lunedì 17 marzo 2008

Vitel Tonné


Ingredienti (per 4 persone):
magatello/girello di vitello di circa 1 kg (questo era 1,2 kg)
1 carota
1 cipolla
1 costa di sedano
1 foglia alloro
un rametto di prezzemolo
due spicchi aglio interi
scorza di limone
qualche granello di pepe
sale grosso
vino bianco 1 litro
Procedimento:
Tagliare le verdure a pezzetti e versarle, insieme al prezzemolo, alloro, scorza di limone, aglio intero, granelli di pepe, sale in una casseruola dai bordi alti con un litro di vino bianco (io in realtà ho messo un pò meno di un litro) e tanta acqua da coprire la carne. Mettere sul fuoco (senza la carne) e portare ad ebollizione. Aggiungere la carne, precedentemente legata con lo spago, e far sobbollire dolcemente, coperta, per un 1 ora e 30 minuti.

A fine cottura spegnere il fuoco e lasciare intiepidire nel suo brodo per circa due ore, poi scolarla e lasciare raffreddare prima di tagliarla a fettine sottili (io ho usato l'affettatrice). Le fette di vitello si distribuiscono in un piatto da portata, leggermente sovrapposte, si ricoprono di salsa tonnata, si guraniscono con qualche capperino et voilà il gioco è fatto! E' una pietanza perfetta perchè si può preparare con largo anticipo!

21 commenti:

  1. uhhhhhhhhhhhhhh ma sai che io vorrei tanto fare il vitello tonnato, mi ricorda le giorante speciali da piccola...ma mi fermo, non ho l'affettatrice e non so cosa combinerei a mano...un abbraccio Lo

    RispondiElimina
  2. viene bene lo stesso se sei brava a tagliare sottilmente l'arrosto basta farlo quando è bello freddo!
    ciao

    RispondiElimina
  3. Bellissima ricetta, mi piace tanto il
    vitello tonnato!!!
    Anch'io non ho l'affettatrice e devo tagliarlo a mano, ma non riesco mai a farlo bello sottile!!
    Ciao

    RispondiElimina
  4. il vitello tonnato è buono anche se è tagliato un pò spesso...l'unico motivo del tagliarlo sottile è che nella cottura si riduce molto e quindi la resa è... piuttosto scarsa...hehehe

    RispondiElimina
  5. mmmmm molto invitante questo vitello non l'ho mai cucinato così veramente la carne la faccio poco, pero mi stuzzica lo proverò!! Complimenti anche per il blog molto goloso!!!!

    RispondiElimina
  6. Ogni volta che ti vengo a trovare mi stupisco di quante cose cucini! E che buone!!!!Ciao a presto.

    RispondiElimina
  7. Dai tuoi piatti scaturisce tutto l'amore che impieghi nel prepararli...Brava Laura! Molto carina la guarnizione fatta con i capperi! A presto!

    RispondiElimina
  8. Ciao Pippi! E' la prima volta che entro nel tuo blog: uau! Non c'è una ricetta che hai postato che non mi piacerebbe papparmi! Non ho ancora guardato le vecchie ricette ma tutte quelle che hai postato ultimamente sono proprio del mio genere... le scaloppine, lo sformato e la focaccia poi... gnam!!
    Complimenti, sei davvero un'ottima cuoca!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  9. Il vitello tonnato mi piace tanto ma non sò perchè non mi sono mai cimentata nella preparazione.
    Mi piacerebbe provare il tuo :))

    RispondiElimina
  10. dai ci provo....devo giusto andare dal macellaio...veddiamo cosa combino a mano....oddioooooooooo :) Lo

    RispondiElimina
  11. ciao Alessia e grazie per avermi fatto visita!
    Francy ti ringrazio ma la stessa cosa vale per me, il tuo blog mi piace da morire e non c'è giorno che non passi da te!
    Ciao Dida sei molto gentile!
    Dolcetto prova qualchericetta e poi dimmi cosa ne pensi ok? ciao Gallina in cucina, il vitel tonnè è una preparazione talmente facile e soprattutto con poca fatica si hanno ottimi risultati!
    (questo è il mio motto)
    Ciao Lo dai provaci poi fammi sapere!

    RispondiElimina
  12. PIPPI:
    Facciamo un pò i conti:
    un kilo e duecento, una volta cotto, arriviamo a circa 800 grammi, con tutte le amiche che mi hanno preceduto se non mi hai messo un pezzettino da parte, mi sa che devi rifarlo.
    Bacio
    Nino

    RispondiElimina
  13. ciao Nino , stai tranquillo ne abbiamo tenuto qualche fettina anche per te!!
    heheh

    RispondiElimina
  14. Questo lo faccio anch'io e devo dire lo adoro nel vero senso della parola perdo il controllo e non so limitarmi nelle dosi

    RispondiElimina
  15. mamma mia che delizia, potre averne qualche etto??bacione

    RispondiElimina
  16. delizioso...anche io lo preparo così:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  17. Non ho mai provato il vitello tonnè, ma considerando che adoro la salsa tonnata forse potrei anche azzardarne la preparazione!!

    RispondiElimina
  18. posso lessarlo la sera prima e poi impiattarlo con la salsa il giorno dopo ?
    se si, lo scolo dal suo brodo di cottura freddo e lo ripongo in frigo in un piatto coperto di pellicola ?
    Grazie e complimenti per le ricettine !

    RispondiElimina
  19. certo che puoi farlo tra l'altro è anche più buono se preparato con un pò di anticipo!!! ma non so il tuo nome come ti chiami? spero di sentirti presto!!! ciao Pippi

    RispondiElimina
  20. grazie per il consiglio, domenica proverò a fare il vitello tonnato alla tua maniera...poi ti farò sapere...sono una novella "cuoca" e ho bisogno di suggerimenti...le tue ricettine sono belle, semplici e molto ben spiegate...
    complimenti ancora...ciao !

    RispondiElimina
  21. Buono il vitello tonnato... Ma il brodo che si ricava nel procedimento poi è buono per i tortellini e i risotti, oppure va "caricato" un po' di più?

    RispondiElimina