domenica 31 agosto 2014

Insalata di quinoa con feta e mango - Quinoa salad with feta and mango

insalata di quinoa con mango feta e menta-5928-003

(ancora lei…ascolta con me)

Sono dentro le mie foto. Nel bene e nel male.

Io sono tutto quello che vedi qui dentro.

Sono nei tessuti stropicciati, nelle briciole sparse sul tavolo, nei colori che si incontrano, sono nelle foglioline di menta adagiate con attenzione tra i minuscoli chicchi, sono nei piatti sbeccati che amo e da cui non riesco a separarmi, nei profumi semplici che metto insieme.

Sono nella luce che mi attira come un amante ammiccante al quale non so resistere. E che, credimi, fa vibrare ogni corda di me, sono dentro gli occhi di chi guarda e nelle parole di chi, con affetto, mi legge.

Grazie.

SoleSole  Sole

Oggi un primo piatto molto fresco e ricco di profumi. La quinoa è ancora la protagonista indiscussa ma questa volta nella sua versione multicolor. Un piatto decisamente interculturale direi :la quinoa dai paesi del Sudamerica, la feta dalla Grecia, il mango dall’India, il cipollotto da Tropea e menta e cetriolo…dal mio orto. Non certo un piatto del tutto a km 0 ma i sapori insieme funzionano benissimo. Condito semplicemente con una emulsione di limone e olio extravergine è ricco di energia, non eccessivamente calorico (se non esagerate con le dosi bastano 50 gr a persona di quinoa) e molto rinfrescante.

insalata di quinoa con mango feta e menta-5934-2

Il tocco finale che fa anche la differenza è la scorza grattugiata di limone appena prima di servirlo.

insalata di quinoa con mango feta e menta-5945

Ingredienti per 4 persone:

200 gr quinoa multicolor

200 gr feta

1 mango

2 cetrioli

2 cipollotti

1 limone

menta fresca

olio extravergine d’oliva

sale

insalata di quinoa con mango feta e menta-5954

Sciacquate la quinoa mettendola in un colino sotto acqua corrente, trasferitela in una casseruola  e versatevi del brodo vegetale o acqua (il doppio del suo peso). Portate ad ebollizione, riducete la fiamma e cuocete dolcemente per circa 12/15 minuti. Vedrete che assorbirà tutto il brodo, spegnete il fuoco e sgranatela con una forchetta come si fa con il cous cous, coprite con il coperchio e lasciate riposare 10 minuti.

Pelate i cetrioli e tagliateli a fettine sottili. Sbucciate i cipollotti e affettateli a rondelle sottili e lasciateli per il tempo della cottura della quinoa in una ciotola con acqua fredda per renderli più dolci e digeribili. Eliminate la buccia al mango, tagliatelo a metà eliminate i semi e tagliatelo a cubettini. Tagliate a cubetti anche la feta.

Lavate e asciugate la menta e staccate le foglioline.

insalata di quinoa con mango feta e menta-5974-2

Spremete il limone e formate una emulsione con un pizzico di sale e  quattro cucchiai d’olio extravergine.

insalata di quinoa con mango feta e menta-5951-2

Quando la quinoa si sarà raffreddata raccoglietela in una ciotola capiente, unite tutti gli altri ingredienti: il cipollotto, il cetriolo e la feta, condite con l’emulsione, regolate di sale ed aggiungete per ultimo le foglioline di menta e la scorza di limone grattugiata.

insalata di quinoa con mango feta e menta-5941-2

Un’altra mescolatina veloce e servite immediatamente!

insalata di quinoa con mango feta e menta-5940

 

with love

Pippi

Cuore rosso

22 commenti:

  1. Beh allora devi essere una persona bellissima perché le tue foto lo sono!!!! Curioso il tuo condimento, da provare prima che finisca questa strana estate...buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara grazie sai? io mi vedo in tutto quel casino che trovo nelle mie foto ;-)

      Elimina
  2. Ciao Laura, come va? E' vero le tue foto ti rappresentano totalmente, solare, sorridente piena di vita come i colori di questo piatto, che mi intriga molto per l'abbinamento insolito.
    Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao !! che piacere averti qui!! grazie mille!! sono senz'altro una entusiasta della vita questo si ;.) un bacione grande!!

