martedì 7 luglio 2009

Agriturismo Montebello

Ragazzi miei mettetevi comodi perchè questo post sarà un pò lunghetto, poche parole ma molte fotografie per portarvi con me in Lunigiana, ad Aulla in provincia di Massa.

I paesini qui attorno hanno tutti dei nomi particolari, Quercia, Olivola, Collina (nel senso che è proprio una collina) sulla cui cima si trova questo agriturismo che è una vera oasi di pace e colori, con un panorama stupendo che fa mancare il fiato: le nostre bellissime e imponenti Alpi Apuane!

Prima di arrivare a Collina, ci siamo fermati ad Olivola, un paesino veramente piccolo fatto di case tutte attaccate l'una all'altra, viottolini stretti e una piazzetta dove gli abitanti si riuniscono al fresco per scambiare quattro chiacchiere e sembra di entrare nel salotto di casa.... che strana sensazione........

Ci sono scorci pittoreschi che all'inizio ti colpiscono semplicemente per i colori:

ma se guardi attentamente... i particolari... trovi cose......... sconcertanti........

... cose anomale.......

...cose ....'kitsch'......

...e........gatti sonnacchiosi dall'atteggiamento non proprio felino......

Ma torniamo all'agriturismo Montebello, di nome e di fatto, se lo desiderate, prima di fermarvi a mangiare le famose focaccette, potete immergervi nel verde che circonda questo luogo incantato:

Io non so voi, ma quando sono arrivata e ho visto questi colori e dietro le montagne, mi sarei sdraiata in mezzo al frutteto per assaporare al meglio questa meraviglia della natura!

Ma la sorpresa è stata andando in giro per l'azienda agricola, c'è un viottolino che ti porta in luoghi inaspettati:

Improvvisamente dopo il boschetto si aprono prati morbidi circondati da alberi maestosi

Continuando la passeggiata ecco un campo di granturco:

La vigna con i suoi grappoli d'uva ancora acerbi:

Qualche insetto....hem hem....in pieno accoppiamento?

Comunque, il personaggio più emblematico di questi luoghi è proprio lui, Trucciolo, biricchino sempre in movimento tanto che gli ho tagliato un pezzo di coda e le zampette

La particolarità di questo agriturismo è che si mangiano delle focaccette che in realtà focaccette non sono... mi spiego:

Eccole, sono semplicemente fatte da farina di granturco e acqua, senza lievito, cotte tra due testi di terracotta che vengono impilati uno sopra l'altro

dopo essere stati scaldati in questa ruota che gira dentro il camino:

Ma il passaggio più importante è quello....."dalla padella alla brace"......

;-) eh si, prorpio così, le focaccette cotte nei testi vengono prese una ad una e messe direttamente sulla brace ...e qui si compie il miracolo....... si gonfiano come delle palle e rimangono vuote all'interno pronte per essere farcite con salumi, formaggi.....nutellaaaaaaa... insomma....sono deliziose e una tira l'altra!

Non vi dico quante ne abbiamo mangiate........ io poi, con il fatto che non contengono lievito, mi sono data alla pazza gioia!

La Luna e la Quercia........ questa è l'atmosfera che ci ha accolto all'uscita dal ristorante.......qui è davvero tutto poetico!

Se passate da queste parti venite da Angelo e Raffaella (0187/418993 - 340/3949800): accoglienza calorosa e un ambiente familiare, ma soprattutto troverete cose genuine, dai salumi ai formaggi, dall'aria buona alla vista mozzafiato !

Ora..... mi accoccolo sotto questa bellissima quercia e vi dò appuntamento ...........alla prossima!

Pippi

22 commenti:

  1. Che bellissimo reportage! Anche io sono stata in Lunigiana da poco, ma non ho avuto l'occasione di assaggiare quelle meravigliose focaccette! Perchè dici che ti sei data alla pazza gioia dato che non contengono lievito? Il lievito dà noia anche a te? Io prima avevo davvero fastidio, asma, prurito, quando facevo anche solo la pizza...Ma ora con la pasta madre le cose vanno decisamente meglio! Bacioni :-D

    RispondiElimina
  2. Pippi bellissimo,pensa che l'anno scorso a un corso di aggiornamento ho conosciuto una ragazza di Olivola che mi aveva parlato di queste foccaccette e anche di una sagra ,che le vede protagoniste, che si tiene alla fine di luglio proprio nel paese .Un abbraccio e grazie del suggerimento,spero di poterci andare presto

    RispondiElimina
  3. Bellissimo reportage da un luogo d'incanto. Graaaaaaaaaande invidia! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao! ma è splendido questo posto! incantato e incontaminato!
    vale davvero la pena di visitarlo! ci prendiamo subito nota!
    un bacione

    RispondiElimina
  5. appuntato nell'agenda.
    sezione: viaggi interessanti da fare
    ^_^
    grazie della dritta!
    baci

    RispondiElimina
  6. Ciao Pippi! Ma che posto da facola questo!!! Bellissime le foto!

