ricetta...davvero sfiziosa!

    RispondiElimina
  25. Laura le tue foto sono sempre più belle!!!!!! ricetta sfiziosa e croccante te la rubo e chissà che non continui la catena :-))))) baciii Ely

    RispondiElimina
  26. mi sono accodata! purtroppo non ho nemmeno fatto a tempo a fotografarli! son spariti in un attimo, ho solo cambiato la versione li ho fatti all'origano (essendo ormai defunto il mio vaso di basilico viste le temperature di questi giorni) insomma da rifare e soprattutto un successone!! grazie allora a tutte!

    RispondiElimina
  27. Stupendi sia nell'esecuzione, gusto e presentazione!!!

    RispondiElimina