lunedì 2 luglio 2012

Insalata di melanzana con sesamo, coriandolo e menta

Quando si ha voglia di ‘casa’ bisogna assecondare questa necessità ed io in questi giorni ne sento un bisogno estremo.

Ho voglia della mia cucina disordinata ma super efficiente, ho voglia delle mie innumerevoli tovaglie che scelgo a seconda dell’umore e della stagione, delle mie pentole e padelle che ‘vagano’ da un ripiano all’altro. Ho voglia della mia sala/studio che per passare ti devi divincolare tra lampade e softbox, treppiedi e pannelli. Ho voglia di Leopoldo che ogni settimana elegge a cuccia preferita un nuovo cuscino del divano.

Ho voglia dell’uomo che ogni giorno ‘accompagna’ con discrezione le mie passioni, è lui che da dietro le quinte mi sostiene in tutto e per tutto. E’ lui che mi ‘sopporta’ (e mi ama) ….così come sono…

Con la lingua fuori

La ricetta che vi propongo la dedico però ad un altro uomo (Occhiolino) Enrico Fiorentini, executive chef del ristorante Il Canneto presso Sheraton Malpensa che ogni mese accoglie la manifestazione enogastronomica Per Tutti i Gusti.

Enrico Fiorentini e il suo staff sono l’anima di molti importanti eventi che si svolgono all’interno di questo immenso albergo che come saprete, da qualche mese a questa parte, è diventato un pò come una seconda casa per me ed io adoro la ‘mia’ elegante camera al terzo piano dello Sheraton! Sorriso 

E poi lo ammetto … Enrico è il mio ‘modello’ preferito!!!

Oggi vi propongo una ricetta che troverete anche su Donne sul Web. Questa settimana la rubrica di cucina curata dalla brava Simonetta Nepi sarà dedicata alla melanzana e qui troverete tante proposte e idee per prepararla in modo diverso e gustoso!

Ingredienti:

1 melanzana grande

il succo e la scorza di un limone

1 spicchio d’aglio pestato

un ciuffetto di menta fresca

1/2 cucchiaino di paprica dolce

1 cucchiaio di coriandolo pestato

semi di sesamo tostati

un cuore di lattuga

1/2 peperone rosso

olio extravergine

sale grosso aromatizzato alla barbabietola (direttamente dalla cucina dello Chef Enrico Fiorentini)

Procedimento:

Lavate e asciugate una melanzana, tagliatela per la lunghezza e mettetela a riposare per una mezz’oretta su uno scolapasta cosparsa di sale grosso in modo che perda l’acqua.

Dopo il riposo sciacquatela e con della carta da cucina tamponatela bene. In una teglia unta d’olio mettete le due metà, con la parte del taglio verso il basso, infornate a 200° (forno ventilato) per una decina di minuti. Al termine della cottura lasciate raffreddare, tagliatela a cubetti e mettetela da parte in una ciotola.

Prepariamo il condimento:

In una ciotolina mettete il succo e la buccia grattugiata del limone, la paprica e il coriandolo, l’aglio pestato, foglioline di menta spezzettate e qualche granello di sale aromatizzato alla barbabietola, emulsionate il tutto con del buon olio extravergine.

Tagliate il peperone a listarelle molto sottili, lavate le foglie di lattuga belle croccanti  e tostate in un padellino i semi di sesamo che sprigioneranno un profumo intenso.

In un contenitore condite i cubetti  di melanzana con la salsina, e aggiungete le listarelle di peperone.

Per servire questa insalata colorata scegliete una ciotolina carina che si abbini ai colori della vostra tavola, foderatela con le foglie di lattuga e riempitela di melanzane e peperoni, cospargetela di semini di sesamo tostati e terminate con un ciuffetto di menta.

E’ un piatto vegetariano ricco e colorato. La croccantezza della lattuga e del peperone si adatta benissimo alla morbidezza delle melanzane speziate. Provatela non vi deluderà!

Una piccola ortensia per voi direttamente dal mio giardino!

Alla prossima

la vostra Pippi

Arcobaleno

23 commenti:

  1. che uomini fortunati i tuoi ...e cmq come modello son piu bello io ..:-P
    buon inizio settimana pippi

    RispondiElimina
  2. adoro le insalate e la tua versione è ottima

    RispondiElimina
  3. arzach provvederò ad immortalare anche te, promessa! :-)

    Elena in questi giorni non mangio praticamente altro... :-)

    RispondiElimina
  4. Uomini... come faremmo senza?????

    e come faremmo senza le melanzane?????!!!!!

    Nell'orto di mio suocero cominciano ad esserci queste delizie e il tuo è un ottimo modo per prepararle!!!!

