giovedì 25 settembre 2008

Plum cake con bietoline

Non so voi, ma nella mia breve e tumultuosa esperienza culinaria, mi sono trovata di fronte delle ricette, apparentemente semplici da realizzare, quasi spiazzanti per una che si vorrebbe far chiamare "cuoca"................che invece...lo devo ammettere ...mi brucia farlo..... ma devo ammetterlo.....non mi sono riuscite!!!!!!!!!!!!!!!! In questi giorni sto lottando all'ultimo sangue con un cheese cake favoloso, ricetta di mia cognata! Prova e riprova....... MAH !! Niente da fare......non c'è verso........... non mi viene................direte voi ...ma un cheese cake è la cosa più facile del mondo..........è vero, verissimo...PER VOI........per me.........inspiegabilmente .......le cose seguono un corso diverso .........3 volte l'ho fatto.....tre volte è venuto uno schifo.......impresentabile...........
Eppure, mi preparo tutti gli ingredienti, che vi immaginerete, sono pochissimi......... li peso, li guardo, ricontrollo..........mi pongo con stato d'animo pacato e fiducioso........sono una donna positiva io....penso a come sarà bello vederlo in foto, mentre con delicatezza amalgamo gli ingredienti, senza movimenti bruschi..........seguo alla lettera i passaggi...... ho il quaderno aperto sul tavolo davanti agli occhi.........sbriciolare i biscotti.........sbattere delicatamente le uova con lo zucchero........ed io con delicatezza eseguo....... incorporare il formaggio, la panna liquida.........sì, certo, lentamente, avendone particolare cura...........versare il tutto nella teglia..........poi inforno.....non lo perdo d'occhio neanche un secondo....lo seguo, scruto ogni piccolo cambiamento di colore...e mi dico, forse questa volta..........sì dai ...mi sembra che questa volta sia andata............ammicco un sorrisetto di quasi- soddisfazione...poi, improvvisamente, lo sguardo furtivo cade sul fondo della tortiera in pyrex...trasparente....NOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!! Per l'ennesima volta i biscotti sul fondo della teglia sono crudi!!!!!!!!!!!!!!!..........
Ma dico io, come è possibile???????? Rileggo tutto d'un fiato......questo l'ho fatto....questo anche....DOVE.......DOVE ho sbagliatooooooo!!!! Inutile dare la colpa al mio oodiato forno.......le ragioni devono essere più recondite.............più misteriose.....più arcane........................................................?!
Detto questo, va da che al posto della ricetta del Cheese Cake di Elisabetta............oggi pubblichi una cosa diversa, diversissima............. che però mi riesce!!!!!!!!!!!!!!!
Ricordate? tempo fa vi ho proposto un plum cake salato con zucchini che avevo deliberatamente scopiazzato dal sito di Fabien e la sua ricetta la trovate qui,
Visto e considerato che questo tortino è venuto una meraviglia, ho pensato di andare sul sicuro arricchendolo con le solite bietoline dell'orticello di Renzino, alias "mio marito".
Sì, perchè quando una ricetta è vincente non va stravolta più di tanto....io poi.... tutta 'sta gran fantasia non ce l'ho heheheeheheh
Ingredienti:
3 uova
150 gr. farina
125 gr latte
1 zucchina
1 carota
2 mazzetti di bietoline
parmigiano a scagliette
3 cucchiai di olio evo
1 bustina di lievito per torte salate
1 cucchiaino di zucchero
sale pepe e noce moscata
Procedimento:
sbattere le uova con il sale, il pepe e la noce moscata, delicatamente aggiungete la farina setacciata con il lievito, il latte leggermente tiepido, i 3 cucchiai di olio, lo zucchino e la carota tagliate a julienne, le bietoline lessate e tritate finemente, il parmigiano.
Oliate uno stampo da plum cake e versatevi il composto , infornate a 180° per circa 40 minuti.

34 commenti:

  1. pippi è la teglia...fidati....comunque il cheese va fatto in una teglia apribile a cerniera...altrimenti non lo potrai mai cacciare dalla teglia...le teglie di pirex per queste cose non vanno bene...il fondo resta crudo:-) intanto pensa che hai fatto un plum da sballo...un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  2. ma questo è puro spettacolo!!! bravissima un bacio

    RispondiElimina
  3. Abbiamo letto il racconto del cheese cake non riuscito e man mano ansia e suspence aumentavano! Anche noi come Annamaria pensiamo che il pirex non sia l'ideale, l'ultimo dolce che ci abbiamo cotto è venuto immangiabile, l'abbiamo buttato con grande dispiacere!
    In compenso il tortino con le bietoline ti è strariuscito e doveva essere delizioso!
    Premio per te!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  4. che buono...cercavo una ricetta salata diversa per il fine settimana...questa va benissimo!Scusa ma tu che lievito usi per le torte salate?
    Baci
    Laura

