lunedì 29 dicembre 2008

Marmellata di mele cotogne

Natale è passato ed è un pò che manco dal mio adorato blog.......è trascorso qualche giorno dall'ultimo post e pensandoci adesso........mi sembra un tempo infinito......è strano, a volte, come certe circostanze fanno si che il tempo si dilati in modo anomalo ...........una settimana può diventare interminabile, può assumere le sembianze di un lunghissimo e traballante ponte, pieno di insidie.... un ponte che devi attraversare........non puoi tornare indietro.... hai mille speranze ma non sai mai esattamente che cosa ci sia alla fine di quel ponte...a volte cose belle ...altre ........meno........ e allora egoisticamente ti senti sola nell'universo ................................... in realtà ...........ognuno ha il suo ponte da attraversare..... io semplicemente sto cercando di tirare fuori un sorriso e un pò di serenità per non fermarmi......
L'ispirazione per questa marmellata l'ho tratta da Ropa55 in questo forum .
Devo ammettere che però ho leggermente modificato le dosi dello zucchero ma il risultato è stato ugualmente molto positivo.
Ingredienti:
per ogni chilo di mele
circa 1/2 chilo di zucchero semolato
per ogni 10 mele
1 limone non trattato
acqua q.b.

Procedimento:
Per prima cosa ho lavato le mele molto bene e le ho messe in una pentola capiente con poca acqua e il limone a fette, seguendo la proporzione 10 mele -> 1 limone. Fate cuocere finchè la buccia non comincia a screpolarsi e infilando i rebbi di una forchetta non si trova ostacolo alcuno .... ;-) ....mi sento un pò Pellegrino Artusi !!!

E qui viene la parte decisamente più noiosa....sbucciare le mele bollenti......... la pelle viene via abbastanza facilmente ma le ditina nel frattempo si strinacchiano ..... non dimenticate di togliere anche il torsolo e tagliare la polpa a pezzetti per poi passarla nel passaverdura a fori piccoli
Viene fuori una purea che ha un profumo irresistibile perchè queste mele sono la cosa più golosa che ci sia al mondo! Mettete la purea nel tegame e fategli riprendere il bollore

poi versate lo zucchero semolato lentamente e continuando a mescolare, nella ricetta che ho citato prima veniva aggiunta l'acqua di cottura circa un mestolo......io non l'ho messa.........

A questo punto non dovete fare altro che portare a cottura a fuoco moderatamente basso fino ad ottenere la consistenza giusta.....io ho cotto una merea di mele circa 4 chili per cui i tempi di cottura si sono un pò allungati dai 30 minuti circa che ci vogliono per far addensare una marmellata io forse l'ho cotta 45/50 minuti.
Invasate la marmellata bollente(tenete il fuoco al minimo sotto la pentola) nei vasetti altrettanto bollenti (passati al microonde per circa 8 minuti alla max potenza), chiudeteli con i tappi sempre nuovi di zecca e capovolgeteli a testa in giù fino a che non si saranno raffreddati e il tappo avrà fatto il sottovuoto. Me ne sono venuti molti vasetti che ho poi regalato per Natale......... ;-)
Augurandovi un Felicissimo 2009 vi offro una bella e rinfrancante cucchiaiata di questa marmellata antica dal sapore rotondo e confortevole!
Un affettuoso saluto e ringraziamento a tutti voi che anche in questi giorni di silenzio siete venuti a trovarmi lasciandomi come sempre parole di amicizia e simpatia!
A presto Pippi

27 commenti:

  1. tantissimi auguri anche a te! e complimenti per il tuo bellissimo blog. anna maria

    RispondiElimina
  2. tantissimi auguri anche a te! e complimenti per il tuo bellissimo blog. anna maria

    RispondiElimina
  3. Auguroni anche a te cara Pippi!
    Mi sei un pò mancata, lo sai?
    bacione!

    RispondiElimina
  4. Pippi, ti auguriamo di trovare uno, cento, mille motivi perchè il sorriso possa tornare a splendere sul tuo viso, a volte si attraversano momenti difficili o semplicemente grigi e ci si spegne un po', non ci si riconosce, si perde il senso, la direzione delle cose, ma l'altalena poi rimette tutto in equilibrio. La tua marmellata deve essere una bontà, non abbiamo mai assaggiato la marmellata di mele, solitamente nn si trova in commercio. Bisognerà che ce la facciamo da noi, come hai fatto tu!
    Un abbraccio e Buon 2009!
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. ...e questa io ce l'ho!!!!!!!!! Bacio

    RispondiElimina
  6. pippi, spero che attraversando quel ponte trovi la serenità.
    per me è come un tunnel..si cammina si cammina e si spera che in fondo si veda la luce.
    la forza per andare avanti la dobbiamo trovare dentro di noi.
    è stato un anno difficile, e penso che qualsiasi cosa arrivi l'anno prossimo può solo essere meglio.
    ti abbraccio forte!
    le cotogne sono uno dei miei frutti preferiti..e paolo lo conosco. ottimo cuoco, ottime ricette! ;)
    baciuss

    RispondiElimina
  7. Tanti cari auguri per il nuovo anno ormai alle porte, che possa portarti gioia e serenità, un abbraccio Eleonora

    RispondiElimina
  8. Pippi, tantissimi auguri!!! Felice anno nuovo e tante belle cose!
    E poi, il tuo essere Artusi mi piace assai! Brava!