    RispondiElimina
  7. Ma che belissimo posto!!!! fantastico reportage.. ma ancora di più.. quelle focaccette..senza lievito!!!! mamma mia!!!le voglio anche io! Bacioni...

    RispondiElimina
  8. Romy: si il lievito mi da fastidio cerco di mangiarne il meno possibile e anch'io con l'uso della lievitazione naturale ho aggirato il problema!!!
    Polpettina: ma davvero? bhè vale la pena fare un salto in lunigiana per assaggiare queste 'focaccette' !
    Antonella: grazieeeeee!! ;-)
    Manu e silvia: bhè ma allora dovete assolutamente fare questa gita in Lunigiana!!
    Luby: ;-) viaggio interessante...ma soprattutto per la bocca hehehee
    Elisakitty: grazie!!!
    Claudia: credimi sono una favola davvero e la cosa tremenda è che se non hai un camino e quei testi di coccio non le puoi riprodurre in casaaaaaaaaaaa devi proprio andare lì a mangiarle!!!

    RispondiElimina
  9. Tesoro!!!ma che favola ci hai raccontato?!!Guarda, mi segno subito il posto e, appena passo dalle tue parti ci vado!Che foto, che posti , che focaccette sublimi!
    da provare.
    Sono contenat sentirti così carica,
    un bacio grandissimo
    saretta

    RispondiElimina
  10. che posto incantevole e incantato, mi è quasi parso di sentire il profumo della brace...grazie per questa piacevole evasione
    Un bacio
    fra

    RispondiElimina
  11. splendido reportage Pippi!!!!

    RispondiElimina
  12. Mamma mia Pippi che posto splendido ! Hai fatto delle foto splendide davvero.
    Le focaccine devono essere strabuone...ma le piante nella scarpa ! Ahahaha.
    Un bacione grande :-)

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia di posto..le foto sono bellissime, mettono tranquillità e curiosità di andarci..Grazie per il viaggio virtuale...intanto segnamoci l'indirizzo, non si sa mai!!

    ciao ciao!!

    RispondiElimina
  14. Bentornata!
    Le foto trasmettono una bella sensazione di pace circostante.
    Sinceramente non ho mai amato molto la montagna,ho sempre preferito il mare..ma queste foto danno belle sensazioni :)
    Il gatto poi :O
    Quanto fa ridereee..oddio che posa..ahaha
    E per concludere..la ricetta finale di quella specie di "pagnottine gonfiate" sembra buonissima!Hai carpito tutti i segreti? ^_*

    RispondiElimina
  15. hai trovato davvero un paradiso!!!

    RispondiElimina
  16. bel posticino niente male niente male ...:-)

    RispondiElimina
  17. ehi queste focaccette avrebbero fatto capitolare anche me...i lieviti sono la mia PASSIONE!!! che cottur particolare, che sapore antico e genuino!
    ps. sei diventata una fotografa bravissima!!!!

    RispondiElimina
  18. Bellissimo posto davvero, ideale per relax e pace. ormai posti cosi' li viviamo raramente, sara' per questo che ne andiamo pazzi!! Bello davvero Pippi!!

    RispondiElimina
  19. scorrendo le tue foto e il tuo racconto mi sono sentita rilassata...quasi come se ci fossi davvero in questo posto meraviglioso. Un paradiso che prendo nota per un'eventuale sosta durante la nostra discesa verso la Calabria.

    Le focaccine sono meravigliose, ho visto ,appunto, un servizio in Tv qualche tempo fà che facevano vedere l'esecuzione di questo pane speciale coloro oro e dalla preparazione semplice ma dalla cottura unica con queste formine create apposta artigianalmente!!! Una gran voglia di assaggiarle :-)

    buon pomeriggio e buon riposo!

    RispondiElimina
  20. Che bel posto Pippi!!!! Come stai , tutto bene?? Non ti preoccupare che riuscirò a venire a trovarti, di sicuro se ne parla ad agosto, adesso il 17 partiamo e torniamo dopo due settimane. Ma ci sentiamo per mail o telefono, ok?
    Bacione

    RispondiElimina
  21. Ma che posto carino! E´ che fame guardando queste focaccette!
    é tutto verdissimo! baci Cleo.

    RispondiElimina
  22. Bellissimo reportage.. è una zona che non conosciamo ma le tue foto incantano e ci fanno venire la voglia di visitarla!!!
    Baci Fico&Uva

    RispondiElimina