venerdì 7 marzo 2008

Cappelletti in brodo di casa mia


Per rimanere in tema di ricette della tradizione familiare, i cappelletti rappresentano la parte emiliana della mia famiglia: mio papà è infatti originario di un piccolo paese in provincia di Parma, Isola di Palanzano. A onor di verità la realizzatrice di questi piccoli capolavori... non sono io........ma la mia cara mammina!!!! La ricetta però è proprio quella di nonna Maria e di Zia Lisetta.
Ingredienti per il ripieno:
200 gr. carne macinata di maiale
200 gr. di carne macinata di manzo
150 gr. di prosciutto crudo (quello dolce di Parma)
1 fetta di mortadella
2 o 3 uova
cipolla
parmigiano reggiano (un bel pò)
pangrattato
burro
sale, pepe e noce moscata.
Procedimento:
Si fa imbiondire la cipolla tagliata sottilmente in una casseruola con del burro (o olio), dopodichè si mettono le carni macinate e si fanno rosolare bene, si aggiunge il prosciutto e la mortadella anche queste tritati, si insaporisce il tutto, una volta cotta si mette il pangrattato per far asciugare il composto, il parmigiano e quando si è intiepidito si aggiungono le uova, si aggiusta di sale, pepe e noce moscata.
Si stende la pasta (rigorosamente fatta a mano ma con poche uova........) si fanno dei mucchietti di ripieno distanziati di pochi centimentri l'uno dall'altro, si ripiega la pasta sopra i mucchietti e con uno stampino tondo si intagliano i cappelletti uno ad uno........
Brava mamma!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

2 commenti:

  1. e va beh ma che bbuoooni!!! :D ma secondo te come ci starebbe una sgrattatina di limone nel ripieno? ;-)

    RispondiElimina
  2. bhè in effetti non dovrebbe starci male.........proviamo?heheheh
    sai che ti trovo veramente simpaticissima? ciao

    RispondiElimina