    RispondiElimina
  5. Concordo con Annamaria e se non hai la teglia apribile va bene anche il silicone ma devi aspettare che sia proprio freddo prima di toglierlo con molta delicatezza! Ma la prossima volta se lo vai a fare insieme a tua cognata no?
    Martina

    RispondiElimina
  6. Sinceramente neppure noi abbiamo ancora provato a fare un cheesecake....ma sembra più complicato del previsto...!
    Ok il plumcake è decisamente più semplice!
    Ne abbiamo provate anche noi diverse varianti...si presta benissimo con tutte le verdure o altri ingredienti...sicchè pensiamo di segnarci anche il tuo!
    Bacioni

    RispondiElimina
  7. Mi inviti a nozze con questo plum cake salato!!!
    Sono d'accordo con Annamaria, il pyrex non va bene per il cheesecake e poi va in una teglia a cerniera proprio come ti ha detto lei... Quando dici che i biscotti sono crudi che intendi??
    Forse vuoi dire che si rompe la base, no? Se e' cosi' e' anche questione di burro. bisogna sbriciolare bene i biscotti, io uso il mixer a lame, non ad immersione e poi aggiungo il burro... e' un po' come fare la crostata... comunque credo che gia' cambiando la teglia otterrai un buon risultato.... Hey se ci provi poi faccelo sapere alle amichette tue eh...

    RispondiElimina
  8. Dai non mollare vedrai che il cheesecake alla fine si piegherà al tuo volere! Comunque penso che il consiglio di unika sia esatto, prova con una teglia a cerniera!
    Il plumcake però è davvero una meraviglia :D
    Un bacio
    Fra

    RispondiElimina
  9. Innanzitutto una ola er questo fantastico tortino...
    Poi non desistere! Vedrai che il cheese cake verrà una meraviglia!
    Baciiiiiiiiiii
    saretta

    RispondiElimina
  10. ciao pippi ho bisogno di un'opinione...ieri ho provato a fare il famoso plum cake alle zucchine solo che ho messo un peperone rosso una piccolissima carota e 1/4 di zucchina...tutta roba che stava in frigo (sai per fare un po' di pulizia) ho seguito la tua ricetta in tutto ma il risultato è stato un po' bagnato dentro....dalla foto che hai messo non capisco se il tuo era un po' umido o asciutto come per dire i muffin salati.....che ho fatto sempre in base aduna tua ricetta....ed erano buonissimi! ah hofatto anche i fagottini che hai pstato qlc tempo fa con la pasta di pane e sono venuti perfetti...come vedi mi fido delle tue ricette e non capisco se con il plumcake ho toppato! cmq per consolarmi oggi ho fatto un nuovo post...giusto per iniziare bene il ifne sett!

    RispondiElimina
  11. Annamaria....mi era venuto il sospetto..............della teglia.......grazie!!!

    Manu:grazie un bacio a te!!

    luca e sabrina:ehheeh grazie ragazzi arrivo!!!!

    dolce salata: io uso quello istantaneo bertolini mi pare...oddio ne ho un'infinità controllo e poi te lo dico con certezza!!!!

    clamilla: hai ragione ci ho pensato sai? mi sa che forse è l'unica cosa da fare!!

    Manu e silvia: hehee decisamente con il plum cake andate a colpo sicuro!!

    Daniela: è un cheese cake molto delicato e non c'è burro nei biscotti li devi sbriciolare fare la base slla teglia e poi ci versi la crema e si dovrebbero leggermente inumidire con la crema e cuocere insieme invece a me rimangono due cose separate!! i biscotti asciutti come mamma li ha fatti e la crema cotta ma separata dalla base......oddiooooooooooo hehehee

    Fra si penso che proverò a cambiare teglia....... grazie un bacio!!!!

    RispondiElimina
  12. Saretta ehhe grazieee!!!

    Vanessa: rimane un pò umidino perchè il parmigiano a scaglie si scioglie e le verdure soprattutto le bietoline (che vanno strizzate molto bene prima di aggiungerle )tendono a farlo rimanere un pò pesante, ma non deve essere abissato ...forse dipende dal forno?
    ora arrivo!!!!

    RispondiElimina
  13. ciao, mi chiamo mikki (=michela) ed è la prima volta che scrivo sul tuo blog, anche se è un pò che lo osservo con grandissimo piacere :-) Volevo farti i complimenti per tutto, è veramente bello!!! Questa ricetta, poi, non mancherò di rifarla :-) Ciao!!!!!!

    RispondiElimina
  14. io credo che sia stata colpa della teglia!!! complimenti per questo cake da urlo!
    un bacione e buon weekend!!

    RispondiElimina
  15. Ho visto che usi molte verdure nelle tue ricette..., bene bene.., sono buone è anche salutari..

