domenica 10 marzo 2013

Morbido cake con amarene sciroppate–Soft cake with sour cherries in syrup -

Cammino sul marciapiede che circonda la mia casa. Mi guardo tutto intorno, al di là del piccolo scalino che mi separa dal prato. Sotto il ciliegio, non so come, ma i piscialletto crescono insieme alle viole. Tante, tantissime viole. Son così profumate che mi vien voglia di mangiarle.

I lavori primaverili sono iniziati con la potatura delle ortensie e così, nuovi cespugli di fiori blu e rosa cresceranno. Li distribuirò dappertutto. Anche davanti alla cucina, per quando, durante l’estate, aprirò la finestra e loro saranno lì, a colorare la mia vita.

Ma oggi, qui, c’è solo tanta pioggia.

Giorni migliori arriveranno.

Io li aspetto.

Sorriso

Li aspetto rinfrescando il set delle mie foto e lasciando che vi ‘entri’ un’aria e una luce più estiva. Spero vi piaccia.

Il dolce di oggi serve invece per festeggiare il nuovo ‘look’ del mio blog grazie alla mano esperta di Sara Bardelli di “Qualcosa di rosso”, che oltre al suo bel blog si occupa anche di grafica e di molto, molto altro ancora.

Grazie Sara! 

Rosa rossa

 

Ingredienti:

100 gr fecola

50 gr farina 00

140 gr burro morbido

90 gr zucchero a velo

50 gr zucchero semolato

200 gr amarene sciroppate

1 uovo intero

2 tuorli

2 albumi

2 cucchiaini di lievito per dolci

buccia grattugiata di limone

un pizzico di sale

Come fare:

Accendi il forno a 160°.

In una ciotola pulita monta gli albumi a temperatura ambiente, a neve ferma con lo zucchero semolato e...

tieni da parte.

Utilizzando un frullino elettrico  monta il burro morbido con lo zucchero semolato fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungi ora i tuorli uno alla volta e poi l’uovo intero. Incorporali bene.

Unisci una grattatina di buccia di limone e un pizzico di sale.

Setaccia la farina con la fecola e il lievito e mescolando delicatamente  aggiungili al composto. Ora introduci gli albumi a neve, utilizzando una spatola,  con delicati movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il tutto.

Imburra un piccolo stampo di circa 18 cm di diametro, versa il composto, livellalo con la spatola ma non battere lo stampo sul tavolo altrimenti addio … distribuisci sulla superficie  delle amarene sciroppate che poi in cottura andranno a finire  sul fondo.

Inforna e cuoci per 25 minuti circa. Basati però sul tuo forno  perchè ogni forno vive di vita propria. Sorriso

A fine cottura fai sempre il controllo con lo stecchino se esce asciutto significa che il dolce è pronto altrimenti fai cuocere altri 5 minuti.

Solo quando sarà completamente raffreddato, decora la superficie con altre amarene e il loro sciroppo che in questo modo penetrerà all’interno.

Se vuoi puoi anche spolverizzare con poco zucchero a velo.

Aspettando la bella stagione..

Ingredients:

100 g potato starch

50 gr flour 00

140 gr soft butter

90 gr powdered sugar

50 gr castor sugar

200 gr sour cherries

1 whole egg

2 egg yolks

2 egg whites

2 teaspoons of baking powder

lemon zest

a pinch of salt

How to do:

Using an electric mixer, beat the white eggs with castor sugar until firm. Keep aside. Then in another bowl beat the soft butter with the powdered sugar until creamy and soft. Add the egg and the yolk one at a time. Add some grated lemon zest and a pinch of salt.  Sift toghether the potato starch, flour and the baking powder and add them to the mixture. At this point mix inside the white eggs using a spatula and moving from bottom to upwards with delicacy.

Pour the mixture in a greased small baking pan of 18 cm diameter, garnish the surface with some sour cherries which, during the baking, will end up on the bottom. Bake at 160° for about 25 minutes.

Let it cool and then garnish the surface with sour cherries and their syrup. You can also sprinkle it with powdered sugar.

 

with love

Pippi

Cuore rosso

50 commenti:

  1. che dolce favoloso! Anche io non vedo l'ora che arrivi la bella stagione...le tue foto hanno una luce che mi mette allegria!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo la stiamo aspettando tutti con trepidazione e lei ...la primavera si fa desiderare ma mai perdere le speranze! :-)

      Elimina
  2. Ciao Pippi, molto bello il nuovo look del tuo blog, degnamente inaugurato con questa deliziosa torta, adoro le amarene sciroppate!!!
    Bacioni, a presto :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely avevo bisogno di cambiare qualcosa come quando si cambia acconciatura dal parrucchiere ! ;-) un bacione!!

      Elimina
  3. In queste foto si respira davvero la primavera. Sono state una boccata di aria fresca in questo pomeriggio grigio e minaccioso di pioggia. Anch'io aspetto con ansia la primavera con il conto alla rovescia :) Un bacio, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Federica ho cercato di immaginare come avrebbe potuto essere una giornata di sole. ;-) serve per tirarci un pò su di morale! :-)
      a prestissimoo ;-)

      Elimina
  4. Deliziosi questo dolce, e le tue viole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il giardino ne è pieno e più piove più loro diventano numerose :-)

      Elimina
  5. anche io aspetto la primavera fiduciosa!!!a parte la torta che ovviamente mi ispira...bello il tuo nuovo vestitino...molto professional!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucy è grazie a Sara se tutto questo è stato possibile, le ho spiegato cosa mi sentivo...e lei ha trovato subito l'abito giusto! :-)

      Elimina
  6. Che bella la veste nuova del tuo blog. Non vedo l'ora che arrivi l'estate e qui un po' si respira, anche con questo bellissimo dolce. Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola grazie, ne avevo estremo bisogno e non essendo ancora tempo di ciliegie ho optato per quelle sciroppate.. ;-)

      un bacione!

