lunedì 5 gennaio 2015

Tabouleh di cavolfiore viola con porro, sedano e arancia

 

tabouleh cavolfiore viola-5090-003

Una domenica mattina rilassante, una passeggiata sul lungomare di Forte di Marmi per godere di un sole incredibilmente tiepido, una capatina sulla spiaggia per riempire i polmoni di un’aria così pungente di iodio che solo quando i cavalloni di schiuma bianchissima si rincorrono alti fino alla battigia si può sentire e Leopoldino che scava e annusa e scava.

Le festività stanno per finire ed io mi sento già in caduta libera verso la primavera. Tornerà il freddo probabilmente, ma le giornate si sono fatte più luminose giorno dopo giorno. Sì perché mentre eravamo tutti intenti ad incartare pacchetti e pacchettini, ad adornare di lucine alberi e finestre, ad imbandire le nostre tavole e a preparare pranzi luculliani, le giornate, zitte zitte, si allungavano di un pezzettino alla volta, non è bastata nemmeno la neve che ha ricoperto tetti e cielo di una coltre bianca, a fermarle. A me basta questo per sentirmi in rinascita.

Tanti buoni propositi a cominciare dal cibo.

Vi racconto i miei.

Un cavolfiore viola croccante dal freddo che, a dispetto del suo colore sgargiante, ha esattamente lo stesso sapore di quello bianco, il cuore tenero di sedano e porro, un’arancia con il succo e la sua scorza così ricca di oli essenziali. Tutto rigorosamente senza cottura (qui trovate una versione leggermente diversa ), per partire con il piede giusto in questo nuovo anno che vorrei colmo di colori, luce e speranza per ognuno di noi.

Benvenuti!

tabouleh cavolfiore viola-5086

Ingredienti per 4 persone

1 testa di cavolfiore viola

1 piccolo porro tenero

2 o 3 gambi di sedano presi dal cuore con le foglioline

1 arancia non trattata

olio extravergine d’oliva di gusto delicato

sale di Cervia con salicornia

tabouleh cavolfiore viola-5076-2

Taglio il cavolfiore dividendolo in cimette che metto in uno scolapasta e sciacquo bene sotto acqua corrente, poi lascio scolare tamponando con carta da cucina in modo da eliminare il più possibile l’umidità.

Lavo il sedano e il porro e li taglio a fettine sottili.

Lavo l’arancia, con un riga limoni ricavo delle scorzette sottili e ne spremo il succo di mezza. L’altra metà la sbuccio a vivo e ne taglio la polpa a piccoli pezzetti. In una ciotolina  sciolgo nel succo d’arancia il sale alla salicornia ed emulsiono con  un filo d’olio.

tabouleh cavolfiore viola-5118

Raccolgo le cimette di cavolfiore ben asciutte nel bicchiere di un cutter e lo aziono per pochi istanti per tritarle in modo da avere la consistenza di un cous cous (più grossolano però), travaso il cavolfiore tritato in una ciotola, unisco le fettine di sedano e le sue foglioline tenere, le rondelle di porro, le scorzette d’arancio, la polpa a pezzetti e condisco con l’emulsione di succo d’arancia. La servo in coppette monoporzione come piatto unico  o come accompagnamento, corroborante, ad un filetto di pesce o a dei crostacei marinati con succo d’arancia e cotti al vapore.

tabouleh cavolfiore viola-5098-4

con amore

Pippi

Rosa rossa

19 commenti:

  1. un piatto dai colori eccezionali, bello alla vista, sicuramente gustoso al palato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ornella molto fresco e leggero quello che ci vuole per non sentirsi più in colpa 😉

      Elimina
  2. Le tue ricette e le tue fotografie sono sempre splendide!

    buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie sei un tesoro !

      Elimina
    2. sono sincera, è sempre un piacere passare di qui! :)

      Elimina
  3. le tue foto incantano! :D

    RispondiElimina
  4. una meraviglia questo piatto...ricco di sapori e di colori bellissimi!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giorgia è davvero un tripudio di ingredienti salutari :-)

      Elimina
  5. I colori della natura sono fantastici e per te e' cosi' facile coglierli in tutta la loro bellezza anche in cucina!!! Ricetta raw deliziosa!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. insalata buona e allegra direi :-)

      Elimina
  6. Incanto e meraviglia... ogni tuo scritto, ogni tua foto!
    Bella la mia Pippi, mille sinceri auguri, di tanta luce, nella tua vita, nei tuoi pensieri, nei tuoi sogni, così come quella che mi fa emozionare nelle tue spettacolari foto!
    Ti voglio bene amica, buon anno, ti abbraccio stretta stretta! ^__^ Any

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Any grazie e ti auguro un anno pieno di belle novità !! un abbraccio mia dolce amica

      Elimina
  7. basta guardare queste foto per sentire un senso di rinascita! anch'io mi rallegro del fatto che le giornate pian piano stiano ricominciando ad allungarsi, anche se sarebbe bellissimo anche assistere allo spettacolo del mare d'inverno <3
    un bacione Pippi, quest'insalata è meravigliosa e senz'altro buonissima:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) ho realmente bisogno di pasti nutrienti ma che siano al tempo stesso leggeri e pieni di armonia... sto scoprendo tante cose in questo periodo... un bacio grandeeee

      Elimina
  8. fantastico questo "finto" tabuleh.. e che colori!
    ciao Laura!! buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa!!! grazie tesoro e buon anno anche a te !!

      Elimina
  9. Ciao! Arrivo da te perché ho visto che anche tu fai parte di AIFB. Mi sono unita ai tuoi lettori e mi piacerebbe tanto che tu facessi altrettanto. Grazie...Claudia.
    http://www.lacucinadistagione.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia benvenuta!! vengo subito a trovarti e con molto piacere!!

      buon anno!!

      Elimina