    RispondiElimina
  16. Peccato cer il cheesecake, io ci rimango malissimo quando una cosa non mi riesce iniziando dalla foto...in compenso il plum è famtastico!!!

    RispondiElimina
  17. Dai Pippi porta pazienza, vedrai che il cheesecake ti riesce! Ma hai provato a cuocerlo in un ripiano un po' più basso o magari con una teglia dal fondo meno spesso?
    Beh in ogni caso complimenti per questo plum cake, te lo copio seduta stante!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  18. sono d'accordissimo con la teglia apribile...anche perchè se il cheese cake viene a me è davvero facile....ma la ragione recondita te la dico io: sta lì in quell'attimo in cui mentre prepari immagini di fare una foto...e lì che il cheese si intimidisce...giuro!

    RispondiElimina
  19. Bello questo plum cake, mi interessa molto, me lo copio.
    Complimenti carissima :-)

    RispondiElimina
  20. Che bello il tuo blog..mette allegria!!
    Il plum cake salato sembra fantastico. Da provare!!
    Per il cheese cake dai non disperare. Chi la dura la vince!!!

    Complimenti!!

    PS: ti ho aggiunta ai miei links, se non ti dispiace ovviamente!

    RispondiElimina
  21. ahhh ma son cose che succedono sai? pure a me a volte non riescono cose elementari e poi magari, a cul*, mi riescono cose difficilissime! ahahahh secondo me i fornelli/i forni/i cibi hanno vita propria ;)
    cmq questo cake salato è molto invitante, e perfettamente riuscito!
    baci cara :)

    RispondiElimina
  22. in attesa della battaglia definitiva.
    .....vincente, non c'è dubbio, con teglie e cheese cake non ci resta altro....ehi guarda guarda là cosa fanno cip e ciop...... sfilataaaa... la tortina alle bietoline è di qua....ciaoooo!:-))))

    RispondiElimina
  23. Abbiamo un'altro premio da donarti!

    RispondiElimina
  24. Pippina bella ma...ma...ma...chi se ne frega se non ti viene il cheese...dopo un golosissimo plum cale come qeuesto !!! Ma si provaci una'altra volta...tra qualche giorno ;) bacio cara.

    RispondiElimina
  25. ciaooooo Pippi!!!!!!
    il tuo plum è buonissimo!!!!
    e per il cheese.... sono sicuro che chi la dura la vince!!!! eheheh
    buon w.e.!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  26. Pippi sei davvero fortissima!!!
    A parte queste disavventure culinarie, (guarda che, come t'han detto tutte, è sicurissimo colpa della teglia se non ti riesce :-()
    devo dire che il tuo plumcake è bellissimo, assolutamente!
    Mi piacerebbe provarlo...prossima week ormai!
    Bacionissimiiii
    Ago :-D

    Pane, burro e marmellata!

    RispondiElimina
  27. Pippi sei troppo simpatica...mannaggia che peccato leggerti e non poterti rispondere...grrr...stramannaggia a blogger!
    La pizza...che dire, magnifica!
    E il plum cake??? Strepitoso...altro modo da utilizzare dalla Simo per il camuffo verduroso alla bimba, eheheheh!!!!
    Bacioni grandi....

    RispondiElimina
  28. Pippi pensa che per quanto io adori il Cheesecake è una di quelle ricette che non riesco ad affrontare!!! Invece buonissimo il tuo plum fatto che le verdurine dell'orto poi sai che gusto!!! Buona domenica Laura

    RispondiElimina
  29. Lo sai che non mi sono ancora azzardata a fare un cheese cake??? Detto tra te e me ho paura!!!! Ora poi che ho letto il tuo racconto...mamma mia!!! Ci penserò un'altro pò.....
    Ottimo il cake con le bietoline, un bacio e buona domenica!!! ^_^

    RispondiElimina
  30. Beh, Pippi, mi pare che l'unione di te e Renzino sia perfettamente riuscita.... in cucina...
    a dispetto del cheese cake...
    bacioni e buona serata, cara.
    bab

    RispondiElimina
  31. Sembra fantastico Pippi!anche io ho una ricetta maledetta: "le schiacciate di frutta"..sai con l'uva o i fichi, di solito..niente non escono! :( Eppure apparentemente é pasta..la pizza l'ho fatta un milione di volte!mah..boh..

    RispondiElimina
  32. una vera delizia per il palato e nn solo!!!
    a vederlo mi stanno venendo i crampi dalla fame!!!!!

    RispondiElimina
  33. E brava! Sono proprio contento di vedere che il mio plum-cake ti è piaciuto così tanto.
    Anche questo con le bietoline fa venire davvero l'acquolina in bocca! :)

    RispondiElimina
  34. Pippi sei fantastica le tue ricette mi piacciono molto (ne ho provate diverse tutte buonissime)
    Ernesto

    RispondiElimina