    Un bacione!

    RispondiElimina
  9. ciao sono passata per augurarti un felice anno nuovo!!! ti abbraccio

    RispondiElimina
  10. ciao, un inizio di post un po' triste...ma tu sei forte e sappiamo che sarai in grado di risollevarti di morale e continuare alla grande!
    Non adoriamo le mele cotogne, ma siano disposte a sperimentate queste marmellata, poi offerta da te...
    Un bacio, un abbraccio e buon 2009, chissà che ti porti tanta tanta serenità e felicità, te lo meriti!
    bacioni

    RispondiElimina
  11. Pippi....certo che si sente la tua mancanza!!
    Buonissima questa marmellata...

    RispondiElimina
  12. Ciao Pippi! La vita è un po' cosí, la felicitá si alterna alla tristezza. Grazie per riuscire comunque a deliziarci con le tue ricette, che se non altro ci regalano un po' di felicità del palato! Un bacione e che il 2009 vada meglio! Ciao ciao!

    RispondiElimina
  13. Ciao tesoro, mi dispiace tantissimo di sentirti giù...spero davvero che nel 2009 tu possa esaudire i tuoi desideri perchè sei una persona piena di vitalità e gioia e ti meriti davvero di ottenere tutto ciò che sogni
    Un bacio grandissimo
    Fra

    RispondiElimina
  14. Che bella marmellata che hai preparato:-) ti auguro con tutto il cuore un felice 2009:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  15. colgo occasione pe rfarti gli auguri e i complimenti per la torta di mele cotogne

    RispondiElimina
  16. traspare della malinconia nel tuo post, spero non sia una cosa grave...
    ti lascio tanti auguri per un anno sereno e passando da me ti sei presa un bel baciotto fortunato sotto il vischio, che non è male ;-)))

    RispondiElimina
  17. Dai Pippina, su con la vita!!
    La cucchiaiata me la becco volentieri!
    Un abbraccio e tantissimi auguri di buon anno!
    Stefano

    RispondiElimina
  18. Ciao Pippi ti auguro anche io buone feste !!! baci Lisa

    RispondiElimina
  19. il mio albero quest'anno non ne ha fatte...poverino credo sia urgente il bisogno di un buon giardiniere!!!
    AUGURONI CARISSIMA PIPPI PER UN 2009 DI FELICITà!

    RispondiElimina
  20. Carissima pippi.... ti lascio il mio augurio per uno splendido 2009.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. a presto dolce Pippi...per trovare la forza e la gioia ed attraversare quel pnte...sai cos'è la paura: è l'attimo tra un passaggio all'altro...e ti fa fare il salto....un abbraccio mia dolcissima amica! un bacio

    RispondiElimina
  22. Buonissima la marmellata di mele cotogne. Lo faceva sempre la mia nonna e riempiva le crepes.

    Tanti auguri per un 2009 felice e sereno!
    Nicoleta

    RispondiElimina
  23. zao...
    buonaaaa io adoro la marmellata...sul pane poi:b
    p.s. mi permetto di aggiungerti ai miei link ok?
    zao a presto

    RispondiElimina
  24. Ciao Pippi, spero tanto che il tuo sorriso possa tornare al piu' presto, quello di sempre.
    Intanto ti auguro un 2009 stracolmo di serenita' e felicita'.
    La marmellata di mele cotogne non l'ho mai fatta, pero' so che e' molto buona, la fa sempre una mia cara amica.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  25. Grazie ragazzi per le parole di incoraggiamento, sto un pò meglio e sono sicura che riuscirò ad affrontare questa cosa ....ne sono certa..........devo per forza.......grazie per il vostro affetto che in questi momenti è davvero terapeutico!
    Vi abbraccio tutti e vi auguro tutto il bene di questo mondo....perchè nonostante alcuni intoppi spiacevoli la vita ha anche in serbo delle cose meravigliose!
    a presto
    PIPPI

    RispondiElimina
  26. L'anno è già iniziato da un po' ma mi unisco al coro di auguri per il 2009...che quello che è appena iniziato sia un anno migliore di quello che è appena terminato ce lo auguriamo in tanti credo...Non so cosa ti stia preoccupando ma ti capisco perchè anche io sto passando un periodo poco sereno...Un abbraccione e un bacione! A presto, Val

    RispondiElimina
  27. Che cosa buffa! Ho appena finito di rispondere al tuo commento sul mio Chez Moi!, dicendoti che stavo addentando una fetta di pane con la marmellata di mele....e, tornata sul tuo blog, che cosa trovo? Allora le affinità sono proprio tante! Bisogna che ci venga spesso, qui da te....infatti ti ho linkato subito tra i preferiti, perchè " Io...così come sono " è proprio bellino! Baci :-)

    RispondiElimina