venerdì 17 febbraio 2017

Filetto di merluzzo con passatina di ceci e porcini


filetto di merluzzo con passatina di ceci e porcini

Camminando ogni mattina lungo lo stesso tratto di lungomare e quasi sempre alla stessa ora è facile incontrare le stesse persone con cui scambiare sguardi timidi d'intesa come a riconoscere un medesimo destino che ci lega. 
Un' intera umanità si riversa lungo quel tratto di costa: dall'atleta che si allena per la maratona, alla mamma che ha appena accompagnato i fanciulli a scuola che si prende una mezz'oretta di relax, alla coppia di anziani che camminano lenti lenti tenendosi per mano, al ragazzo con la bici, carica di ombrelli da vendere anche col sole, che non dimentica mai di salutare educatamente, al signore che si porta un libro da leggere seduto sulla panchina al sole, alla ragazzetta che, mentre cammina spedita come una saetta, assorta nella musica degli auricolari, ci semina, noi poveri mortali, con la leggerezza di una gazzella, all'uomo di mezza età (cioè la mia) che cammina un po' appesantito e ogni volta che ci incrociamo ammicca con la testa come a dire 'è dura'.
Insomma, un'umanità unica, irripetibile e proprio per questo preziosa che mi verrebbe voglia di abbracciare ogni volta che incrocia il mio cammino.

Mi chiedo spesso a cosa pensino gli altri mentre camminano, corrono o vanno in bicicletta, perché muoversi e trovare un proprio ritmo, ha bisogno di uno stato d'animo particolare, in cui i pensieri galleggiano e vanno dove vogliono, liberamente.

I miei? Stanno sempre lì, intorno al cibo, a quello che vorrei preparare, fotografare e poi gustare.  
Il connubio tra ceci, porcini e merluzzo è infatti figlio di sei chilometri fatti a passo spedito.

Ceci - chickpeas


Ingredienti per 4 persone
600 g di filetto di merluzzo
500 g di porcini (anche surgelati)
1 spicchio d'aglio in camicia
origano o maggiorana 
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

per la passatina:
500 g di ceci cotti*
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1/2 limone, spremuto
sale e pepe
Procedimento
Per prima cosa preparate la passatina di ceci che poi riscalderete poco prima di servirla.
Nel bicchiere del frullatore ho messo i ceci e parte del loro liquido di cottura (stessa cosa se utilizzate quelli in scatola), il succo di limone e l'olio a filo mentre li frullavo. Se la passatina fosse troppo densa aggiungete altra acqua di cottura. Regolate di sale e pepe e tenete da parte. 
Se preparate questa ricetta in autunno quando si trovano facilmente i funghi freschi, puliteli con una spazzolina per togliere i residui di terra, e passateli con un panno inumidito, poi tagliateli a fettine.
Se invece non ne avete di freschi, una buona soluzione sono quelli surgelati che hanno una ottima resa, la cosa importante è buttarli nella padella con un filo d'olio, direttamente dalla confezione, in modo che rimangano belli corposi in cottura.
Ho scaldato un paio di cucchiai di olio in una padella in cui ho aggiunto uno spicchio d'aglio in camicia, schiacciato, poi i funghi ancora surgelati, e fatti cuocere 5/6 minuti circa a fiamma vivace, facendoli insaporire bene e, un istante prima di toglierli dal fuoco, ho regolato di sale e pepe, profumato con foglioline di origano o maggiorana e tenuti in caldo.
Il filetto di merluzzo l'ho diviso in 8 pezzi, eliminato le eventuali lische asciugato molto bene con carta da cucina e messo in una padella con 3 cucchiai d'olio, dalla parte della pelle. Fate cuocere per circa 4/5 minuti, salate, pepate e voltate i tranci di merluzzo cuocendo per altri 2 o 3 minuti.
Scaldate nel frattempo la crema di ceci, mettetela nei piatti singoli, adagiatevi i tranci di merluzzo e i porcini ben caldi. Servite immediatamente con un rametto di origano o maggiorana freschi e se vi piace un filino d'olio crudo.

*per cuocere i ceci: metteteli in ammollo la sera prima in acqua fredda, poi scolateli e sciacquateli, versateli in una pentola capiente, copriteli abbondantemente di acqua fredda, aggiungete un rametto di rosmarino o una foglia di salvia o altre erbette profumate, portate a bollore, poi abbassate la fiamma e lasciate sobbollire dolcemente per un paio d'ore. Una mezz'oretta prima della fine cottura, di solito aggiungo il sale, un po' di pepe e una dose generosa di olio extravergine d'oliva. Ne preparo sempre una dose abbondante, poi li sporziono in piccoli contenitori di plastica e li congelo in modo da averne sempre a disposizione belli pronti da aggiungere al riso, zuppe o minestroni, oppure da usare come contorno. 

MERLUZZO CON PASSATINA DI CECI E PORCINI

Alla prossima ricetta
Pippi




1 commento:

  1. Complimenti per il tuo bellissimo blog! Ti seguo!
    Se ti va di ricambiare passa da me:
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina