martedì 21 ottobre 2014

Torta di mele alla vaniglia

TORTA DI MELE-3020-005

 (leggi e ascolta con me)

Da quando la mia vita è cambiata, il mattino ha finalmente un sapore di buono. Indosso il mio grembiule, accendo il forno e raduno gli ingredienti sul tavolo. C’è sempre tanta luce la mattina in cucina. Scosto le tendine in modo che possa sbirciare fuori mentre cucino perché adoro quella sensazione di  ‘immobilità’ e quel silenzio che si respira nel quartiere quando chi lavora è uscito già di casa e i bambini più grandicelli sono quasi tutti a scuola.

Rimaniamo solo noi, mamme in maternità, amiche che scrivono bei romanzi in attesa di essere richiamate ad insegnare, nonne speciali che cucinano e impastano pani per tutta la famiglia, qualche pensionato che sistema la legna per l’inverno e  una fotografa/cuoca che con una mano impasta e con l’altra regge una macchina fotografica.

La vita è strana davvero, ti dà e ti prende senza preavviso, per questo ogni tanto andrebbe addolcita con piccoli gesti come quello di preparare una bella tavola anche se non è festa, infilare un rametto profumato in un vasetto di vetro per sopperire ai fiori che non ci son più, o mettere in forno una torta fatta quasi di sole mele. Semplice.

Questa è una di quelle ricette ‘regalate’ che vanno tenute con cura, di quelle che ti racconti mentre sei a tavola come se fosse una bella storia e mentre parliamo e assaporo tanta bontà mi spieghi che il segreto sta solo nelle mele, croccanti e succose. Grazie Alessia.

E’ una di quelle ricette, poi, che non vedi l’ora di regalare a tua volta.

Torno subito    

TORTA DI MELE-3009-2

Ingredienti:

4 o 5  mele  belle croccanti e succose

120 gr farina

120 gr burro a temperatura ambiente

120 gr zucchero

2 uova

300 ml latte

1 bustina di lievito per dolci

semi di una bacca di vaniglia

una grattatina di noce moscata (facoltativa)

un pizzico di sale

TORTA DI MELE-2997-2

Preriscaldate il forno a 160° e imburrate generosamente una teglia di circa 24 cm di diametro e spolverizzatela con lo zucchero.

Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e affettatele sottilmente. Distribuite le fettine di mela nella teglia, a strati, fino ad arrivare a poco più della metà dell’altezza della teglia.

In un frullatore mettete tutti gli ingredienti: uova, latte, burro, zucchero, farina, un pizzico di sale, i semi di vaniglia, una grattatina di noce moscata e il lievito, azionate e frullate bene ottenendo una crema piuttosto liquida.

Versate la crema sulle mele, cospargete la superficie con un paio di cucchiai di zucchero e qualche fiocchetto di burro, infornate e cuocete per un’oretta, un’oretta e dieci.

Lasciatela raffreddare prima di servirla ma non durerà a lungo. Fidatevi.

TORTA DI MELE-2992-3

con amore

Pippi

Cuore rosso

32 commenti:

  1. Se è per questo restano anche strani agenti di viaggio con crisi di identità e tuta d'ordinanza che smanettano davanti al computer e buttano l'occhio al forno in continua tentazione. Però quando leggono questi post si sentono meno soli e capiscono di far parte di una silenziosa umanità "chiocciola" che tira avanti con la sua casetta sulle spalle.
    La torta è meravigliosa e tu non sei da meno. Ti abbraccio Laura. Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty ci dobbiamo sentire uno di questi giorni, spesso ti penso quando mi aggiro per casa con mestoli e macchine fotografiche e un occhio al pc .....

      Elimina
  2. la torta di mele è sempre di qualcun altro: della nnna, della mamma, della zia, dell'amica, della tata... ne esistono tante quante sono le donne che abitano questo pianeta!....e poi è il comfort food più efficace che ci sia ;)
    buona giornata1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione c'è sempre una donna speciale pronta a regalarti una ricetta di torta di mele :-)

      Elimina
  3. Alle torte di mele proprio non resisto...per me restano sempre le più buone. Mimma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stessa convinzione Mimma, quando voglio andare sul sicuro mi butto sulla torta di mele o su una croccante crostata :-)

      Elimina
  4. Eccomi, pronta per ciavurare questa meraviglia rimasta in attesa della pubblicazione. Alessia è generosa e insieme con te fate scintille che illuminano a giorno
    lov
    Cla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia :-) hai fatto la tua versione? sono curiosa di sapere se vi è piaciuta :-)

      Elimina
  5. questa torta è bellissima! trovo sempre ottime ricette nel tuo blog!

    un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazieeeeeeeeeee !! ;-) un bacinoooo

      Elimina
  6. Che dire... oggi torta di mele, non ci si può esimere davanti a questa bontà!!! La vita è starna davvero e questi piccoli momenti fanno da legante tra un grande evento e l'altro... buona giornata Laura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enrica una torta pur semplice che sia riesce sempre ad illuminare un angolo di vita :-)

      Elimina
  7. Vorrei essere nella tua cucina per sentire e vedere tutto questo. Io ora sono lontana dal mio rifugio quotidiano e ancora più lontana dalla mia casa dei sogni dove poter infornare una bella torta di mele in queste meravigliose giornate autunnali
    Ciao Isabel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Isabel cara non so il motivo della tua lontananza ma sai, io sono stata lontana dalla casa dei miei sogni per quasi tutta la mia vita poi però questo sogno si è avverato ...lo sarà anche per te :-*

      Elimina
  8. Bellissima e golosissima!!! foto stupende! complimenti! gnammy!

    RispondiElimina
  9. Meravigliosa.
    E non parlo solo della torta :)

    RispondiElimina
  10. Meravigliose la ricetta e le foto e meraviglioso tuto il blog!!
    Che bello scoprirti, ti seguirò con piacere.
    Spero tu possa passare da me qualche volta.
    Un abbraccio,
    Sabrina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina scusa se rispondo solo ora grazieeeee ma certo che passo con piacere!!

      Elimina
  11. mamma mia che goduria,amo le torte di mele,tutte in tutte le versioni ed in tutti i modi ed anche io ho una ricetta non ancora postata che ha tutte mele,buonissima la torta che ci hai regalato ed anche le parole,un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola sono curiosa di vedere e provare la tua torta di mele :-) grazie di tutto un bacioneeee

      Elimina
  12. Vero, la vita toglie ma regala anche... un abbraccio cara Laura :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina cara... un abbraccio a te!!

      Elimina
  13. Bella, bellissima. Una torta da coccole :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marta quando vieni e vedo questa foto del tuo profilo mi torna in mente quel bel fine settimana che abbiamo trascorso a Perugia :-) un bacino

      Elimina
  14. Mi piace tantissimo Laura...il post, la ricetta, le foto e la delicatezza che metti in tutto ciò! Baci, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary grazie :-* di cuore.... tanto cuore...

      Elimina
  15. Sempre magiche le te foto Laura ed anche il tuo leggero raccontare che sembra di essere lì con te. Ecco questo mi manca, la tranquillità di poter guardare fuori dalla tendina e cogliere quella sensazione di pace e piacere nello stesso tempo. Gustare i lenti gesti di impastare una torta ed assaporarne i profumi. Meno male che ci sei tu a ricordarmeli!
    Un abbraccio
    Morena

    RispondiElimina