      Elimina
  3. Laura tu sei una persona meravigliosa, le tue foto sono straordinarie e i tuoi piatti, incredibilmente invitanti!!!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michela tu sei gentilissima... sono in quello che faccio e come dicevo nel testo nel bene e nel male perchè faccio anche molti sbagli nella vita... ma questa è la vita ;-)

      Elimina
  4. Grazie a te per l'amore che ci metti! Si vede anche quello! :)
    Buona e bella, dalle foto di oggi, quindi! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello si...adoro fotografare e cerco di farlo sempre con trasporto e non come una cosa meccanica...e se chi le guarda nota questo entusiasmo mi fa un grandissimo piacere!! :-)

      Elimina
  5. credimi, ogni volta che vengo a trovarti, scorgo nella poesia delle parole e delle tue immagini, anche la tua figura, mentre si muove attorno al tavolo, aggiusta stoffe, piatti, stoviglie, le luci e scatta: una, due, tre foto ottime -no venti come faccio io! che poi finisco per scartarne almeno diciotto!!! :-( ...eh si! ci vuole occhio!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hehehe ma no daiii non credere che sia sempre così automatico a volte non sono soddisfatta e riprovo e riprovo capita sai? :-*

      Elimina
  6. Solo una cosa aggiungerei alle tue parole Laura:
    "e si vede!"
    Si respira, si sente, traspare, la passione, l'amore e l'autenticità di ciò che fai!
    Non solo belle foto e dietro "cibi e oggetti finti", no: TU, in toto, così come sei, come recita la tua header e come ho avuto modo di constatare dal vivo!
    Grazie a te, ancora e sempre... anche in ogni mia insignificante e indegna foto!
    Un bacio enorme <3 Any

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Any cara, quello che sto facendo ora come lavoro finalmente mi appaga in toto e credo che tu stia vivendo una cosa simile...a volte capita che bisogna girarci intorno alle cose che vuoi fare veramente, e io voglio fare questo :la fotografa :-) spero di non perdere la passione che mi fa andare avanti anche facendomi a volte sentire insoddisfatta dei miei scatti non per esasperato perfezionismo ma per la consapevolezza che devo imparare sempre moltissimo ...dobbiamo farci chiacchierata uno di questi giorni è un pò che non ci sentiamo :-*

      Elimina
  7. io so chi sei e sei esattamente come ti descrivi, con le tue foto, la tua cucina, i tuoi dettagli e la tua dolcezza indescrivibile.
    io ti conosco
    *
    Cla
    piesse: alla prossima gita al supermatket m'accatto la quinoa :D
    poi ti cuntu
    love

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia ..... grazie .... ti sbaciucchierei!! ma quanto tempo è che non ci vediamo??? :-(

      Elimina
  8. Nelle tue foto colgo poesia e dolcezza... e immagino te così...Trovo questo piatto originale e molto invitante...abbinamenti insoliti che mi intrigano moltissimo! Brava come sempre! Un abbraccio forte, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary ...un pò credo perchè sono fondamentalmente una romanticona.... ;-) mi commuovo con niente e poche note mi fanno immaginare scenari incredibili. Forse sarà per questo. Grazie del tuo affetto.
      :-*

      Elimina
  9. Che meraviglia il tuo piatto freddo, mi piace l'idea di unire feta e mango con la quinoa, devo provarla prima che il caldo vada via del tutto! Grazie, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la quinoa è davvero versatilissima e in questo ultimo periodo ne sto sperimentando le doti nella mia alimentazione che si sta facendo più consapevole.:-) un abbraccio a te :-*

      Elimina
  10. Che ricetta super da fare! Per non parlare delle foto che sono meravigliose (e del mio mac che oggi fa le bizze..o meglio google mi sta facendo confusione spero non ci siano commenti doppi :-) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto ok qui :-) grazie Maria Chiara!!! un bacione grandeeee

      Elimina
  11. bellissima questa insalata! il mango mi piace molto accostato al salato! ma non l'ho mai provato con la feta! devo, devo, devo mangiarlo il prima possibile!
    bellissime le foto... ;)

    baci!

    RispondiElimina
  12. MERAVIGLIA il tuo Blog! Lo scopro solo ora, ma come è possibile?!
    Bè, meglio tardi che mai… Ed ora chi ti lascia più! ^_^
    Ricette deliziose, foto bellissime: complimenti!
    Un caro saluto, Carla

    RispondiElimina