mercoledì 16 maggio 2012

Polpettine al profumo di limone con menta, paprika e cumino

Tutto per amore.

Profili morbidi davanti a me. Percorro la strada che si snoda tra le colline come un serpente silente, lì, in attesa da tempo infinito.

Da tempo infinito cammino.

Da tempo infinito ti aspetto.

So che sei alla fine di questa strada che non finirà mai.

Annuso il profumo che si leva dall’erba selvatica che i miei piedi calpestano. Il vento si muove e mi spinge senza una direzione. Chiudo gli occhi e mi abbandono ….. non oppongo resistenza ma poi …. mi lascio cadere qui.

Con la lingua fuori 

E se parliamo di profumi, di colori, di forme e consistenze  morbide ecco una ricetta che fa per noi.

Un secondo piatto particolare, sarà per il profumo del cumino pestato che si mescola con grazia alla menta da poco spuntata nella mia aiuola, e che dire della rossa paprika che avvolge armoniosamente la freschezza del limone? irresistibile.

Ingredienti per 4 persone:

500 gr carne di vitello macinata

170 gr yogurt greco

2 limoni

2 spicchi di aglio

un mazzetto di menta fresca

un ciuffetto di prezzemolo

1 cippollotto

semi di cumino

paprika dolce

sale e olio extravergine

Procedimento:

Tritate il cipollotto finemente.

In una ciotola unite alla carne macinata, la scorza di 1/2 limone grattugiato, 1 cucchiaino di semi di cumino pestati, 1 cucchiaino di paprika dolce, il cipollotto tritato, il prezzemolo tritato. Salate e amalgamate tutti gli ingredienti…. con le mani…. Occhiolino

e ancora con le mani bagnate d’acqua formate delle palline regolari che terrete da parte.

Tagliate il limone rimanente a fettine.

In una padella antiaderente (io ho utilizzato questa meravigliosa padella della linea Zwilling) scaldate tre cucchiai di olio con 1 spicchio d’aglio, sistemate le fettine di limone e lasciatele dorare da entrambe le parti. Insaporite ogni fetta con un pizzico di sale.

Nello stesso olio disponete le polpettine che farete dorare  ben bene per poi bagnarle con il succo  di un limone. Fatelo evaporare a fiamma sostenuta e continuate la cottura dolcemente.

Preparate la salsa di accompagnamento:

In una ciotola mescolate lo yogurt greco con 5 o 6 foglie di menta tritata, 1/2 spicchio d’aglio spremuto, un pizzico di paprika dolce e un filo di olio extravergine.

Servitele sopra un letto di limoni brasati e un cucchiaio di salsa allo yogurt. Io ho amato questo piatto da subito, mentre lo preparavo.

Oggi vi vorrei regalare un fiore che mi ricorda l’infanzia trascorsa tra i prati  con un pensiero speciale ad un’amica che stamattina mi ha scritto una bellissima mail….. Marialina. Grazie.

Alla prossima

la vostra Pippi

Rosa rossa

31 commenti:

  1. morbido, profumato, semplice...polpettone e polpettine...mai rinunciarci e soprattutto conquistano il cuore!

    RispondiElimina
  2. Foto strepitose come sempre e una semplice carne che diventa un secondo sfiziosissimo! Credi che potrei omettere nella preparazione lo yogurt,e limitarmi alla salsa di limone, senza perdere l'intensità del sapore??
    Sei speciale Laura, i tuoi sono i primissimi post che leggo al mattino :)

    RispondiElimina
  3. Pensa Pippi che di cumino ne ho una busta piena e non so come finirlo... Belle e invitanti queste polpette i sapori i colori e i profumi mi dicono "mangiami" per non parlare della salsa allo yogurt...!

    RispondiElimina
  4. Lucy hai perfettamente ragione polpette e polpettoni di solito mettono d'accordo chiunque... :-)

    Paola grazie tesoro!! ma certo che puoi omettere la salsa allo yogurt quello è solo un piccolo complemento che può anche essere sostituito con altro a tuo gusto. Irrora bene le polpette con il sughetto dei limoni.... sarà speciale! un bacio e grazie di tutto!

    RispondiElimina
  5. il cucchiaio d'oro....una busta intera? :-) allora usalo e provalo con questa ricetta!! :-) sono davvero profumatissime e secondo me anche suscettibili di altre belle varianti scambiando e sostituendo le spezie :-) un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Deve essere davvero incredile il profumo che emanano queste polpettine!! Per non parlare poi del gusto...devono essere deliziose!!! Mi piace tutto come sempre mia cara...Le foto poi non le nominiamo proprio...da paura!! Un baciotto cara!!

    RispondiElimina
  7. memole grazie!!!!!

    Patrizia grazie tante come sempre sei un tesoro!!!:-*

    RispondiElimina
  8. ciao cara! anch'io le ho fatte e le rifaccio spesso queste polpettine.. io le annego nel sugo di pomodoro poi con qualche pinolo e le trovo meravigliose! ottime davvero.. sono ricche di gusto e profumo! baci

    RispondiElimina
  9. Ciao Luisa buonissime con i pinoli!!! mia mamma le faceva sempre noi in casa siamo cresciuti a polpette...lei addirittura prima le friggeva..... :-D una goduria!! grazieeee! :-)

    RispondiElimina
  10. potrei fare follie delle polpettine così profumate ma...devo aspettare di esser sola a casa...l'Omo non apprezza i sapori troppo decisi ;)

    RispondiElimina
  11. heheeh :-) conosco bene il problema...in realtà sono molto delicate :-)
    un baciooooo

    RispondiElimina
  12. Che bontà...chissà che sapore che hanno!!!