    Un bacione Giulia :****

    RispondiElimina
  5. Cara.. le tue foto mi fanno sempre sognare e grazie a meravigliose food blogger come te che ho iniziato a sperimentare in cucina ("cucinare" è una parola troppo grossa per me ;-)
    ti seguo anche sul corso di food photography sull'altro blog e non vedo ora di leggere nello specifico i tuoi consigli su DIAFRAMMA, ISO, ETC.. ^_^
    un abbraccio e complimenti per tutto il gran lavoro che stai facendo (e.. ovviamente anche per questa insalata presentata cosi bene!)
    vaty

    RispondiElimina
  6. Bellissimo, le melanzane innanzitutto e poi i tuoi cestini e le tovagliette, nonchè le foto, bellissime

    RispondiElimina
  7. Giulia stanno spuntando anche nel mio orto... insieme alle zucchine e i pomodori... fra un pò non ci sarà altro sulla mia tavola ! ;-)

    Vaty cara sei un tesoro!! il prossimo post su Food 140 sarà dedicato al tipo di file con cui scattare, ne sto preparando un'altro sul bilanciamento del bianco e poi proseguiremo con le basi della fotografia se hai qualunque dubbio non esitare a contattarmi anche via mail sarà un piacere per me aiutarti a migliorare!! :-*

    RispondiElimina
  8. Azzurra grazie!! la tovaglietta è uno dei miei ultimi acquisti ;-) in realtà è un runner di cotone delizioso!! :-)

    RispondiElimina
  9. seeeee... ci credo proprio proprio ...:-)
    se continua cosi mi farai le foto quando avrò 200 anni :...-P

    RispondiElimina
  10. Che bello questo post ;-) e la ricettina ovviamente.
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  11. tutto come sempre incantevole e "saporito" :)

    Buoan giornata

    RispondiElimina
  12. ciao splendida Pippolina :) era un pò che non passavo a trovarti e.... sei sempre in formissima!
    un bacino
    b

    RispondiElimina
  13. che bella versione di insalata! così nn annoia e poi la melanzana è una delle cose più buone al mondo! devo provare a cuocerla al cartoccio sul bbq..cosi almeno nn accendo il forno.
    Domanda: ma il sale con la barbabietola lo fai al momento o c'è un modo per conservarlo? o lo compri?

    RispondiElimina
  14. splendida questa insalata, mi piace molto accostare verdure cotte a verdure crude e lo faccio spesso. questo piatto mi piace molto.
    e bella la tua dedica :)

    RispondiElimina
  15. adoro le insalate e questa qui è speciale!Oggi ho comprato una melanzana...che sia premonizione? E il peperone in balcone ha raggiunto i 7cm... decisamente è ora di coglierlo, no??? :D

    RispondiElimina
  16. Mi sono innamorata da questa ricetta, è stupenda e molto creativa. Poi adatta sia come piatto che come contorno, giusto? Grazie mille, la proverò.

    RispondiElimina
  17. gia'il nostro chef e la nostra seconda casa!come sempre grande Pippi, nelle foto, nei sentimenti e in quello che dai

    RispondiElimina
  18. Amica, sei bravissima... Le ricette, le foto, le tovaglie, la casa, il giardino, quello che scrive... Come fai ad essere così brava sempre? Voglio achi'o essere così come te... Baci

    RispondiElimina
  19. arzach giuro solennemente che prima che tu compia 200 anni ti farò un ritratto stratosferico!! :-)

    Lisa grazie!! :-*

    Letiziando...:-) buona giornata a te cara e grazie!! :-)

    Babs!! ci vuole un pranzetto insieme.....davanti al mare...pensaci!! :-)

    Clare il sale alla barbabietola è opera del bravissimo Enrico Fiorentini...bisogna che gli giro la domanda e chiedergli se ci spiega come realizzarlo....promessa!!!! :-)

    Barbara grazie!!! :-)

    unazebraapois!! direi proprio di si!! dai magari realizzi una versione ancora più saporita e colorata!! :-)

    Carlotta ma grazie!! :-)

    Lucy cara..... :-* che dire....:-* non dico niente...ti mando tanti bacini.... .-*

    Desenvolvendo.... :-* sei carinissima con me davvero grazie di cuore.... :-*

    RispondiElimina
  20. quelle manine sante che s'intravedono :D
    hi finito le materie prime urge una passiata al mercato ahahahah :)
    l'insalata alternativa ci sta :*
    Cla

    RispondiElimina
  21. Meno male che sono passata da te: rischiavo di perdermi un post meraviglioso. Come sempre meraviglioso...Bravissima !
    simo

    RispondiElimina
  22. Ma quanto è brava la mia amica Pippi...unica. Bacioni Francesco

    RispondiElimina
  23. Claudia !!! :-D sei troppo forteeeee!! :-*

    Simo grazie!!!

    Francesco superchef ciaoooo!!! :-*

    RispondiElimina