      Elimina
  7. Veste elegante,"rigorosa" resa fresca, sbarazzina e morbida sia dalle ottime ricette che dalle foto di cui sono orami irrimediabilmente innamorata :)

    buona notte cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao tesoro.... grazie . :-*

      Elimina
  8. quando vengo qui mi chiedo perche'compro centinaia di riviste quando è tutto racchiuso in un blog foto da capogiro belle belle che fanno venir voglia del piatto fotografato bravissima pippi come sempre
    un bacio veronica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wow ma grazie Veronica!!!! :-* magari potessi 'finire' almeno una volta dentro una rivista di quelle che compro anch'io... :-)

      ma nella vita non si sa mai..... ;-)

      grazie di cuore ...

      Elimina
  9. Tesoro mio....è un pò che ho visto questo tuo nuovo "vestitino" e non ho ancora avuto il tempo di dirtelo..... E' bellissimo, credimi, ti rispecchia in pieno, come in pieno ti rispecchiano queste splendide foto "estive" come le chiami tu.
    Mi piace davvero tanto tanto.
    A prestissimo cara....
    ti abbraccio stretta!

    ps te l'ho gia detto che sono molto fiera di te? per il corso e per tutto quello che stai facendo.... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Vale ti ho mai detto che io ti adoro? Grazie per la tua amicizia, per la tua stima e perchè ci sei.

      <3

      tvb

      Elimina
  10. io non amo molto le amarene ma questo dolce è strepitoso e lo proverò di sicuro che almeno se lo pappa il mio ragazzo che ne va matto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le amarene sono una scelta dovuta alla stagione e volevo però qualcosa di colorato. In realtà questo dolce è buonissimo anche da solo :-)

      Elimina
  11. Ciao è pronto il pdf della mia raccolta, vieni a scaricarlo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo arrivo subito grazie! :-)

      Elimina
  12. Grazie mille Laura! Io ti ho fatto il "contenitore", ma bisogna dire che il contenuto ce lo metti tu, ed è veramente soprannaturale... è stato un onore e un piacere collaborare con te. brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vorrei disegnare un cuore ma qui non sono capace....

      ti lascio un bacio

      :-*

      Elimina
  13. si può dire di un dolce che è una poesia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo diciamo? :-) ma si dai diciamoloooooooo :-* :-* :-*

      Elimina
  14. Ciao Pippi, mi ero persa la nuova grafica, la trovo molto professional e funzionale!;)
    Le foto sono bellissime come sempre, e anche la torta lo è davvero.
    un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Peanut, come dicevo prima avevo bisogno di una 'rinfrescata' speriamo porti bene! :-) un abbraccio!

      Elimina
  15. Conosco Sara (anche se solo attraverso il suo blog che ammiro da tanto) e credo che tu non potessi capitare in mani migliori, gran bella coppia voi due ;) e questo nuovo abito per la Pippi e perfetto... come il cake qui sopra. Un bacio e a presto :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina ciao!! Sì ne sono convinta anch'io non potevo capitare in mani migliori e sono felice di averlo fatto con Sara anche perchè abbiamo praticamente iniziato insieme l'avventura del blog ;-)

      Elimina
  16. Non solo nuova veste .. Ma una luce incredibile bacia ogni parole, frase, foto e angolo del blog.
    Ps mi sa che ci vediamo sabato :-))

    RispondiElimina
  17. Non è solo la nuova veste, e' tuffa la luce che investe ogni parola, foto e angolo di questo spazio ^_^
    Quelle amarene mi hanno fatto venire una voglia pazzesca:)
    Ps pensi che ci vediamo sabato ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vaty cara .. :-*
      grazie.
      si si io sono a Milano sabato pomeriggio per una chiacchierata di un paio d'ore sulla fotografia e anche la domenica perchè c'è la premiazione della Malvarosa Food Blog Award :-)
      ti aspetto allora :-*

      Elimina
  18. Che delizia questa torta, e le amarene le adoro! Me la segno, voglio provarla! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai che successo! è un dolcino che stupisce da tanto è buono!

      un bacetto

      :-*

      Elimina
  19. Che fame! Bellissime foto... assolutamente! ;)

    RispondiElimina
  20. Noto con piacere che non sono l'unica ad avere l'umore disturbato dalla pioggia! :D
    Grazie per questa 'luce' che trasmetti dalle foto, ho respirato un po' di primavera qui! Bacio! Simo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona qui però ogni nostro tentativo..sembra non funzionare proprio!! ;-)

      Elimina
  21. sei una persona carinissima! mi ha fatto un immenso piacere conoscerti! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena è stata la stessa cosa per me credimi un vero piacere trovarti a Milano e in un'occasione così simpatica!
      un bacione

      Elimina
  22. Verrei molto volentieri,ho proprio bisogno di imparare..ma ora con il secondo piccino di quasi 2 mesi,mi riesce difficile..ma se ne farai altri ne terrò conto..bella tortina,le amarene mi piacciono da pazzi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! ma certo che ne farò altri così potrai partecipare anche tu ! :-* un bacino a te ! :-)

      Elimina
  23. complimenti per tutto ricetta,blog, ti ho aggiunto ai blog che seguo così non ti perdo più non se vuoi e puoi dirmi come hai fatto a segnare tutte le ricette così vicine come fossero etichette a me non dà la possibilità di farlo, grazie felice serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola grazie e benvenuta!! ma sai che non lo so??? nel senso che sono venute così da sole.... forse ho una versione vecchia di blogger... non so aiutarti mi spiace. buona serata a te e grazie ancora

      Elimina