    RispondiElimina
  13. gia' adoro le polpettine se poi sono profumate cosi' ancora meglio!!!

    RispondiElimina
  14. Romanticherie in cucina...è primavera e credo che tutto ci porti verso uno stato più...spirituale.

    RispondiElimina
  15. Lo sapevo: ancora una volta resto ammaliata dalle tue presenatzioni...e mi scordo che sono al lavoro! Queste polpettine mi hanno letetralmenmte conquistata....bravissima!!!!
    un saluto
    simo

    RispondiElimina
  16. Lo sapevo: ancora una volta resto ammaliata dalle tue presenatzioni...e mi scordo che sono al lavoro! Queste polpettine mi hanno letetralmenmte conquistata....bravissima!!!!
    un saluto
    simo

    RispondiElimina
  17. mamma mia che buone!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. Decisamente fresche e profumate queste polpette!
    un'idea per mangiare la carne anche quando fà caldo!!
    bacioni

    RispondiElimina
  19. Ma che belle queste polpettine! E devono essere cosi' morbide e buone! Le devo provare!

    RispondiElimina
  20. ciao! passa da me c'è una cosucca per te...
    e se ti va ti aspetto nel mio contest :)

    RispondiElimina
  21. Olga ciao, sono davvero buone ed hanno un gusto pulito e semplice ma profumano :-)

    Gio ciaoo...a chi lo dici!! di solito si fanno ai bambini per fargli mangiare carne e verdure.... si vede che sono rimasta bambina perchè io le adoroooooo!!! :-)

    Isabeau....si concordo.... io mi sento leggera e piena di emozioni...anche per un papavero che ho raccolto ieri tornando a casa sul ciglio della strada.. :-)

    Simo... heheh ma non lo diciamo a nessuno che al lavoro sbirci sul web!!! ;-) lo faccio anch'io... un bacione e grazie della tua fedeltà che sfida anche il 'capo' !!! :-*

    Federica :-)

    Manuela e Silvia ma certamente poi non essendoci uova sono anche più digeribili!! :-)

    Pola sono piaciute molto anche a chi ha storto il naso sapendo del cumino....ma il loro sapore è così delicato che ha vinto anche i palati più scettici!! .-)

    Samaf grazie per il bel premio!!!!! un bacioneeee

    RispondiElimina
  22. e buongiorno Pippi....
    mi sveglio e leggo il tuo post e mi accorgo che le tue parole sembrano raccontare un sogno....
    aaaa Lauretta mia....
    bacetti e buona giornata a te, a me, a noi.

    ma quando le cucini tutte queste cose? a volte ho l'impressione che tu abbia il dono dell'ubiquità.... sai essere originale e presente qui, su fb, in Italia, in danimarca, ovunque....
    brava ...

    RispondiElimina
  23. Anninaaaaaaa heheheh mi fai morire ogni volta!!! si un sogno esatto un bel sogno... :-)

    cucino mentre gli altri mangiano...fotografo mentre tutti digeriscono e fanno la pennichella.... sistemo le foto quando gli altri se ne stanno comodi a guardare un film..... ma sono felice Anna... come non lo ero da tanto...sono veramente serena e felice. ti voglio bene.....

    RispondiElimina
  24. che bellissimo blog che ho scoperto oggi! tanti tanti complimenti per le foto davvero eccezionali e per le tue parole.
    ti seguo, a presto

    RispondiElimina
  25. ciao queste polpettine sono davvero invitanti e le tue foto strepitose!!! Da oggi ti seguo con piacere :-D

    RispondiElimina
  26. ogni volta rimango colpita dalla poesia delle tue parole, dalla meraviglia delle tue foto ela delicatezza delle tue ricette. Se fossi stata uomo saresti la mia donna ideale! Ma non lo dire a Renzo ahahahah

    RispondiElimina
  27. Cristina B. grazie e benvenuta in questo blog che è un pò come fosse la mia casa.... ti aspetto!! :-)

    pannifricus ma ciaoo!!! grazie e anche tu sei la benvenuta!!! :-)

    Pellegrina Simonaaaaaa!! :-D :-D anche tu non sei niente male comunqueeeee hehehe un bacioneeeeeeee

    RispondiElimina
  28. Ciao Pippi, e` da tanto che non ti scrivo. Leggere il tuo blog e` sempre molto bello. Mi mette tanta serenita`. Questa ricetta mi piace tanto : l'accostamento del limone e del cumino e` perfetto! Complimenti. A presto, Barbara

    RispondiElimina
  29. Ciao Barbara bentornata!!!! :-) sono polpette molto semplici ma la loro forza sta proprio nei profumi.... :-) un abbraccio cara a presto!! :-*

    RispondiElimina
  30. Ho tutto, troppo invitantanti ste polpette, da fare al più presto!

    RispondiElimina